Tutto ciò che c’è da sapere per avviare un’azienda agricola

avviare azienda agricola

Tenendo conto del contesto economico attuale, avviare un’azienda agricola potrebbe essere l’idea vincente per chi ha già buoni rapporti con l’agricoltura. Un modello proponibile è quello della piccola azienda agricola a conduzione familiare per la produzione di verdure e ortaggi per la vendita diretta. Chi intende aprire un’azienda agricola dovrebbe valutare la possibilità di aggiungere attività annesse come la gestione di un piccolo agriturismo o l’avviamento di un allevamento (polli da carni, galline ovaiole e/o maiali).

Come affermato nella premessa, avviare un’azienda agricola può essere una mossa furba per chi ha già esperienza nel settore agricolo e quindi ha già avuto modo di visitare, su territorio italiano, aziende agricole di successo e dispone della materia prima: un pezzo di terreno.

Avviare azienda agricola, tutte le informazioni

Chi ha un pezzo di terreno e vuole avviare un’azienda agricola con tanto di coltivazione biologica, ha tutte le carte in regola per attivare la vendita diretta di ortaggi o la distribuzione presso i mercati ortofrutticoli locali. Da un punto di vista economico, se si dispone di un pezzo di vendita, è molto più opportuno aprire una nuova attività agricola piuttosto che cercare un’azienda agricola in vendita.

LINK | APRIRE UN’AZIENDA AGRICOLA, FINANZIAMENTI E OPPORTUNITA’

Chi ha a disposizione almeno 3,5 ettari di terreno utilizzabili, non solo potrà sfruttare il sito per la vendita diretta e proporre ai compaesani prodotti a km 0, ma potrà anche avviare una buona coltivazione e un piccolo allevamento di galline ovaiole per la produzione e vendita di uova e maiali, per il commercio delle carni.

Cosa serve per avviare unazienda agricola? 

Da un punto di vista burocratico, lo vedremo dopo, da un punto di vista pratico, segue un breve elenco. Un terreno di 3,5 ettari dovrebbe essere organizzata con:

  • una cella frigo
  • deposito macchine e attrezzi
  • appezzamenti coltivati a ortaggi e verdure
  • 5 serre tunnel da 6×50 metri
  • sistema di irrigazione a goccia
  • frutteto di specie minori (fico, melograno, nespolo, giuggiolo..)
  • recinto con allevamento di galline ovaiole
  • ricinto per allevamento di maiali
  • un banco per la vendita diretta
  • due persone a tempo pieno

Sempre più giovani cercano lavoro in agricoltura e aprire un’azienda agricola biologica potrebbe offrire la giusta occupazione. Perché un’azienda agricola biologica? Per i piccoli agricoltori ottenere la certificazione biologica non è affatto difficile, allora perché non approfittare aggiungendo al proprio brand il prestigio del marchio bio?!

aprire azienda agricola

L’avvio di unazienda agricola come descritta sopra (3,5 ettari di superficie utilizzabile, adeguatamente attrezzata), richiederebbe il lavoro a tempo pieno di due persone, saltuariamente, con l’impiego di collaboratori a ore (in particolari periodi dell’anno, come per il trapianto, il raccolto… sì, lavorare in agricoltura è molto faticoso!).

Lavorare in agricoltura richiede anche orari extra

In serra e nel periodo estivo si lavora anche di domenica per irrigare i campi, in più, in agricoltura biologica si lavora dopo il tramonto, dunque dopo le 20 nei mesi di giugno-luglio: alcuni antiparassitari impiegati in agricoltura biologica sono fotolabili (vedi piretro, bacillus thuringenisis, azadiractina), quindi si disattivano con il sole. Per la vendita diretta, poi, ci sarà bisogno di sommare al lavoro in agricoltura la parte amministrativa e quella commerciale: due lavoratori dovranno impiegare all’agricoltura all’incirca 60 ore a settimana.

Come avviare un’azienda agricola ed essere in regola col fisco: le procedure burocratiche

Da un punto di vista burocratico, il titolo di imprenditore agricolo o coltivatore diretto, viene riconosciuto solo a persone di età inferiore ai quarant’anni. Cosa ci vuole per aprire un’azienda agricola?

  • Se chi vuole lavorare in agricoltura intende farlo da solo o anche con l’aiuto dei familiari, dovrà aprire una partita iva come ditta individuale.
  • In alternativa, la forma più utilizzata nel settore agricolo, è quella della società semplice (s.s.). Quest’ultima si può anche costruire con semplice scrittura privata da registrare all’Agenzia delle Entrate senza bisogno di coinvolgere un notaio.
  • L’azienda agricola dovrà iscriversi alla Camera di commercio.

