Dormire in coppia: attenzione il corpo parla!

le posizioni assunte nel letto rivelano importanti informazioni sulla nostra personalità,

le posizioni assunte nel letto rivelano importanti informazioni sulla nostra personalità

E’ noto che le forme di espressione non si riducono solo a quelle verbali ma anzi la prima forma di comunicazione fondamentale che l’individuo esprime è proprio quella corporea: crescendo, dimentichiamo la ricchezza delle sensazioni fisiche derivanti dalla componente emotiva, ma in realtà il nostro corpo continua a comunicare con gli altri, in quanto mezzo di congiunzione tra il nostro essere e l’ambiente.


Dunque anche quando dormiamo, le posizioni assunte nel letto rivelano importanti informazioni sulla nostra personalità, sul nostro stato d’animo. Se poi a dormire non siamo soli ma in compagnia del nostro partner, dalla posizione assunta è possibile interpretare lo stato della relazione tra uomo e donna.

Per approfondimento fai il test di personalità “Cosa dice di te la posizione in cui dormi”

Ecco uno studio sulle dinamiche relazionali della coppia quando si è a letto, da cui emergono una serie di considerazioni circa lo stato di benessere dei due amanti. Infatti il sonno è il momento in cui maggiormente si abbassano le difese ed è quindi più semplice capire cosa sta realmente vivendo il nostro partner, quanto è legato a noi affettivamente, come considera nel profondo la relazione e in alcuni casi cosa ci aspetta. E’ bene precisare che si deve osservare la posizione della coppia al sorgere del sole, perché durante la notte raramente si rimane fermi.

1) Intrecciati

abbracciati
Nel linguaggio del corpo questa posizione indica desiderio e una forte passione. E’ molto comune all’inizio di una relazione e di solito si verifica quando entrambi si addormentano dopo aver avuto intimità. Le braccia aperte sono un segno di vicinanza e le gambe ad incastro, rivelano il desiderio sessuale. La posizione è chiamata anche luna di miele perché tende ad essere preferita durante i periodi iniziali del rapporto, ma a lungo andare risulta un po’ soffocante e fastidiosa, per cui se tenuta per lungo tempo potrebbe rivelare che qualcosa non va.

2) A cucchiaio

a-cucchiaio
Chi abbraccia è generalmente colui che guida e protegge il partner nella relazione; un atteggiamento che si assume quando la coppia si sente al sicuro. Forse è la posizione che meglio riflette la perfetta armonia che sta vivendo la coppia: i corpi diventano una cosa sola, c’è la passione e la voglia di stare insieme; è indice di una coppia che vive una relazione solida, amorevole, in quanto molto complici e uniti l’uno con l’altro. In particolare, se l’uomo è dietro, ciò indica grande senso di protezione e cura verso la sua donna. Se la donna è dietro, è lei in questo caso che rappresenta per così dire la spina dorsale del rapporto, indice quindi di un uomo che probabilmente vede la donna come punto di riferimento importante, soprattutto da un punto di vista emotivo, bisognoso di protezione.

3) Abbracciati

Abbracciati (1)
L’abbraccio rivela l’impegno, l’amore e l’affetto tra la coppia. Tale posizione indica un buon rapporto. La coppia è in ottimo momento, anche per quanto riguarda la vita sessuale. Colui che cerca rifugio in un altra persona mostra un profondo affetto per quest’ultima. Inoltre il capo della donna appoggiato sul petto dell’uomo è un segno della ricerca di sicurezza in quest’ultimo che potrebbe avere la tendenza a dominare il rapporto.

4)Se uno dei due prevarica l’altro

Se-uno-prevarica
Questa non è una buona posizione per la coppia: colui (o colei) che prevarica l’altro è una persona che non mostra affetto o amore per il coniuge. Cercare di occupare tutto lo spazio nel letto costituisce una forma di affermazione di sé nel rapporto. Questa posizione rivela che il rapporto sta attraversando un momento difficile, nel quale la persona che occupa meno spazio si sente insicura ed ha bassa autostima, restando in posizione fetale. Inoltre, dormire a pancia in giù e con la mano sopra la testa indica caparbietà, cocciutaggine e la necessità di dominare e controllare l’ambiente in cui si trova.

