Mangiare carne di Cane, che male c’è? Scrivilo nella Petizione

Nei pressi di Seoul, in Corea del Sud, si tiene il “Festival della Carne di Cane“, un evento che dura tre giorni. I cani vengono serviti alla brace e le zampe fatte al vapore. Come possono le associazioni animaliste sopportare questo?

Non lo sopportano, infatti, chi lotta per i diritti degli animali ogni anno si trova a protestare contro le pellicce, contro gli esperimenti su animali ma anche contro l’usanza di mangiare cani e gatti.

Lo scorso 17 Aprile 2011, a Pechino, è stato individuato un camion che trasportava 500 cani da macello. Cani destinati all’industria alimentare. Il Festival della Carne di Cane è solo un esempio, gli organizzatori del festival avevano uno scopo ben preciso: mostrare il lato positivo del settore della carne di cane.

Si chiama “Boshintang” ed è definita una “leccornia” da gustare in estate, è un piatto sud coreano e consiste in Zuppa di Cane. Il Wall Street Journal la descrive come una pietanza

“consumata regolarmente da un discreto numero di persone. E’ consumata più frequnetemente in estate ma è disponibile tutto l’anno. E’ mangiata più dagli uomini che dalle donne. Si dice che il Boshintang possegga delle qualità che migliorano le performance”

Il Festival della Carne di Cane solleva una domanda, che male c’è?si mangiano conigli, polli, vitelli e capretti… che male c’è a mangiare cani? Solo perché non è un’usanza occidentale, solo perché non è una cosa nata negli USA, non vuol dire che è sbagliata“.

Durante i Giochi olimpici del 1988 a Seoul e per i mondiali FIFA del 2002 i ristoranti che vendono carne di cane sono stati costretti a tenere chiuso temporaneamente per non dare una cattiva impressione della Korea del sud.

I cani abbaiano e piangono dietro alte recinzioni, spesso rosicchiano il fil di ferro delle loro gabbie e perdono sangue dalla bocca. I gatti sono rinchiusi in box più piccoli e sono ugualmente ammassati. E’ uno scenario pietoso, il lato peggiore è che non si tratta di un negozio di animali, è il mercato della carne di Guangzhou, una città del Sud della Cina, dove mangiare cani è gatti è una pratica comune.

Può Interessarti: La Cina divente più sostenibile

Nel centro di Guangzhou vi è il Dog Meat Restaurant del Han River, qui gli ospiti possono leggere nel menu voci come zuppa di cane, bistecca di cane, cane con tofu e braciole di cane. I ristoranti locali potrebbero trovarsi una specialità alternativa, anche se i sostenitori dell’industria della carne di cane affermano che questa carna fa bene alla salute e al metabolismo e tutti sono liberi di decidere cosa mangiare e cosa non mangiare.

Parlare di libertà in Stati come la Cina è una cosa di pessimo gusto. Dopo numerose pressioni dagli attivisti animalisti, il governo cinese sta considerando di rendere il commercio di carne di cani e gatti, una cosa illegale. Il professore Chang Jiwen dell’Accademia Cinese di scienze sociali, è tra i più attivi sostenitori di questa legge.

I gatti e i cani sono amici fedeli degli esseri umani”, ha affermato il professore cinese Chang Jiwen, “Il divieto di mangiare questa carne, farebbe raggiungere alla Cina un maggior livello di civiltà

Durante le Olimpiadi di Pechino, il governo, per evitare di turbare i visitatori occidentali, decise di far sparire la carne di cani e gatti dal mercato. La carne fu bandita solo per il periodo dei Giochi ma subito dopo tornò sul mercato. Il divieto di mangiare carne di cane e di gatto dovrebbe far parte di un disegno di legge più ampio che prevede altre clausule per garantire i diritti degli animali.

Il disegno di legge prevede delle penali che vanno da 15 giorni di carcere e multe che arrivano fino a 73.500 dollari. Purtroppo però la proposta di legge è stata fatta prima del 2010 e ad oggi, a distanza di circa 2 anni, non si sono ancora visti risultati se non quelli ottenuti dai piccoli manifestanti animalisti.