Pagamento delle imposte dirette

Fiscalmente, tra la prima ipotesi (ditta individuale) e la seconda (società semplice), ai fini del pagamento delle imposte dirette, non cambia nulla in quanto, a prescindere dall’utile effettivamente conseguito, con la dichiarazione dei redditi le imposte riferite all’attività agricola si calcolano sul reddito catastale dei terreni che si coltivano.

iva agricola

Al momento della dichiarazione dei redditi di un’azienda agricola, l’Irpef va calcolata sulla base imponibile del reddito agrario e del reddito dominicale. Il reddito dominicale viene dichiarato dal proprietario del fondo e viene rivalutato dell’80% per calcolare l’imponibile fiscale, mentre il reddito agrario viene dichirato dal conduttore del fondo (proprietario stesso o affittuario) e viene rivalutato del 70%. In caso di affitto con contratto della durata di almeno 5 anni, il conduttore, nel reddito agrario, non dovrà rivalutarlo.

Anche ai fini dell’iva non cambia niente tra ditta individuale e società semplice

Tutti coloro che svolgono un’attività agricola utilizzano il regime speciale Iva Agricola. In alternativa si può scegliere l’iva normale, ma questo è vantaggioso solo se il volume di acquisto dell’azienda agricola è molto elevato (iva sugli acquisti è più alta dell’iva sulle vendite). Il regime speciale iva agricola prevede un’imposta da versare al fisco che varia in base al prodotto venduto: una parte dell’iva normalmente versata al fisco, nel caso del regime speciale, viene tenuta dall’agricoltore.

LINK | COME APRIRE UN’AZIENDA VITIVINICOLA PER LA PRODUZIONE DI VINO E OLIO

Per fare un esempio concreto del regime speciale Iva Agricola, ipotizziamo che l’agricoltore abbia venduto dell’uva da vino per un incasso di 10.000 euro. L’aliquota ordinaria Iva da applicare è del 10%, così l’uva da vino sarà venduta per un totale di 11.000 euro iva inclusa. Essendo la percentuale di compensazione (la parte dell’iva che l’agricoltore incassa), pari al 4% -nel caso dell’uva da vino-, l’agricoltore dovrà versare 600 euro di imposte mentre i rimanenti 400 euro resteranno nelle casse dell’agricoltore!

Aggiornamenti: Finanziamenti in agricoltura

Finanziamenti in agricoltura introdotti dalla misura Salvaitalia del governo Renzi che potrebbero avere risvolti positivi sulla vita economica dell’azienda agricola.

Aggiornamenti 2:

Il PSR 2014 – 2020 prevede nuovi finanziamenti a fondo perduto per gli agricoltori che stanno “acquisendo” o “avviando” un’attività agricola. Tutte le informazioni sugli incentivi a fondo perduto per l’agricoltura sono disponibili nell’articolo: Finanziamenti a fondo perduto per agricoltori.

Coltivazione di bambù gigante in Italia

Coltivare bambù gigante può essere un’opportunità di guadagno per molte aziende agricole. Per un’attenta analisi di costi e profitti, vi rimandiamo all’articolo Coltivazione di bambù gigante in Italia, costo e profitto.

Vuoi aggiornamenti su finanziamenti, agricoltura e tematiche green? Seguici sulla pagina Facebook Tecnologia e ambiente

75 Commenti to “Tutto ciò che c’è da sapere per avviare un’azienda agricola”

  1. Alessia

    Mag 07. 2013

    Vi siete dimenticati delle autorizzazioni dell’asl, dei ripari per gli animali e delle autorizzazioni per costruirli,delle autorizzazioni per costruire il deposito o restaurare il deposito dei mezzi, dei corsi e degli adempimenti per la sicurezza.
    Non parlate dell’investimento iniziale e della difficoltà di reperire finanziamenti. Del bisogno dell’assistenza di un tecnico, di un commercialista e di un veterinario.

    Rispondi a questo commento
    • Matilde

      Mag 07. 2013

      Ciao Alessia,
      non lo abbiamo dimenticato ma abbiamo parlato prettamente della parte “agricola”, per questo abbiamo tralasciato l’allevamento… tratteremo i punti da te citati in un apposito articolo che poi integreremo!
      Grazie per lo sprono 🙂

      Rispondi a questo commento
  2. Piero

    Lug 19. 2013

    Quindi se uno ha 40 anni è fregato?

    Rispondi a questo commento
  3. Paolo

    Ago 07. 2013

    Io possiedo 1500 mt. di terreno collinare parte uliveto parte agricolo con vista su Ischia e golfo di Napoli. cosa posso fare? ma ho più di 40 anni sono fregato?