5) Ciascuno con il suo spazio e con i piedi intrecciati

Piedi-intrecciati
Questa posizione indica che si è innamorati, ma anche che il rapporto ha bisogno di maggiore attenzione: c’è un mix di passione e tensione nella relazione. Può essere che la coppia viva un momento di ansia, a causa di eventi stressanti, come ad esempio il trasferimento, il cambio di lavoro, ecc. Inoltre chi dorme sulla schiena (in questo caso, l’uomo) è colui che non sente il bisogno di vedere il suo partner. Mentre chi dorme a pancia in giù con le mani sopra la testa (donna) rivela caparbietà e la necessità di controllare l’ambiente in cui si trova. Il contatto tra i piedi evidenzia che c’è ancora un impegno reciproco e complicità nella coppia.

6) Ciascuno con il suo spazio ma toccandosi

Ognuno-con-suo-spazio-vicini
Questa postura nel dormire rivela un rapporto abbastanza spontaneo: vi è il rispetto dei reciproci spazi ed i partners tendono ad avere amici ed attività separate; vi è molta fiducia fra loro. La mano tesa rivela l’intenzione di proteggere, ma senza esagerazione. La mano dell’uomo sulla donna, come se cercasse di scoprire se tutto va bene, può indicare che la posizione è il risultato di un tentativo di conciliazione.

7) Di spalle, però uno tocca l’altro

di-spalle-toccandosi
La separazione mostra che la coppia vuole libertà, ma la mano sulla spalla rivela che i due vogliono comunque rimanere “nelle vicinanze” ; quella mano è quasi una necessità per tenersi in contatto, per continuare a sentire il partner. Può anche indicare che l’uomo è incerto ed è preoccupato per la direzione che la relazione sta prendendo.

8) Di spalle e a contatto

di-spalle-a-contatto
Come nella posizione precedente, i partner che assumono questa postura vogliono preservare il loro spazio individuale senza perdere il contatto. E’ una relazione dinamica, fatta da due persone che hanno vite separate, ma hanno una relazione stabile e sana.  Inoltre questa posizione dimostra che c’è fiducia nel rapporto nonché bisogno della presenza dell’altro: sembra che la coppia stia in piedi di fronte a uno specchio. Questa simmetria mostra che i due sono sincronizzati. Vi è la necessità della presenza dell’altro. La separazione temporale tra i due è molto breve.

9) Di spalle e separati

di-spalle-separati (1)
Questo modo di dormire è un segno che qualcosa potrebbe non andare nel rapporto, forse è solo stress ma fareste bene a stare attenti; sono molti i danni che lo stress potrebbe causare al vostro organismo. Questa posizione rivela la necessità di separazione e di maggiore libertà nella vita di entrambi. Inoltre se le mani sono chiuse ed il corpo è teso, ciò è un segno che la coppia non vuole comunicare (magari dopo un litigio), ma se il corpo è rilassato, è un segno che c’è una sana contrapposizione nel rapporto. In questo caso, la posizione può indicare fiducia e reciproco rispetto dello spazio.

10) Di fronte e guardandosi

di-fronte-separati
La coppia dorme in quella posizione quando, pur volendo privacy, sente il bisogno di guardarsi. La coppia vive un buon momento del suo rapporto: anche se non c’è contatto, il semplice fatto di girarsi a guardare il corpo dell’altro significa accettarlo come parte di sé. La loro vita sessuale è molto attiva.

19 Commenti to “Dormire in coppia: attenzione il corpo parla!”

  1. giusy gatti

    Dic 05. 2014

    la piu bella posizione è dormire da soli nel letto singolo o una piazza e mezzo…se dovessi dormire con uomo avrei delle difficolta’..l’alitosi, il meteorismo notturno incontrollato,le coperte tirate dla’ e di qua,il brutto aspetto di chi dorme…di chi si sveglia, il pigiamone a righe bucato no no almeno due letti singoli o due camerette separate con bagno proprio.

    Rispondi a questo commento
  2. mauro

    Apr 10. 2015

    Mah!!!!
    io con mia moglie partiamo dormendo 2 o 3…poi per comodità’ di entrambi finiamo con la 9
    Degustibus e praticita’…io un po’ russo e mi giro dall’altra parte anche per non dare noia a mia moglie che ha il sonno leggero…

    Dormiamo assieme da 20 anni….siamo Molto affiatati sotto tutti gli aspetti.

