Come mantenere il sistema nervoso in salute

Ogni espressione della nostra personalità, ossia pensieri, speranze, sogni, desideri, emozioni, sono funzioni del sistema nervoso. Il sistema nervoso è, per così dire, l’hardware attraverso il quale sperimentiamo noi stessi, in quanto individui inconfondibili, e per mezzo del quale interagiamo con l’ambiente che ci circonda. Come un computer, il nostro sistema nervoso analizza dati che provengono da diversi luoghi e distribuisce informazioni a molte sedi remote.

“Anche il computer più sofisticato non può vantare l’incredibile complessità di circuiti, di correlazioni, di centri di elaborazione e di vie di informazione posseduta dal sistema nervoso umano”

Qual è il compito del sistema nervoso?

Il sistema nervoso è distinto in sistema nervoso centrale, costituito dall’encefalo, dal midollo spinale e dai nervi cranici e spinali; e sistema nervoso periferico, chiamato anche autonomo, per la sua attività indipendente dal sistema centrale. Il sistema nervoso ha il compito di regolare tutte le funzioni del corpo umano, svolgendo le attività di preparazione ed esecuzione.

Capta, inoltre, gli stimoli sensitivi che riceviamo quotidianamente tramite i neuroni. Questi ultimi trasmettono impulsi elettrici che trasportano le informazioni del corpo affinché esso svolga le sue funzioni con normalità.

Come mantenere in salute il sistema nervoso

Vi siete mai chiesti cosa potete fare per la salute del vostro sistema nervoso? La verità è che la maggior parte di noi lo trascura, sebbene sia così importante. Di seguito vi vogliamo parlare delle abitudini e dei trucchi che potete mettere in pratica per rafforzarlo ed assicurarvi di mantenerlo in buono stato più a lungo.

1. Seguire abitudini alimentari che aiutino a rafforzare il sistema nervoso

È un dato di fatto che l’alimentazione influisce notevolmente sulla nostra salute. Quando si segue una dieta adeguata e variegata, è semplice rafforzare il sistema nervoso e il resto del corpo. Se la vostra alimentazione è povera di nutrienti, dovete assicurarvi di assumere regolarmente i seguenti alimenti:

Acidi grassi essenziali

Gli acidi grassi essenziali sono necessari per il buon funzionamento del corpo. Tuttavia, dato che il nostro organismo non può sintetizzarli, devono essere ottenuti tramite la dieta. Gli alimenti che contengono maggiori quantità di acidi grassi sono:

  • Salmone
  • Avocado
  • Mandorle
  • Olio d’oliva
  • Broccoli
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Semi di lino

Calcio

Oltre a rafforzare il sistema nervoso, rende più forti le ossa e previene l’osteoporosi. È di grande aiuto per tenere sotto controllo l’ipertensione arteriosa e regolare la sindrome premestruale, inoltre svolge un ruolo importante durante la menopausa.

Possiamo trovarlo in alimenti come:

  • Cioccolato
  • Latticini
  • Verdure (bietole, spinaci, porro)
  • Sardine
  • Mandorle
  • Ceci
  • Uova
  • Olive

Vitamine del gruppo B

Sono vitamine idrosolubili essenziali per lo sviluppo del corpo. Contribuiscono al metabolismo degli alimenti, cosa estremamente importante per rafforzare il sistema nervoso. Tra gli alimenti che le contengono ricordiamo:

  • Lievito
  • Molluschi
  • Prezzemolo
  • Noci
  • Verdure (funghi, carote, lattuga, spinaci)
  • Cereali e pseudo-cereali (avena, crusca, fave di soia)
  • Carne
  • Formaggio
  • Tuorlo d’uovo

2. Evitare le abitudini nocive

È risaputo che il consumo di sostanze tossiche come l’alcol e il tabacco sia altamente nociva per la salute. Queste abitudini favoriscono lo sviluppo di disturbi quali:

  • Diabete di tipo 2
  • Ipertensione arteriosa
  • Malattie polmonari croniche (enfisema polmonare, tumore)
  • Malattie cerebrovascolari

Evitando il consumo di queste componenti nocive, contribuirete direttamente a rafforzare il vostro sistema nervoso. Tenete conto, inoltre, che fumando e bevendo alcol, i neuroni entrano in contatto con sostanze chimiche che influiscono negativamente sulla salute.

3. Realizzare sufficiente attività fisica

Per rafforzare il sistema nervoso, è importante realizzare regolarmente attività fisica. Grazie ad essa, potete liberarvi dello stress che influisce negativamente sulla salute mentale.