    Rispondi a questo commento
    • Anna De Simone

      Ago 12. 2013

      Ciao Paolo!
      Potresti aprire un Agriturismo! Se sei interessato all’argomento, inserisci pure tutte le tue domande e dubbi così possiamo scrivere un articolo AD HOC! 🙂

      Rispondi a questo commento
  4. Antonio

    Ago 25. 2013

    Salve,sono interessato a saperne di più sul mercato dell’uva e a quanto ammonta(all’incirca) l’allestimento di un terreno a vigna per ettaro quadrato.Grazie mille 🙂

    Rispondi a questo commento
  5. filippo

    Ago 28. 2013

    Ciao Matilde,
    sono Filippo ho 35 anni e vivo a Lecco.Sono un metalmeccanico ma il meglio riesco a darlo in apicoltura.Ho una ventina d’arnie con una prossima previsione di portarle a 30 e mi piacerebbe sapere se per aprire una mia azienda agricola mi costi parecchio,visto che ho già un lavoro,e quindi se sia possibile.Grazie bella!!!

    filippo

    Rispondi a questo commento
    • Matilde

      Ago 29. 2013

      Per puntare a 30 arnie penso che tu abbia già una bella distesa di terreno e magari anche un agrumeto.
      Che connotazione vorresti dare alla tua azienda agricola?
      Solo per commerciare miele o vorresti allestire un orto/frutteto?

      In ogni caso in questi giorni parleremo proprio dell’attività di apicultore connessa alle aziende agricole! 🙂

      Rispondi a questo commento
      • Paolo

        Nov 26. 2015

        Filippo
        Ho un terreno nel Parco del Monte Barro
        Sono comprroprietaria di 15 ettari di terreno e potremmo
        trovare una soluzione per fati gestire la tua attività.
        Chiamami al 333 462 2744
        Paolo Pinna Berchet

        Rispondi a questo commento
    • Eros

      Giu 26. 2014

      Ciao sono Eros ho 20anni abito in liguria, possiedo del terreno fertile e con possibilità di irrigazione( non so di preciso i metri quadrati) vorrei sapere i procedimenti precisi per aprire una azienda agricola,i costi ed i finanziamenti a disposizione, se ne esistono di statali a fondo perduto,

      Rispondi a questo commento
  6. Maria Rosa

    Set 08. 2013

    Possiedo ed abito in campagna con 10.000 metri di terreno agricolo, terrazze in zona collinare nell’entroterra Ligure , fronte mare, zona di partenza per l’alta via dei monti liguri. Ho un deposito attrezzi. Il terreno irrigabile, totalmente, da due torrenti confinanti.
    Posizione meravigliosa e terreno fertile (un tempo coltivato ad orto viti ed olivi dai miei genitori). Che cosa ne posso fare ? Quale produzione? Mi suggerite qualcosa ?
    Mia figlia ha 24 anni e potrebbe accedere ai finanziamenti europei.
    Grazie
    Maria Rosa

    Rispondi a questo commento
    • Sergio

      Ott 16. 2016

      Ciao,
      Possiedo un terreno di circa 3500 mq. coltivato a olivi e viti, ho intenzione di fare anche allevamento di polli e anatre. Posso vendere
      questi prodotti direttamente al pubblico ?
      Io faccio un altro lavoro e ho la partita iva.
      Grazie. Saluti.
      Sergio

      Rispondi a questo commento
  7. filippo castagna

    Set 08. 2013

    Dai piccola non scherzare?!

    hai presente la mia latitudine?!

    Le famose arance di Bergamo e Lecco?! 🙂

    ho un vigneto di 0,2 km e una ventina di arnie.Tra un paio di anni conto averne una trentina.

    Io sono un metalmeccanico e volevo sapere se aprendo una seconda attività lo stato mi avrebbe CIUCCIATO gran parte del ricavo.

    Ciao Bellissima

    Filippo Castagna(lecco)

    Rispondi a questo commento
  8. DALVIR Singh

    Set 16. 2013

    Salve voglio sepere qunto costa aprire una ditta agricola

    Rispondi a questo commento
  9. marco

    Nov 08. 2013

    sono marco, ho 54 anni e vivo nella campagna toscana , posso fare az. agricola?ho 4,50 ettari di terreno fra: boschivo, agricolo e frutteto. Grazie

    Rispondi a questo commento
  10. tanino

    Dic 22. 2013

    Salve, sono interessato ad avere notizie in merito ad aprire un azienda agricola, e sui finanziamenti a fondo perduto.Ho due figli, uno di 18anni e uno 26 .Ho l apprezzamento di terreno che serve, e in piu 1000 m di capannoni rientro ad assicurare un futuro a i nuovi giovani.Grazie a presto.

    Rispondi a questo commento
  11. Caterina

    Gen 13. 2014

    Ciao sono Caterina, ho 20 anni e mi piacerebbe aprire un’azienda agricola. Ho 3 appezzamenti di terreno distanti tra loro posso utilizzarli tutti o mi tocca sceglierne uno? Sono 2 uliveti e un frutteto. Inoltre vorrei chiedervi maggiori info riguardo i finanziamenti. Grazie in anticipo.