    Buone dormite a tutti/e

    Rispondi a questo commento
  3. mary

    Mag 28. 2015

    Io non capisco le donne che parlano in quel modo…..io non vedo l’ ora che arrivi sera…è il nostro momento..solo noi due ..e li che c’è il relax ,ci si racconta della giornata e di come ci si sente.chi non sa stare con il proprio partner è semplicemente una persona sola…triste…

    Rispondi a questo commento
  4. Silvana

    Lug 09. 2015

    In nessuno di questi modi dormiamo io e mio marito….le nostre posizione sono quelle di dormire a pancia in giú

    Rispondi a questo commento
  5. Sabry

    Lug 09. 2015

    Io e lui ci vediamo la quasi sempre solo la sera ma momento più bello nn c’è nn badò a come dormo lui c’è e io mi sento sicura

    Rispondi a questo commento
  6. Valentina

    Lug 12. 2015

    Io e mio marito quasi sempre la 2 Trovo davvero triste il commento della signora Gatti….si ricordi signora che nessuno é perfetto e anche lei avrà le sue pecche. Ho conosciuto alcune persone con le sue stesse idee…sono tutti single.

    Rispondi a questo commento
  7. Luca

    Ago 02. 2015

    La signora Gatti sarà la classica cozza che nessuno si caga nemmeno di striscio

    Rispondi a questo commento
  8. Uto Ughi

    Ago 06. 2015

    Che stronzata. Carini i disegni.

    Rispondi a questo commento
  9. viviana

    Set 22. 2015

    È bellissimo dormire con il proprio amore..anche quando si litiga una volta a letto tutto passa.. è vero si dorme di più in un letto singolo…ma il problema è svegliarsi e sentirsi soli…

    Rispondi a questo commento
  10. Jolanda

    Dic 04. 2015

    Io e mio marito, dormiamo in letti separati solo da un dito di distanza. Abbiamo reti, marerassi, lenzuola, cuscini e coperte singole. Ho trovato la necessità di fare questo perché io ho il sonno estremamente sensibile. Mi basta un pelo che mi sveglio. Poi lui si muove in continuazione e la mattina trovo il suo letto un disastro, la notte spesso russa e ha un meteorismo tipo bombe di capodanno hahahah…. quindi da tanti anni metto i tappi nelle orecchie per rilassarmi e dormire almeno 5 ore. Del resto quando ci addormentiamo, lui di gira verso di me e mi tende il braccio sinistro, io me lo prendo e me lo abbraccio. A volte ci addormentiamo con la mano nella mano e stiamo tutta la notte così. Altre volte ci giriamo per conto nostro. Però la mattina quello che conta e che apriamo gli occhi e ci accarezziamo il viso.

    Rispondi a questo commento
  11. Dagnela

    Mar 26. 2016

    A me piace dormire appiccicata al mio stupiamore ❤

    Rispondi a questo commento
  12. Nicole

    Lug 29. 2016

    Jolanda io non sono nessuno per dire certe cose ma non hai pensato che magari tuo marito di notte si muove così tanto perché vorrebbe trovarsi vicino sua moglie e che per lui sarebbe più rassicurante? Sai spesso nella vita una persona quando dorme si agita tanto di notte perché gli manca qualcosa o vorrebbe solo sentirsi rassicurato, é una cosa veramente triste la vostra dormire separati, però é segno di un grande amore quello delle mani.

    Rispondi a questo commento
  13. Simone

    Ago 17. 2016

    Io voglio dormire a cucchiaio ma lei non vuole essere toccata

    Rispondi a questo commento
  14. Lucia

    Ott 20. 2016

    La nostra coppia funziona e ci amiamo tanto ma sinceramente la notte ci muoviamo cosi tanto che non ci ritroviamo mai nella posizione in cui ci siamo addormentati.
    Per noi il sonno è un vero momento di relax e dopo esserci fatti le coccole ciascuno dorme come gli è più comodo mantenendo sempre un contatto.

    Rispondi a questo commento
  15. Heidi

    Nov 10. 2016

    Ciao a tutti il mio ragazzo sta tutta la settimana fuori x lavoro ma quando viene e la sera andiamo a letto siamo sempre più Uniti di prima e capita che lui la sera e agitato e infatti mi sveglio lo guardo e penso che sta stressato mi giro e lo abbraccio forte forte con tutto il mio cuore e la mia anima ❤

    Rispondi a questo commento
  16. ambra

    Ago 20. 2017

    buona sera, mi rigiro nelle coperta da sola…non prendevo sonno così on finita in questo sito…io e il mio e dormivamo come le n. 1, 2, 3, io a volte russavo haimè e ogni tanto mi spostavo ma ce sempre stato contatto fisico tra me lui…..ed anche ora che non ce a distanza di mesi non dormo molto la notte! ciao a tutti se avete una persona vicino che amate abbracciatela in ogni momento ditele che la amate a me manca tanto poterlo fare…e credo sia una cosa stupenda io amavo amarlo.

    Rispondi a questo commento

Lascia un commento