Case prefabbricate in legno, pro e contro

casa prefabbricata in legno prezzo

La casa prefabbricata in legno rappresenta una soluzione costruttiva moderna e affidabile. Parliamo di una valida alternativa ai classici edifici ma che non è esente da svantaggi. In questo articolo esamineremo i pro e contro delle case prefabbricate in legno così da fornirvi un’idea chiara su questo settore della bio edilizia.

Il mercato dei prefabbricati in legno consente l’acquisto di case pronte all’uso, non è un caso che sentiamo spesso parlare di case prefabbricate in legno chiavi in mano.

Case prefabbricate in legno, vantaggi

Sono molti i pro che potrebbero spingerci a prediligere una casa prefabbricata in legno alla classica soluzione edilizia. Vediamo i principali vantaggi.

Tempistiche e lavori di cantiere

Tra i vantaggi più rilevanti vi è la rapidità con la quale si possono portare a conclusione i lavori. Le case in legno si costruiscono in poche settimane perché è sufficiente assemblare gli elementi precedentemente costruiti.

La rapidità di esecuzione dei lavori abbassa i costi della tipica costruzione in muratura.

Previsione della spesa

Chiunque abbia già costruito una casa, sa bene di cosa stiamo parlando! Con l’edilizia tradizionale è davvero difficile fare una stima esatta dei costi da sostenere. Durante i lavori, vi sono sempre variazioni in corso d’opera che tendono ad aumentare la spesa precedentemente concordata. Con una casa prefabbricata il costo finale non lieviterà così come generalmente accade nelle costruzioni in cemento.

Sicurezza sismica

Il legno è un materiale sicuro per la salute, ecosostenibile e molto resistente anche in caso di fenomeni sismici. La fibra di legno è caratterizzata da proprietà elastiche, una casa in legno riesce ad assorbire le scosse di un terremoto senza subire troppe variazioni così come capita con le costruzioni in muratura.

Efficienza termica

Il legno è un materiale naturale, sicuro, rinnovabile e dalle spiccate proprietà isolanti. Grazie a questo materiale, le case prefabbricate in legno sono in grado di offrire un’ottima efficienza termica sia in estate che in inverno.

Garanzia e manutenzione

Al contrario di ciò che molti pensano, le case prefabbricate in legno garantiscono la massima durabilità nel tempo. Le migliori aziende costruttrici offrono, per i loro prodotti, garanzie a trent’anni. Non è affatto poco se si considera che le classiche case edilizie spesso hanno una garanzia di soli dieci anni. Una casa in legno prefabbricato non richiede più manutenzione di quanto previsto per le classiche case in muratura.

Case prefabbricate in legno, svantaggi

Dopo aver analizzato tutti i pro, passiamo ai contro. Tra gli svantaggi segnaliamo che la casa prefabbricata in legno, al pari di qualsiasi altro edificio a uso abitativo, richiede i classici permessi di concessione edilizia.

Permessi

Molte persone erroneamente credono che l’uso di una casa prefabbricata in legno non richieda alcun permesso costruttivo. In realtà, proprio come avviene con le case prefabbricate in cemento o le classiche costruzioni edili, vi è l’obbligo di non costruire su terreni agricoli o soggetti al vincolo paesaggistico. In ambito di permessi, valgono gli stessi previsti dal piano urbanistico locale.

Incentivi e bonus fiscali

Purtroppo non sono previsti incentivi specifici, né bonus fiscali per la costruzione ex-novo di case prefabbricate in legno. Nel caso di ristrutturazioni o demo-ricostruzioni in bioedilizia però i vantaggi fiscali sono applicabili grazie al cosiddetto ecobonus, il beneficio fiscale concesso ai contribuenti che investono nel miglioramento delle prestazioni energetiche della casa, che è stato confermato nella misura del 65% per ben 5 anni, dal 2017 al 2021.

Limiti strutturali

Le case in legno prefabbricato non lasciano spazio ai ripensamenti. Il cantiere di lavoro dura solo poche settimane durante le quali, le parti in legno già pre-configurate, vengono assemblate. Durante la posa in opera non sarà possibile modificare i lavori senza dover ritoccare il progetto originale.

Prima dell’inizio dei lavori è necessario assicurarsi che ogni “camera” sia al suo posto perché le pareti in legno sono già state tagliate e preparate per l’assemblaggio secondo il progetto originale. Spesso le tramezze di una casa prefabbricata sono di tipo portante, quindi non sarà facile realizzare modifiche in una fase successiva.

prefabbricato in legno

Case prefabbricate in legno chiavi in mano

 Una casa prefabbricata in legno chiavi in mano è una soluzione rapida e pronta all’uso. Comprare una casa in legno prefabbricato è un po’ come acquistare un’auto nuova di zecca: è possibile dotarla di tutti gli optional necessari ed è possibile averla in tempi paragonabili all’acquisto di una casa già completa.

Nel giro di pochi mesi, la casa in legno prefabbricato sarà pronta all’uso, dotata di porte, infissi, accessori sanitari, finiture, impianto elettrico e termo-idraulico. Il prezzo di una casa prefabbricata in legno chiavi in mano si può calcolare in modo preciso solo una volta esaminate tutte le esigenze e le scelte estetiche di ciascun cliente.

Il prezzo finale di una casa prefabbricata chiavi in mano può oscillare dai 1250 ai 1800 euro a metro quadro in base alle richieste del fruitore finale.

Nelle foto, le case prefabbricate in legno di Spazio Positivo.

1 Commento to “Case prefabbricate in legno, pro e contro”

  1. Marco

    Gen 11. 2017

    Davvero interessante questo articolo!

    Rispondi a questo commento

Lascia un commento