    Caterina

    Rispondi a questo commento
  12. Daniele

    Gen 13. 2014

    Mi pare strano il limite di età. Quando sono stato in coldiretti per informarmi su come diventare coltivatore diretto ad indirizzo orticolo non me ne hanno parlato (ne ho 48)

    Rispondi a questo commento
  13. Sergio

    Gen 23. 2014

    Salve, possiedo in calabria poco più di 10.000mq di terreno di cui 8500 circa agricolo (seminativo/arboreo-uliveto)
    Ho poco più di 40anni e poichè ho perso il lavoro vorrei intraprendere questa attività di imprenditore agicolo/agriturismo ma credo che i requisiti richiesti mi impediscano di farlo.
    Ho capito bene? datemi un aiuto per favore!
    GRAZIE

    Rispondi a questo commento
  14. Fabio

    Mar 22. 2014

    Ciao, ho 32 anni e da poco ho ereditato dei piccoli appezzamenti di terreno per un totale di circa 2500 mq. Vivo in montagna a 1100 m s.l.m. e vorrei aprire un’azienda agricola biologica. Precisamente quello che vorrei fare è coltivare erbe aromatiche e frutta (frutti rossi, mele, noci) per poi trasformarli in liquori artigianali biologici. Nei terreni è edificabile per aziende agricole, quindi riuscirei a costruire un laboratorio. Posso avere delle informazioni più precise riguardo a come comportarmi per realizzare questa mia idea?
    Grazie, Fabio.

    Rispondi a questo commento
  15. lucia

    Apr 09. 2014

    Ciao ho ereditato 4 ettari di terra nn e’ edificabile nn voglio venderla nn ho attrezzi cosa mi consigliate?

    Rispondi a questo commento
  16. Anna

    Mag 18. 2014

    Ciao ho 43 anni e svolgo 1 lav completamente diverso. Abito in campagna con la mia fam insieme ai miei, papà anziano e contadino romagnolo tradizionale. X ora tutto in affitto, alla fine dell’anno scade contratto e vorrei prendere in mano la gestione o almeno tenere 4 ettari e coltivare la lavanda e il resto riaffittarlo? Attrezzi non ne abbiamo + e quello ke abbiamo è tutto datato. Idee, contatti e progeti diversi ma mancano i fondi, pensi ke possa rientrare in almeno in 1 finanziamento regionale o europeo? Grazie mille x eventuali consigli. Anna

    Rispondi a questo commento
  17. francesco sellitri

    Mag 24. 2014

    salve mi chiamo francesco ho 34 anni e vorrei aprire un azienda agricola come devo fare se ho una disponibilità economica molto bassa

    Rispondi a questo commento
  18. Credit Solution Company

    Giu 04. 2014

    Ciao cara

    Se siete stanchi di prestiti & mutui banche e altri istituti finanziari sono alla ricerca di, o avete stati abbassati costantemente dal regime di micro-finanza. Questo è il minimo mensile è di € 1.000,00 a € 10,000,000.00 tasso di interesse massimo che oscilla tra il 3% di credito Deliver per informarti che con 100% garanzia. Noi diamo crediti per migliorare il business. un vantaggio competitivo / espansione aziendale. Ci sono certificati attendibile, affidabile, efficiente, dinamica, veloce e assicurarsi che riposano. La cooperazione è il finanziere per immobili e tutti i tipi di finanziamento, abbiamo un prestito a lungo termine per almeno cinque a cinquanta anni e per dare a tutti l’interesse e permettono di calcolare e pagare annualmente. Abbiamo i seguenti tipi di prestiti in offerta e
    molti di più;

    * Personali prestiti (prestito non garantito)
    * Business prestiti (prestito non garantito)
    * Prestito di consolidamento
    * Combinazione prestito
    * Casa sviluppo

    Alla ricerca di punti di contatto e-mail
    Indirizzo e-mail: creditsolutioncompany@financier.com

    Rispondi a questo commento
  19. Fabio

    Giu 14. 2014

    buongiorno possiedo 5ettari di terreno agricolo con capanni cregolarmente condonati corrente ed acqua.il terreno si trova alle porte di Roma nel parco di veio.Posso creare un agriturismo?o campeggio sempre rispettando l’ambiente circostante?grazie.