Yoga

Uno degli sport più indicati a tale scopo è lo yoga.  L’influenza esercitata dalla mente sul sistema nervoso è enorme: lo stato di benessere globale viene costantemente influenzato dai nostri stati d’animo e viceversa. E il canale lungo il quale si svolge continuamente questa azione è il sistema nervoso.

La respirazione dello yoga va ad agire direttamente su qui delicati, piccoli messaggeri che sono i nervi: un pranayama eseguito correttamente rilassa oltremodo. Le posizioni, poi, tengono conto dell’equilibrio e del benessere dei tre anelli principali del sistema nervoso: colonna vertebrale (irrorata di nervi), addome, cervello.

Potete comunque optare per l’attività che vi ispira e vi piace di più. È bene realizzare, almeno, 30 minuti di attività fisica tre volte alla settimana. L’ideale sarebbe realizzarla tutti i giorni.

4. Tisane

Non è un segreto che la caffeina sia una potente fonte di energie. Il problema è che il suo consumo a lungo termine ha conseguenze dirette sul sistema nervoso. Esistono altri modi per iniziare la giornata con il massimo di energie, senza dover assumere caffeina.

L’ideale sarebbe sostituire questa bevanda con un buon frullato verde. In questo modo, otterremo energia e nutrienti in maniera naturale. Un’altra alternativa per rafforzare il sistema nervoso sono le tisane di:

  • Camomilla, melissa: sono le piante calmanti impiegate per l’ansia, in quanto agiscono sul sistema muscolare, sedano stati ansiosi e tensione nervosa, attraverso il rilassamento della muscolatura.
  • Passiflora svolge un’azione sedativa del sistema nervoso centrale con effetti tranquillanti e ansiolitici. Il tipo di attività esercitata da questa pianta è simile ai calmanti di sintesi, in quanto possiede recettori comuni alle benzodiozepine, ma senza produrre gli effetti narcotici collaterali, che questi farmaci possono dare.

Non meno importanti sono le tisane di:

  • Rosmarino
  • Eucalipto
  • Zenzero
  • Limone
  • Valeriana
  • Tè verde

5. Esporsi alla luce solare (elioterapia)

Anche se l’eccessiva esposizione ai raggi solari è altamente nociva per la salute della pelle, esporsi in maniera moderata e con cura alla luce del sole migliora il funzionamento del nostro organismo.
L’importanza dei fattori climatici sulla salute dell’uomo e la possibilità di sfruttarla a scopi terapeutici, venne intravista già da Ippocrate, oltre che da tanti altri scienziati dell’antichità come Plinio il vecchio, Areteo, Galeno, Celso, ecc.

Le radiazioni solari possono apportare notevoli benefici. Tra gli effetti più importanti della luce del sole per la salute ricordiamo:

  • Previene il tumore al seno.
  • Disinfetta e rimargina più in fretta le ferite.
  • Contribuisce a combattere malattie cutanee, come la psoriasi e l’acne.
  • Riduce il colesterolo tramite la sua trasformazione in ormoni steroidi.
  • Migliora l’ossigenazione sanguigna.
  • Ottimizza il funzionamento del sistema immunitario.
  • Favorisce la crescita infantile.
  • Migliora la salute neuronale.

NOTA BENE: L’elioterapia deve essere condotta con massima prudenza in quelli che soffrono di fragilità vasale e nei portatori di varici agli arti inferiori. La vasodilatazione stimolata dal calore dei raggi solari aggrava il processo varicoso. Essenziale è poi la protezione degli occhi con lenti scure, tanto più indispensabile per coloro che hanno difetti visivi o accusano affezioni oculari di vario tipo.

6. Realizzare attività mentali

La musica non influisce soli sull’umore, ma aiuta a migliorare e rafforzare il sistema nervoso. Questo succede perché i neuroni sono obbligati ad esercitarsi e a far lavorare diverse aree del cervello. Lo stesso accade con:

  • La lettura
  • Il disegno
  • I lavoretti manuali
  • Gli scacchi
  • Il Sudoku

Scegliete quello che vi piace di più e mettetelo in pratica, almeno, per qualche minuto al giorno.

Prestate attenzione al sistema nervoso

È importante mantenere il sistema nervoso sempre in salute. Con questi consigli, riuscirete a farlo senza maggiori preoccupazioni. Ricordate che, creando una routine sana, non contribuirete ad ottimizzare solo il funzionamento del sistema nervoso, ma anche a prevenire malattie lievi e gravi.

Nessun commento.

Lascia un commento