Coltivazione di bambù gigante in Italia, costo e profitto

coltivazione bambù gigante in italia

Nell’articolo si analizzano i vantaggi della coltivazione di bambù gigante in Italia. Gestione dei costi e dei potenziali profitti, vantaggi aziendali e tanto altro.

Premetto che sono un agronomo che ha lavorato molto all’estero in Africa, Medio e Cina. Sono rientrato l’autunno scorso dopo quasi due anni trascorsi in Ghana dove fra le altre cose ho svolto attività di consulenza agronomica per il Ministero dell’Agricoltura.

Mi sono occupato di diverse iniziative dalle coltivazioni di stevia, alla palma da olio, alle nuove forestazioni di bambù gigante. Compagne straniere quali Ecoplanet, un’ente britannico di venture capital etico stanno investendo svariati milioni di euro, su un’ area di 20.000 ettari nell’Ashanti in vivai e piantagioni di bambù gigante.

Ma le maggiori sorprese le ho avute qui al mio rientro in Italia: la prima che un giovane imprenditore romagnolo ha avuto l’idea di avviare coltivazioni di bambù gigante su scala industriale raggiungendo con un’abile azione di marketing , attraverso i suoi Partners Commerciali, già oltre un migliaio di ettari piantumati.

La seconda, che la maggior parte dei miei colleghi agronomi ignorano questa coltura e sono quindi scettici a proporre questa grossa opportunità ai nostri amici agricoltori che non versano certo in buone acque, se non addirittura ostili.

raccolta canne coltivazione di babmbù

Coltivazione di bambù gigante, vantaggi

Ma tralasciando le ragioni per cui alcuni Fondi investono milioni di euro in queste coltivazioni, e non parliamo di dilettanti, esaminiamo i “perchè” vale la pena , per chi ha dei terreni irrigui, investire anche “solo” qualche migliaio di euro:

  • il Phyllostachys edulis è una graminacea come il grano ed il mais ma con fusti (culmi) di 15-18 mt d’altezza
  • cresce facilmente ovunque in Italia, anche in terreni sassosi, scoscesi, escluso quelli paludosi, ma ha bisogno d’irrigazione, resiste fino a – 20° C
  • costo impianto per ettaro oscilla fra i 14.000-20.900 € a seconda del numero di piante per ettaro
  • costi di gestione modesti relativi solo a consumo acqua 30/40 mc ettaro la settimana in caso di siccità e due concimazioni all’anno
  • NO trattamenti diserbanti o antiparassitari o potature, possibilità di avere germogli BIO
  • la sua invadenza è per noi una risorsa ma và controllata già all’inizio con un piccolo fossato perimetrale
  • in primavera si raccolgono i germogli ed in inverno le canne (culmi)
  • stimo il tempo per la raccolta in 90/120 giornate all’ anno per ettaro
  • redditività dal 4-5 anno 25.000/35.000 € , in primis dai germogli, a salire di anno in anno
  • se una pianta ogni anno produce 4/5 germogli quindi partendo con 1000 piante il 2° anno avrò 4000 germogli il 3° 16.000 il 4° 64.000 germogli moltiplicando per 2€/kg più qualche culmo venduto in inverno avete quella redditività
  • esistono già società che all’atto della vendita delle piante firmano un contratto di ritiro di germogli e culmi pagando il miglior prezzo di mercato ( attualmente 2€ /kg germogli 12€ culmi)
  • sono decine le applicazioni industriali: laminati, biomasse, farmaceutici, filati, cellulosa per carta, oggettistica, mobili, pellet, ecc. oltre ai germogli ottimi per la cucina etnica e vegetariana

a cura del dott. Massimo Somaschini, Senior Agronomis & bamboo expert

Nella foto in alto, bambuseto sulle colline dell’astigiano
Nella foto centro-pagina, raccolta di bambù derivata da una piccola piantagione di bambù in Italia. Una piantagione di bambù amatoriale situata nell’hinterland milanese.

18 Commenti to “Coltivazione di bambù gigante in Italia, costo e profitto”

  1. Ugo

    Giu 15. 2016

    non mi è molto chiaro il calcolo sui germogli, qui è esponenziale ma non è solo la pianta madre a produrre il germolgio ogni anno?, così sembra che anche i cumuli li producano…
    grazie

    Rispondi a questo commento
    • Stefano

      Apr 19. 2017

      Salve,
      Ho appena intrapreso questo cammino piantando un assolo ettaro di bambù moso. Per rispondere alla sua domanda in realtà la pianta madre non andrà mai toccata, il l’aborto viene svolto solo nelle piante di 2a/3a generazione.
      Sinceramente spero vivamente che il guadagno sia realmente espomenziale, perché l’investimento iniziale è molto sostanzioso e con le prospettive che mi hanno indicato nell’arco di pochi anni sui dovrebbe addirittura essere in attivo.
      A presto

      Rispondi a questo commento
      • Alberto Bellotto

        Ott 29. 2017

        Vorrei intraprendere anche io questa nuova attività con 5000 metri. È troppo poco ?