    Rispondi a questo commento
  20. mario

    Giu 15. 2014

    ciao noi siamo un gruppo di ragazzi che vorremmo usufruire di un terreno (collinare vista mare ) che il comune ci da in gestione e vorremo aprire un azienda agricola con vendita diretta km0 come una fattoria e siamo perplessi se costituire una cooperativa o essere tutti individuali ma collaborando insieme nella seconda ipotesi dove siamo più favorevoli vorremmo sapere di più nell’ambito fiscale se conviene e nell’ambito dei finanziamenti europei se rientriamo e quali devono essere i requisiti per ottenerli e se rientriamo in questi ………. egrazie

    Rispondi a questo commento
  21. francesco

    Giu 26. 2014

    Be io ho più di 40 anni e un pezzo di terra di 2 ettari (da acquistare)

    Spero di non essere troppo vecchio. Vorrei piantare ortaggi ulivi e allevare animali. Nelle Marche in zona collinare.

    Ho bisogno di consigli o … di aiuto

    Rispondi a questo commento
  22. maurizio

    Lug 24. 2014

    Salve,vorrei creare un orto a km 0 fiscalmente cambia qualcosa? Quanto terreno mi necessita? I finanziamenti sono validi anche per un km 0? Ho più di 40 anni cosa devo fare? A presto ciao

    Rispondi a questo commento
  23. luca

    Lug 30. 2014

    Ho una passione: funghi e tartufi, ho conoscenze in questo campo ( autorizzazione alla vendita dei funghi e sto terminando il corso da Micologo per la certificazione dei funghi ) ho in comodato d’uso gratuito terreni in zone vocate al tartufo e potrei avere in affitto tartufaie coltivate, sono un dipenente pubblico di 49 anni con moglie e 9 figli. Come posso aprire un’azienda agricola per la produzione , raccolta e vendita di funghi spontanei e tartufi? No negozio no vendita con banchi sul mercato ma direttamente ai ristoranti e/o utilizzatori finali.
    Grazie per l0’eventuale risposta.
    Dimebnticavo sono Emiliano, di Piacenza

    Rispondi a questo commento
    • luca

      Mar 24. 2015

      Non risponde nessuno!!! servizio mi sembra inutile!!! spero mi smentiscano!| ma non credo!!! Ciao ciao!

      Rispondi a questo commento
  24. luca

    Ago 01. 2014

    Buongiorno, sono un dipendente pubblico ( USL ) e di una passione, funghi e tartufi , vorrei fare una seconda attività. Possiedo dei terreni vocati al tartufo, ho possibilità di avere in affitto tartufaie coltivate e terreni dove crescono funghi. Sto diventando Micologo ed ho l’abilitazione alla vendita dei funghi rilasciata dall’USL. Come posso fare? E’ compatibile col mio lavoro da dipendente? Grazie dell’eventuale risposta.

    Rispondi a questo commento
  25. giuseppe

    Ago 24. 2014

    vorrei comprare del terreno, esistono agevolazioni se non ho creato una azienda non essendo deciso ancora a cosa coltivare e/o necessario fare la decisione prima per usufruire di qualche aiuto che dovra’ intestarsi ragazza neo diplomata?

    Rispondi a questo commento
  26. giuliano

    Ago 28. 2014

    per avviare una azienda agricola a livello familiare è obbligatorio allevare maiali e galline oppure si può allevare qualsiasi animale
    posso vendere i prodotti anche ai negozianti?

    Rispondi a questo commento
  27. alessandro

    Ago 29. 2014

    salve
    sono un dipendente privato a tempo indeterminato,
    sono intenzionato ad affittare un terreno per coltivazione di cocomeri ma volevo sapere da chi piu ne sa se e’ possibile poter fare sia il mio lavoro come dipendente e sia un azienda agricola in questo caso per i cocomeri.
    non mi sa dare delle risposte concrete nesssssssuno!!!!!
    tutti incompetenti.
    grazie e buona giornata

    Rispondi a questo commento
  28. DANILO

    Set 17. 2014

    Salve, è sempre stato il mio sogno! ora ho 2 ettari di terreno (in Abruzzo) e vorrei iniziare un attività di allevamento polli da carne e vari….BIOLOGICO. Volendo fare le cose per bene, fra tutto quello che serve per la gestione ed il ricovero degli animali e tutto quello che ho letto sui Vostri commenti ……………….BUROCRAZIA alla fine si riesce a fare reddito.
    Scusate la brutalità ma io ci sto pensando seriamente e non vorrei avviarmi in un impresa fallimentare in partenza.Grazie danilo

    Rispondi a questo commento
  29. Alberto

    Ott 18. 2014

    Salve Mi chiamo Alberto Vivo in Emilia Romagna , circa 5 anni fa’ ho ereditato 24000 mqdi aranceto/oliveto che gestiscono i miei fratelli in Sicilia, per vendere direttamente i frutti dove abito , cosa bisognerebbe fare ? Considerando che sono un agente del settore sanitario, ma mia moglie è stata licenziata. Possiamo fare una vendita nel garage di casa visto che abitiamo fuori Modena.
    grazie in anticipo della risposta