La carne di cane, più di quella di gatto, rappresenta una tradizione culinaria per la Cina ma anche per la Corea. La carne di gatto non è molto diffusa in Korea ma lo è in Cina e nel Vietnam. I venditori di carne hanno una versione del tutto diversa da quella di Chang Jiwen, è vero, cani e gatti sono amici fedeli, infatti “non bisogna mangiare il cane che si ha in casa“, afferma Pan ai giornalisti della CNN americana. Pan è un macellaio cinese che afferma “non si devono mangiare cani e gatti domestici ma cani e gatti appositamente allevati per l’industria alimentare“.

La gran parte di cani e gatti sono allevati appositamente, ma lo stesso Pan afferma che c’è la possibilità che anche cani rubati o randagi possano finire nel menu di un ristorante cinese. Secondo l’Accademia Cinese delle Scienze Sociali, dalla proposta di legge all’effettiva applicazione, potrebbe passare più di un decennio.

Può Interessarti: Artista Killer, uccide animali per amor dell’arte. Fermiamola con una petizione

Pertanto le petizioni che si trovano online e che riferiscono al consumo di carne in Cina non sono molto affitabili; qualcosa si può fare per la Korea del Sud, dove il commercio di carne canina è già sulla buona strada dell’illegalità ma purtroppo, questa cruenta tradizione culinaria, va avanti:

Fermiamo l’uccisione dei Cani della Corea del sud (la petizione più affidabile trovata nel web)

32 commenti su “Mangiare carne di Cane, che male c’è? Scrivilo nella Petizione”

  1. E un errore mangiare carne di cani o di gatti, perché secondo i scientifici, l’uomo dovrebbe mangiare soltanto carne di animali erbivori. E secondo me l’uomo non dovrebbe continuare di mangiare carne; c’è abbastanza di altro cibo sulla terra , niente bisogno di ammazare gli animali.

  2. Io in quanto vegetariana sono ovviamente contro il commercio di carne di cane però mi sento di condividere il banner della Peta in cima alla pagina. Perchè tutta questa enfasi sul commercio della carne di cane e gatto in Asia quando giornalmente nell´Occidente “civile” massacriamo milioni di animali per le nostre ricette? Il tutto ha un gusto vagamente razzista “guarda quei selvaggi cosa fanno”. Lo so che essendo i cani animali d´affezione una campagna del genere è in grado di riscuotere molto successo e va bene per portare l´attenzione su un problema che realmente esiste, però ci vedo molta ipocrisia sotto. Un po´come chi grida contro le pelliccie ma poi non ha problemi ad indossare indumenti in pelle. Questa è la mia opinione, almeno.

  3. sono sconcertata della crudeltà dell’uomo verso gli animali ….maltrattati uccisi senza necessità mi sa che il vero animale su questa terra è l’uomo…si dovrebbero solo vergognare non vogliono lasciare vivere in pace nessuno mi fa schifo il mondo in cui vivo

  4. premetto che sono Vegan, così evito possibili fraintendimenti da parte dei facilmente emozionabili 😀

    per me mangiare un cane, una mucca o un uomo non fa differenza, e dico seriamente: ogni animale ha lo stesso diritto di vivere.
    ciononostante capisco lo scopo di fondo della petizione, e cioè sensibilizzare a piccoli passi la gente cominciando dagli animali a noi più vicini.

    spero che chi muova la campagna non sia DAVVERO convinto che mangiare le galline sia meno sbagliato di mangiare un cane…

    p.s. elisabetta, il cannibalismo è mangiare la propria specie, e a meno che tu sia una cagnolina con un computer… 😉

  5. Ognuno mangia gli animali che vuole…ipocriti…io mangio cane e voi maiale, e con ciò? Dove sta la differenza? Siete 4 animalari ipocriti e pretendete di cambiare l’intera Asia…-__-

