Come combinare gli alimenti per fare il pieno di energia, frullato energetico

frullato energizzante

Una vita di corsa e sotto stress porta a sentirci svuotati a livello energetico e spesso facciamo fatica a recuperare le energie perse. A tal proposito è importante oltre che correggere gli stili di vita, curare con attenzione la nostra alimentazione, fonte primaria di energia.

Ecco un piccolo consiglio, la ricetta di un frullato naturale, che ci può aiutare a nutrire il nostro corpo in modo ottimale. Questo frullato, data la sua potenza è indicato soprattutto quando le energie sono a zero dopo uno sforzo fisico. Per questa ricetta ricorreremo ad alcuni ingredienti dalle forti proprietà nutrizionali, come per esempio il miele di Acacia. Dolcificante dal grande potere energetico, il miele di acacia può essere considerato a tutti gli effetti un energizzante naturale in grado di rifornire il sistema nervoso di nuove energie. La sua alta digeribilità e il contenuto di proteine, vitamine, sali minerali e amminoacidi  lo rende inoltre un apprezzato ricostituente.

Altro ingrediente dalle forti proprietà nutrizionali presente in questa ricetta è la banana; la ricerca ha dimostrato che, l’ assunzione di due banane forniscono abbastanza energia per un faticoso allenamento di 90 minuti. Nessuna meraviglia che la banana è la numero uno della frutta per gli atleti più importanti del mondo. Ma l’energia non è l’unico modo in cui una banana può aiutare a mantenere in forma. Può anche aiutare a superare o prevenire un numero considerevole di malattie e condizioni, che la rende un must da aggiungere alla nostra dieta quotidiana.

Cosa dire del burro d”arachidi? Anch”esso presente in questa ricetta. Sicuramente è un alimento molto calorico, ma anche molto energetico e nutriente e quindi può essere tranquillamente inserito nell’alimentazione di chi pratica attività sportiva regolarmente.

Preparazione frullato energetico

  1. Prendete circa 150 ml di latte freddo: per un carico di proteine (in alternativa potete optare per il latte di mandorle)
  2. Aggiungete un cucchiaio di miele d’acacia (per l’energia immmediata)
  3. Munitevi di burro d’arachidi bio e versatene nel latte il corrispondente di 3 cucchiai: questo burro serve per farvi assumere la vitamina E e soprattutto i grassi omega3 e omega6. Ovviamente per burro d’arachidi s’intende quello che si trova nei negozi Bio e che ha come unico ingrediente arachidi biologiche, senza aggiunta di zucchero, conservanti o quant’altro e non il burro d’arachidi che si trova nei comuni supermercati addizionato con zuccheri e conservanti.
  4. A questo punto prendete una banana e tagliatela a fettine sottili: serve per recuperare gli zuccheri persi e integrare col potassio, rinvigorendo la muscolatura
  5. Mettete tutto in un frullatore ed azionatelo a media velocità: se ne avete la possibilità aggiungete del cioccolato fondente a scaglie, che oltre a renderlo più gustoso, vi servirà per i polifenoli e per migliorare l’efficienza della serotonina.
  6. Fate frullare il tutto per circa 25/30 secondi, ed ecco pronto il vostro frullato energetico.

Nessun commento.

Lascia un commento