    Rispondi a questo commento
  30. giuseppe

    Nov 05. 2014

    Salve sarei interessato ad aprire una azienda agricola di melograno in sicilia posso richiedere i finanziamenti?? se si cosa si deve fare per poter iniziare il tutto ho 25 anni grazie inanticipo

    Rispondi a questo commento
  31. Gas

    Nov 05. 2014

    Ciao a tutti sono Gazmend io ho 3 serre davanti casa di circa 200mq circa totali vorrei iniziare a far funghi coltivati pleos in provincia di Treviso visto che lavoro sul settore dei funghi coltivati chi sa spiegarmi come fare a partire come azienda agricola semplice comunque ho 30 anni grazie

    Rispondi a questo commento
  32. giovanna

    Nov 06. 2014

    Salve volevo sapere in merito al subingresso in agricoltura , vi spiego . mia madre ed io abbiamo fatto un semplice contratto di affitto di fondo agricolo con annesso agriturismo , affitto decennale che comprende terreni e case rurali adibite ad agriturismo. Mi hanno detto che devo definire tutto davanti un notaio , mi domando perché? Dobbiamo solo spendere soldi inutilmente visto che sono l unica erede? Datemi una spiegazione . Dimenticato ho la qualifica di IAP ho la Dia per quando riguarda il comune , ma la ASL vuole il contratto definito dal notaio .

    Rispondi a questo commento
  33. Andrea

    Dic 15. 2014

    Come posso aprire unallevamento di galline ovaiole biologiche? Quali documentazione occorrono

    Rispondi a questo commento
  34. angelo

    Gen 07. 2015

    ciao, ho un’azienda agricola e vorrei aprire una tavola calda ma fatturando con la partita iva agricola,..è possibile?

    Rispondi a questo commento
  35. Maurizia

    Feb 13. 2015

    ciao, sono Maurizia e ho 34 anni.. Sto pensando di avviare un’attività come coltivatore diretto di radici di genziana.. Il terreno che ho a disposizione non è grandissimo..È obbligatorio il terreno sopra i 3,5 ettari??

    Rispondi a questo commento
  36. luca dei

    Feb 18. 2015

    anche io ho circa 4 ettari di terra e sono stufo del lavoro disumano che faccio,ho’ le spalle grosse e la terra bassa la conosco ,ho’ speranze ……….a fare il lavoro del futuro ?

    Rispondi a questo commento
  37. Lavy Liliane

    Feb 23. 2015

    Sono una dipendente pubblica con pt al 66% mio marito ha una ss azienda agricola avviata da generazioni. Prima era con il nipote e questo si vuole togliere. Vorrei subentrare io al suo posto, come socio ma sono una dipendete. E possible entrare in societa di mio marito con p.i. dell’azienda mantenendo l’attuale mio pt senza percepire nessun stipendio mensile. Farei questo per 2 anni se possible, fino aquanto i ragazzi terminano la scuola grazie,LL

    Rispondi a questo commento
  38. luca

    Mar 18. 2015

    matilde
    possego un terreno agricolo di 3000 metri quadri più capannone di 300 mq. io mio fratello e mio padre avremmo intenzione di avviare un’ attività agricola di produzione e vendita ortaggi locale. pensi che queste superfici potrebbero bastare inizialmente per sostenere le nostre famiglie? con vendita locale intendo fruttivendoli, bar e ristoranti della zona e magari allestire uno spazio all’ interno del capannone per la vendita diretta in uno o due giorni della settimana.
    ho paura sia poco, ma se la cosa andasse bene potremmo pensare anche ad un ampliamento.
    ringrazio anticipatamente.
    luca

    Rispondi a questo commento
  39. luca

    Mar 24. 2015

    Ho una passione: funghi e tartufi, ho conoscenze in questo campo ( autorizzazione alla vendita dei funghi e ho terminato il corso da Micologo per la certificazione dei funghi ) e potrei avere comodato d’uso gratuito terreni in zone vocate al tartufo . sono un dipenente pubblico di 49 anni con moglie e 9 figli ( di età tra i 6 e i 22 anni ). Come posso aprire un’azienda agricola per la produzione , raccolta e vendita di funghi spontanei e tartufi? No negozio no vendita con banchi sul mercato ma direttamente ai ristoranti e/o utilizzatori e consumatori privati?
    Grazie per l0’eventuale risposta.
    Dimebnticavo sono Emiliano, di Piacenza

    Rispondi a questo commento
  40. Barbara

    Apr 20. 2015

    Visto che ho 42 anni mi piacerebbe diventare una contadina no ho terreni posso avere dei terreni in affitto o dei finanziamenti a fondo perduto ? A chi e dove mi devo rivolgere aspetto gentilmente notizie grazie. Barbara

    Rispondi a questo commento
  41. Mariano

    Apr 23. 2015

    Per poter aprite un agriturismo, ci vuole già la struttura rurale?