    • Maggie ma vai ad impiccarti,un’essere come te è pressochè inutile. Mongola!! Ti farei molto volentieri quello che fanno ai cani prima di servirli in tavola a figli o in questo caso a figlie di troia come te. Anzi te lo faccio gratis io se vieni a Torino. zoccola inutile. certo che il mondo è pieno zeppo di bastardi. in quel vostro paese di trogloditi del cazzo che per una strana ragione non riuscite ad evolvervi, chiedetevi,come ammazzate quei poveri cani? con i bastoni e i coltelli facendoli soffrire le pene dell’inferno. Con tutto il cibo che c’è da mangiare,proprio il cane, il miglior amico dell’uomo che non tradirebbe mai i propri padroni?? e voi li squartate musi gialli del cazzo!!!!! Io lo giuro dovessi vedere dal vivo una cosa del genere non esiterei ad uccidere il bastardo che lo fà. se solo si potesse. MERDE!!! Ecco mangiati la merda la prossima volta invece di scrivere cazzate brutta troia asiatica. qui sei in Italia. te e tutti quelli favorevoli alla stronzata che hai detto. brutti nani del cazzo.

      • Ma… come credi che vengano uccisi i manzi, i vitelli, le pecore. gli agnelli, i polli, i tacchini, i maiali…
        Esattamente nella stessa maniera, con la stessa crudeltà, con lo stesso dolore con il quale vengono uccisi i cani e i gatti in quelle nazioni.

    • Rispondi pure Maggie o come cazzo ti chiami,tanto le tue parole saranno solo stronzate inutili x me. e spero che la prossima volta che mangerai la carne di cane ti resti nella gola così il mondo avrà un’asiatica inutile in meno. ciao 😉 ps in certi casi la volgarità con certi stronzi ci vuole.

  6. da vegetariano questo articolo mi disgusta, perchè santo motivo i cani e i gatti sono meglio dei maiali e delle mucche? perchè sono più belli? è di un’ipocrisia schifosa essere contro chi mangia cani e gatti o dare più peso a questi animali solo perchè gli europei hanno deciso che sono più teneri e carini. se uno pensa che un animale valga più della soddisfazione del palato non si mette certo a fare queste distinzioni, già me la vedo la signorotta con la pelliccia che grida all’omicidio per il povero cagnolino. vomitevole.

  7. Speriamo che le continue pressioni facciano sparire queste barbarie nei confronti di poveri animali. Un augurio di bene a chi si dedica a questo nobile e difficile impegno.

  8. l’ho sempre pensato, ma con questi fatti ne ho la prova , l’uomo la razza piu’ bastarda che esista. e mi vergogno di appartenere a questa razza.

  9. sono contraria a queste crudeltà,ma perchè debba esistere??????Basta ai bordelli con animali,basta alle violenze che subiscono,basta ai maltrattamenti in generale!!!!!!!!!!!!Tutti devono capire che una cosa del genere è una vergogna non solo per il paese,per il MONDO INTERO,ma una vergogna morale….nessuno ci pensa????????Nessuno ha una morale e una coscienza??????????????Ma come possono accadere certe cose????????????????I Governi.le Naziioni,tutti dovrebbero firmare la petizione contro queste barbarie…………ma perchè invece di combattere viene messo tutto a tacere????????????GOVERNI per se ne fottono,ma in che cavolo di MONDO viviamo?????????????Lascia passare questa cosa non è possibile,come d’altronde lasciar che esistano leggi a favore……NO,combatterò fino alla morte firmando petizioni………..NO,NON è ASSOLUTAMENTE ACCETTABILE!mettiamoci una mano sulla coscienza e firmiamo tutti la petizione!!!!!!!!Combattendo,si può fare qualcosa!!!!!!!!!!……..l’UNIONE FA LA FORZA!!

  10. lo stesso commento che ho messo sull’altra petizione, ma aggiungo che chi commette queste atrocita’ deve avere una lunga vita piena di disgrazie e malattie.