        Rispondi a questo commento
  2. giovanni

    Ago 23. 2016

    Ciao , sono interessato alla coltivazione di bambù…. vorrei sapere se esistono finanziamenti , grazie.

    Rispondi a questo commento
  3. claudio

    Set 12. 2016

    sono interessato ad argomento – sono peraltro astigiano e sarei interessato a visionare la coltivazione in foto su colline astigiane – se gentilmente mi date riferimenti .
    grazie. claudio

    Rispondi a questo commento
  4. Federico Salidu

    Set 27. 2016

    Buongiorno sig. Somaschini,
    Potrebbe gentilmente lasciarmi una sua mail o un recapito telefonico per poterla contattare, grazie.
    In attesa di una sua risposta,
    Cordiali saluti.
    Federico Salidu

    Rispondi a questo commento
  5. tundra

    Gen 24. 2017

    Salve, ho una azienda agricola a conduzione familiare che si occupa di frutta e ortaggi in coltivazione del tutto naturale.Ho a disposizione circa 2 ettari di terreno attualmente non coltivato sul quale vorrei impiantare una coltivazione di bambù; sto cercando informazioni a riguardo ma soprattutto conoscere la possibilità di accedere ad un finanziamento a fondo perduto per la stessa.
    La ringrazio per le informazioni che vorrà darmi.
    buona giornata
    Tundra

    Rispondi a questo commento
  6. Adolfo

    Feb 19. 2017

    Salve sono proprietario di 2 ettari di terreno zona collinare privo di piantagione potrei avere informazioni sul bambuseto e se ci sono finanziamenti grazie

    Rispondi a questo commento
  7. MARIA STELLA CUSCUNA

    Giu 27. 2017

    Buongiorno, vorrei sapere, per cortesia, il minimo di terreno per poter impiantare il bambù. Meno di un ettaro è possibile? Grazie

    Rispondi a questo commento
  8. Salvatore arfè

    Ago 08. 2017

    Vorrei informazioni approfondite per un eventuale coltivazione, chi può fornirmele?

    Rispondi a questo commento
  9. Giulia

    Ago 25. 2017

    1) I prezzi che Lei citava per ettaro sono finiti?
    2) la raccolta può essere effettuata da operai qualsiasi o ci vuole una specializzazione?

    Rispondi a questo commento
  10. Giuseppe

    Gen 27. 2018

    ci sono acquirenti interessanti in Italia di prodotti derivanti dal bamboo
    Pure io sto mettendo su un ettaro a MOSO speriamo bene
    alle brutte lo comprano come legna per produrre cellulosa???

    Rispondi a questo commento
  11. Federico

    Feb 08. 2018

    Ho 10 ha di terreno libero e sarei intenzionato a piantare bambu. Mi piacerebbe avere qualche altra informazione in materia e se possibile visitare l’impianto di bambu nell’astigiano visibile nella prima foto.grazie

    Rispondi a questo commento
  12. gianluca cua

    Feb 09. 2018

    salve vorrei info,, sopratutto su come vendere o trasformare il bambu grazie

    Rispondi a questo commento
  13. Domenico

    Feb 12. 2018

    Salve sono interessato a iniziare una coltivazione di bamboo gigante vorrei delle informazioni sui costi e l assistenza per l impianto

    Rispondi a questo commento
  14. mirella

    Mar 21. 2018

    salve, vorrei sapere se ci sono sovvenzioni per la coltivazione di bambu’ e se conoscete contoterzisti in provincia di cuneo disposti ad eseguire la lavorazione e raccolta, siccome ho dei terreni ma faccio tutt’altro nella vita….grazie…

    Rispondi a questo commento
  15. Leonardo

    Apr 07. 2018

    Salve sarei interessato anche io al bamboo potrei avere dei recapiti o e-mail per info piu specifiche

    Rispondi a questo commento
  16. daniele soave

    Apr 15. 2018

    Chiamatemi per info sia per la coltivazione sia per la vendita del coltivato.
    3926251833

    Rispondi a questo commento

Lascia un commento