    Rispondi a questo commento
  42. lorenzo maratea

    Apr 29. 2015

    Vorrei stare aggiornato…

    Rispondi a questo commento
  43. sirio

    Mag 02. 2015

    Grazie articolo interessante! Ho intenzione di informarmi in merito in quanto dispongo di 3 ettari in provincia di Roma e la possibilità di acquisite terreni annessi c’e’ quindi continuerò a leggere i vostri articoli!

    Rispondi a questo commento
  44. cri cri

    Mag 26. 2015

    Vorrei chiedere una info in merito alla vendita di prodotti agricoli di nostra produzione.Il luogo di vendita all’aperto non è di proprietà, ma con un comodato d’uso gratuito.sono 5 anni che la vendita viene effettuata stagionalmente.
    grazie

    Rispondi a questo commento
  45. denise

    Giu 04. 2015

    Ho terreno sufficiente per l allevamento,l agricoltura ma cosa dove fare per avviare?

    Rispondi a questo commento
  46. riccardo

    Lug 07. 2015

    salve sono un ragazzo di 32 anni ho lavoro fisso come operaio e vorrei diventare agricoltore abito in provincia di modena , che tipo di aiuti economici posso avere? dovrei comperare della terra, quanta? mi consigliate di fare questo passo? io non vedo nessun futuro per la mia famiglia se continuo a fare l’operaio. grazie

    Rispondi a questo commento
  47. Mau

    Lug 20. 2015

    Il blog è ormai in-moderato…
    Qualsiasi domanda non avrà risposta!
    E’ un peccato…

    Rispondi a questo commento
  48. Massimo

    Set 18. 2015

    Ciao io ho intenzione di rilevare un agriturismo con 8ettari di terra e ho 42 anni ci sono delle agevolazioni? Posso iscrivermi come agricoltore ?

    Rispondi a questo commento
  49. guido

    Set 22. 2015

    Vorrei sapere ho ereditato terreno in collina e ci sono molti vecchi alberi di ulivo,posso avere dei contributi magari per mia figlia e riprenderli magari fare qualcosa di buono.Esiste una legge o dei fondi per tutto questo?Grazie.

    Rispondi a questo commento
  50. FABRIZIO LA CARRUBBA

    Ott 10. 2015

    Sono un Perito agrario..è desolante vedere che, evidentemente, nessuno in questo sito ha le competenze o la voglia di rispondere agli innumerevoli messaggi. Chiudete il sito se vi interessa solo guadagnare con la pubblicità, con questa strategia non fate un buon servizio.

    Rispondi a questo commento
  51. Fulvio

    Mar 23. 2016

    Bene , ma sono interessanti anche gli adempimenti per la produzione, come poter vendere i prodotti come creare il lotto ai fini della tracciabilità che non sono trattati.

    Rispondi a questo commento
  52. Giuseppe

    Apr 20. 2016

    Salve, ho 63 anni, sono pensionato, possiedo dei terreni in Puglia, circa 18.000 mq con uliveto, circa 250 ulivi DOP, che coltivo con ricorso a manodopera locale, produco una discreta quantità di olio che vendo a conoscenti. Vorrei costituire un’azienda agricola, ma mi sembra che non posso diventare imprenditore agricolo (iap). Pensavo di costituire una società agricola semplice con ricorso a socio (prestanome) iap. C’è una durata minima ? ai fini pratici cosa cambia se io non sono iap. Per me è l’unico modo per poter costruire un deposito per il trattore nel mio terreno sottoposto a vincolo paesaggistico. Cosa ne pensate?

    Rispondi a questo commento
  53. marco

    Apr 28. 2016

    buongiorno, ho a disposizione 11.500 M2 di uliveto in Liguria e ho 25 anni.
    Vorrei aprire una azienda agricola con annesso agriturismo per soli pernottamenti.
    Per ottenere finanziamenti occorrono estensioni di terreno troppo elevate, per cui vorrei aprire un agriturismo senza chiedere finanziamenti; è possibile con questo terreno disponibile?
    Quali procedure?

    Saluti.
    Michele

    .

    Saluti.
    Michele

    Rispondi a questo commento
  54. Angelo

    Giu 02. 2016

    posseggo circa 15.000 mt di terreno agricolo che vorrei sfruttare adibendolo a orti in affitto e area picnic, è necessario segnarmi come imprenditore agricolo?
    grazie per la vostra eventuale risposta e per consigli di altri tipi di attività.