    • io direi: Stop Killing Animals for food!!!
      Anche perché se si prendesse alla lettera il tuo commento, si potrebbe pensare che per te mangiare un gatto è accettabile.

  11. Non è tanto che mangino carne di cane. Questi mostri li torturano: come si può bollire o squoiare vivi degli animali, qualsiasi essi siano? Popoli mostruosi che bisognerebbe poter eliminare dalla faccia della terra: ma che aiuti umanitari, lasciamoli morire di fame nel loro brodo. Gli unici orientali da aiutare sono questi poveri animali torturati

  12. oltre ad essere un orrore perche’ questi animali hanno anime sensibili, (come tutti gli esseri del mondo animale comunque!!) e’ con quanta cattiveria li uccidano. Mazzate in testa, sgozzati, massagrati fin che sono agonizzanti nell’ultimo respiro……………
    E lo schifo piu’ schifo che gli esseri umani che compiono questi scempi lo fanno soddisfatti di quel che fanno.
    ho visto video atroci e sto male ogni volta che ci penso. Non solo per quei poveri gatti o cani, ma per tutte quelle povere bestie uccise senza dignita’……………
    ho fatto un appello al wwf ma senza risposta alcuna……
    Cerciamo di dare un aiuto dove possiamo………. se qualche associazione o istituzione non lo fa per noi che cerchiamo in qualche modo di salvare il mondo dalle atrocita quotidiane……..
    Ma………………………….

    • A bastonate in testa gli allevatori di cani e gatti ammazzano anche i cuccioli rimasti invenduti.
      Pensa un po’ come siamo civili noi…

  13. Tutto rimane sempre a tacere….. se qualcosa viene allo scoperto, la notizia dura poco e le persone dimenticano…
    bisognerebbe tramite un’ informazione mondiale far vedere e far capire alle persone le cose crudeli che succedono e non far sempre finta di niente…………….
    allora forse una piccola goccia potra’ diventare un mare…………

  14. secondo voi e una cosa incivile e che sia atto di cannibalismo ma pensiamo a noi tutti noi mangiano carne bovino ovino equino suino ma questo nn vuol dire che siamo cannibali quindi pensate a voi stessi invece degli altri

  15. ero allibito dalla superficialità, dall’ignoranza e dalla violenza dei commenti sopra, quando ho letto i commenti all’articolo dell’artista che ucciderebbe i gatti e tutto si è ridimensionato! -_-

  16. Io l ho mangiata quella zuppa, cambia totalmente dal gusto della carne di ovino, bovino e dal pollame ed e’ dolciastra ,mi ha fatto alquanto schifo anche se era cucinata molto bene, ben condita. Io ho un cane a casa e anche un gatto ma sinceramente non ci trovo nulla di strano e’ semplicemente una cultura differente e i cani che macellano non sono gli stessi cani che teniamo a casa sono accoppiati in modo che la carne sia di un certo tipo. Gli ambientalisti dovrebbero preoccuparsi di questioni piu’ importanti tipo le balene,il bracconaggio, lo sterminio delle tigri , di cani ce ne sono in quantità enorme ma rimangono pur sempre animali e non persone, l’ uomo nella catena alimentare e’ pur sempre un predatore quindi non ci trovo nulla di strano che un predatore mangia altri animali, preservare una specie e’una cosa , nutrirsene e’ un’ altra; si fanno tante moine sui cani quando in questi paesi si consuma moltissimo anche la carne di specie che invece sono protette come le tartarughe, ma delle tartarughe non gliene frega un cavolo a nessuno un po come di tutti i rettili che gia’ prenderli e portarli via dal proprio habitat naturale e tenuti come animali da compagnia per loro e’ una grossa sofferenza dato che non sono animali domestici..

  17. Nessun animale Và ucciso carnivori di merda!!!! vorrei che vostro figlio venisse squoiato e poi Dio fà che cada una bomba atomica su quel cazzo di Cina!!
    E voi che volete replicare replicare tanto insensibili merde siete e insensibili merde rimarrete.

Lascia un commento