6 suggerimenti per accelerare il metabolismo e bruciare i grassi

perdere-peso

Il metabolismo è un processo chimico mediante il quale il corpo trasforma in energia gli alimenti e le bevande che ingeriamo. Grazie ad esso, i nostri organi lavorano nella miglior condizione possibile e portano a termine i loro compiti a totale beneficio della nostra salute.

Nonostante durante l’attività fisica il suo ritmo sia maggiore e più efficace, anche a riposo continua a funzionare garantendo un’adeguata circolazione del sangue e una buona respirazione. Il metabolismo è determinato da fattori quali l’età, il sesso e le dimensioni del corpo.

Si dice che una persona ha un metabolismo lento quando, in stato di riposo, consuma poche calorie rispetto a ciò che viene considerato normale. Tenendo in considerazione che ciò implica un alto rischio di sovrappeso e obesità, vale la pena mettere in pratica alcuni buoni consigli per accelerarlo.

1. Dividere i pasti in varie porzioni per accelerare il metabolismo

Tutti sappiamo che nell’arco della giornata si devono rispettare tre pasti principali. Conviene anche dividere questi pasti in 5 o 6 porzioni al giorno per garantire che il metabolismo lavori a buon ritmo. Anche se forse sembra contraddittorio, quando nell’arco della giornata non vengono apportate sufficienti calorie al corpo, esso reagisce risparmiando energia e facendo abbassare la temperatura.

La soluzione è scegliere alimenti ricchi di vitamine, minerali e fibre, che abbiano un basso contenuto calorico. Essi ci fanno sentire sazi e frenano l’ansia di mangiare farine, zuccheri e tutte le altre opzioni che a livello nutritivo apportano molto poco.

2. Aumentare il consumo di proteine

Anche se non stiamo parlando di preparare pasti esclusivamente a base di proteine, è comunque conveniente aumentarne le porzioni per migliorare il rendimento fisico e incrementare il consumo di calorie. Incorporarle nella nostra dieta, contribuisce a far aumentare la massa muscolare e rende più facile bruciare i grassi e dimagrire più velocemente.

Ovviamente bisogna scegliere proteine di alta qualità che rispondano alle necessità dell’organismo. Alcune di esse possiamo ottenerle da:

  • Uova
  • Pesce
  • Carni magre
  • Spinaci.

3. Rispettare le ore di sonno

Le persone che hanno una cattiva qualità del sonno corrono un maggior rischio di aumentare di peso rispetto a coloro che dormono bene. Ciò si deve al fatto che il metabolismo rallenta quando c’è un’alterazione di ormoni come la grelina e la leptina.

La grelina è responsabile di generare la sensazione di fame, mentre la leptina quella della sazietà. Di conseguenza, non conciliando adeguatamente il sonno, probabilmente la sensazione di fame aumenterà, sia di notte sia nel resto della giornata.

4. Aumentare il consumo di acqua

In molti ancora non sono coscienti di quanto sia benefico ingerire generose quantità d’acqua. Questo liquido così essenziale per la vita mantiene il corpo idratato e favorisce i processi di disintossicazione per eliminare i residui e le tossine.

Un corpo disidratato ha molte difficoltà ad usare le energie e, di conseguenza, accumula grassi. Una buona idea per potenziare gli effetti dell’acqua è quella di aggiungere del succo di limone o un cucchiaio di aceto di mele.

5. Fare esercizio

Per molti fare attività fisica non è divertente, ma dobbiamo tenere presente che si tratta del modo migliore per accelerare il metabolismo. Una combinazione di esercizi cardiovascolari con allenamento di alta intensità ci aiuta a far bruciare i grassi accumulati e favorisce la formazione di massa muscolare.

Bisogna dedicare all’esercizio fisico almeno 30 minuti al giorno, tutti i giorni. Se siamo abituati a uno stile di vita sedentario, non dobbiamo iniziare con una routine troppo pesante, perché potrebbe essere dannosa. La cosa migliore è fare esercizio in modo graduale finché l’organismo non si abitua.

6. Incrementare il consumo di fibra

La fibra è uno dei principi nutritivi essenziali che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta giornaliera. Svolge funzioni importanti come favorire la digestione, facilitare l’eliminazione del colesterolo e farci sentire sazi per più tempo. Grazie a tutto ciò, costituisce un aiuto importante per accelerare il metabolismo e perdere peso in modo stabile.

Alcune fonti di fibra sono:

  • Avena
  • Riso integrale
  • Verdure a foglia verde
  • Mela
  • Ananas
  • Melone
  • Papaya
  • Semi di chia
  • Semi di lino
  • Frutta secca.

Infine, bisogna ricordare che tutti questi consigli devono diventare parte del nostro stile di vita, affinché possano generare risultati apprezzabili. Mettendoli in pratica tutti i giorni, non solo perderete diversi chili, ma otterrete anche molti altri benefici per la salute.

Nessun commento.

Lascia un commento