    Rispondi a questo commento
  55. Giovanna

    Giu 08. 2016

    Ciao a tutti, mi chiamo Giovanna e vivo da una vita lontano dalla mia terra, la Calabria, dove la mia famiglia ha acquistato per un investimento mai iniziato, un terreno agricolo di 15000 metri diventato anche edificabile. Sono anni che sta buttato lì ma io vorrei fare qualcosa..so che nella Calabria è molto ricercato il bergamotto.. Insomma se anche qualcuno vorrebbe prenderlo in affitto o dare delle idee siete i benvenuti davvero! Scrivetemi: Giovanna.russo 82@libero.it

    Rispondi a questo commento
  56. Fernando

    Lug 19. 2016

    Salve, possiedo 6000 mq di terreno con un fronte strada di 40 mt, con alto passaggio veicolare, a Roma. Sono estraneo al mondo dell’agricoltura, ma riesco comunque ad organizzarmi imprenditorialmente. Vorrei qualche consiglio sul quale tipo di attività intraprendere nella mia location…..P.s. ho 49 anni .
    Saluti.

    Rispondi a questo commento
  57. Francesco

    Lug 27. 2016

    Salve, insieme ad alcuni amici stiamo valutando la possibilita’ di acquistare un casolare per destinarlo a piccola struttura ricettiva con un piccolo ristorante, naturalmente stiamo vagliando le possibilita’ di sviluppare anche qualcosa nell’ambito agricolo ed online leggevo pero’ che se si vogliono ottenere dei fondi per nuove attivita’ agricole la societa’ deve essere registrata almeno da un anno, avete info al riguardo?

    Grazie

    Rispondi a questo commento
  58. Vincenzo

    Ago 12. 2016

    Buonasera,
    Ho 16 anni mio nonno mi affitterebbe i suoi terreni, 8 ettari, posso iscrivermi come coltivatore diretto

    Rispondi a questo commento
  59. Renzo

    Set 18. 2016

    Salve .Vorrei aprire nel imminente futuro una piccola azienda biologica.Ho quasi tremila metri quadrati,di cui in parte coltivata in olivi e piante da frutto.Vorrei sfruttare il resto in orto biologico.Sono sul lago di Bolsena.Come posso muovermi?che permessi devo avere?Inoltre se m indirizzo nel biologico ho dei contributi o riconoscimenti da parte dello stato?grazie

    Rispondi a questo commento
  60. Eros

    Nov 23. 2016

    Salve, sono interessato a coltivare polli, ma non biologici. Mi chiedevo se fosse fattibile allevarli in casa, in quanto nel terreno di famiglia ci vorrei fare la piscina e i polli emanano un cattivo odore. Non avendo i requisiti di onorabilità e rispettabilità, è possibile richiedere i finanziamenti a fondo perduto a nome di un amico, di una morosa o magari di un collega? grazie

    Eros Sole – Milano

    Rispondi a questo commento
  61. Simone

    Dic 05. 2016

    Ciao, con 3500mq di terreno pianeggiante, riesco a tirare fuori un’azienda agricola e campare una famiglia.

    Frutta, verdura e pollame

    Rispondi a questo commento
  62. danilo pichetto

    Gen 05. 2017

    io ho 4 ettari vorrei aprire un agriturismo (solo ristorazione)però so che per poterlo fare bisogna avere una azienda agricola da almeno un anno avendo più di 40 anni è impossibile farlo o ci sono metodi?

    Rispondi a questo commento
  63. ubaldo

    Gen 18. 2017

    ho appena impiantato 2 ha di melograno , volendo assumere dei dipendenti, vorrei sapere quante giornate annue di lavorazione sono previste ?

    Rispondi a questo commento
  64. paola

    Feb 03. 2017

    buongiorno, le chiedo cortesemente se una persona possiede un azienda agricola ovini e sta tagliando anche legname per terzi se e’ possibile grazie

    Rispondi a questo commento
  65. franco baldini

    Mag 21. 2017

    Salve io e la mia compagna siamo pensionati io con 45 anni di esperienza nel settore della ristorazione anche come imprenditore e gestore di attività ricettive , ristorative , la mia compagna Ingegnere con una professionalità di 35 anni.
    Credo che abbiamo tutte le caratteristiche per aprire un agriturismo assumendo le persone giuste per la coltivazione dei terreni.
    Cerchiamo proprietari di terreni agricoli con immobili adatti al caso , non abbiamo preferenze regionali a noi và bene in tutta Italia compreso isole , attendiamo proposte serie . 3203228440

    Rispondi a questo commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. Come aprire un’azienda vitivinicola | Tecnologia e Ambiente - 26 agosto 2013

    […] Può Interessarti | Come avviare un’azienda agricola […]

  2. Aprire un’azienda agricola, finanziamenti e opportunità | Tecnologia e Ambiente - 11 settembre 2013

    […] abbiamo già visto nel nostro approfondimento “Ciò che c’è da sapere per avviare un’azienda agricola“, da un punto di vista burocratico il modo più semplice per aprire un’azienda […]

Lascia un commento