Mappa dei brufoli sul viso

viso brufoli significato

Mappa dei brufoli: ecco il significato di brufoli e acne su mento, fronte, naso e altre parti del viso.

Mappa dei brufoli: acne, brufoli e infiammazioni del viso come indicatori di un malessere. 

Secondo la medicina ayurveda (medicina tradizionale indiana) e la medicina cinese, a ogni parte del viso corrisponde un organo. Ecco perché quando ci viene un brufolo non è mai per caso e anche la soluzione deve essere mirata.

Per noi occidentali le cause che innescano acne e brufoli sono le più svariate ma a stando alla medicina cinese e indiana, i brufoli possono essere sintomo di una problematica nascosta.

Si chiama mappa dei brufoli ed è una traccia visiva che può darci degli utili indizi sul nostro stato di salute. In base alla collocazione dei brufoli sul nostro viso possiamo individuare diverse problematiche.

Acne e brufoli negli adulti, le cause

E’ difficile individuare le cause di acne e brufoli negli adulti: i fattori che condizionano la salute della nostra pelle sono molteplici, tuttavia gli esperti hanno stilato l’elenco delle sei cause più probabili:

  • Alterazioni ormonali
    La nostra dermatologa di fiducia Diane Berson afferma che quando l’acne e i brufoli compaiono in età adulta, la causa principale è legata ad alterazioni ormonali. L’ormone responsabile sembrerebbe essere gli androgeni che stimolano un’iperattività delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi della pelle causando così brufoli e acne.
  • Alti livelli di stress
    Lo stress può indurre un incremento della produzione di androgeni.
  • Farmaci
    Anticonvulsivanti, corticosteroidi, farmaci usati per il controllo delle dipendenze da sostanza, farmaci anticoncezionali…. Sono molti i farmaci che possono innescare la comparsa di brufoli negli adulti.
  • Alimentazione
    La maggior parte di dermatologi afferma che vi è una stretta correlazione tra alimentazione e brufoli. C’è chi punta il dito contro i prodotti lattiero-caseari, chi contro lo zucchero e le bevande gassate e chi contro le carni (soprattutto pollame).
  • Cosmetici
    Creme e prodotti chimici possono contenere fattori sensibilizzanti per la pelle e innescare la comparsa di brufoli.
  • Fattori ambientali
    L’inquinamento domestico non è annoverato solo tra le cause di diverse patologie, inoltre una scarsa qualità dell’aria può influenzare negativamente la salute della nostra pelle e portare alla comparsa di brufoli.

Come premesso, oltre alle cause appena viste, i brufoli potrebbero essere un sintomo di una problematica silente che sta affiggendo la salute del nostro corpo. Andando a trattare il sintomo alla radice questo dovrebbe sparire in modo definitivo. Così, se state cercando rimedi contro i brufoli e/o volte migliorare la salute del vostro organismo, date un’occhiata alla mappa dei brufoli e a come intervenire in modo selettivo.

mappa dei brufoli sul viso

In base alle colorazioni viste nell’immagine in alto, individuiamo determinate zone così da capire il significato dei brufoli sul viso.

Mappa dei brufoli sul viso

Secondo la medicina cinese e l’ayurveda, “mappare” il viso e le sue problematiche (infiammazioni, punti neri, acne…) può aiutare a comprendere le parti del corpo meno in vista come stomaco, reni e fegato. Per capirci, ogni zona del viso corrisponde a un organo per cui, se soffre o è irritata, ne diventa lo specchio.

Osservate la foto in alto, alcune zone sono evidenziate con specifici colori. Seguite la mappa dei brufoli osservando le indicazioni in base alle diverse colorazioni.

Zona Blu (fronte): sistema digestivo e vescica

Potrebbe essere necessario prendere in considerazione un cambiamento nelle abitudini alimentari in concomitanza con un sensibile aumento dell’apporto idrico.  Cercate di ridurre al minimo il consumo di bibite gassate e quelle contenenti caffeina e stimolanti. In alternativa, optate per tisane a base di erbe, anche il tè va bene ma a patto che sia a basso contenuto di caffeina (tè verde). Assicuratevi il giusto riposo quotidiano e limitate l’impiego di alimenti acidi: se soffrite di reflusso gastrico, dovreste curarlo.

Zona Verde (lateralmente agli occhi): reni

E’ facile migliorare la salute dei reni, vi basterà aumentare l’apporto idrico e limitare il consumo di bevande zuccherate, soda, bevande gassate e caffè. Anche la presenza di brufoli e acne nei pressi delle orecchie può essere sintomo di un eccessivo sovraccarico dei reni.

Zona Rossa (tra le sopracciglia): fegato

Considerate la possibilità di disintossicare il fegato. Eliminate la frittura e limitate l’assunzione di alcool e di farmaci. Valutate la presenza di allergie alimentari. Se avete brufoli sulla fronte, nella zona interposta tra le sopracciglia.

Zona Bianca (naso): cuore

La presenza di acne e brufoli a livello del naso potrebbe indicare ipertensione arteriosa, o colesterolemia.

Prova a diminuire il consumo di carne e aumentare l’assunzione di alimenti ricchi di Omega 3. Poiché il naso è molto poroso, se usate creme idratanti, ciprie o altri prodotti cosmetici, assicuratevi che non siano scaduti. Seguite la profilassi preventiva per i rischi legati all’apparato cardio-vascolare, in particolare potrebbe essere utile seguire al prevenzione al coagulo del sangue, tra le principali cause di morte in Italia e in Europa.

Zona viola (guance): apparato respiratorio

In genere, la presenza di brufoli in questa zona è correlata a inquinamento domestico (una cattiva qualità dell’aria), fumo o allergie. Assicuratevi che gli oggetti che entrano in contatto con il viso (mani, federe del cuscino, cellulare…) siano sufficientemente puliti. Evitate di avvicinare il display dello smartphone al cellulare e usate gli auricolari. Evitate alimenti piccanti e aggiungete più verdure alla vostra dieta.

Zona azzurra (angoli della bocca): ghiandole endocrine e ormoni 

Anche in questo caso fareste bene a depurare il vostro fegato. Assicuratevi di dormire la giusta quantità di ore durante la notte. Seguite una dieta equilibrata, limitate il consumo di carni, soprattutto di pollame.

Limitate il consumo di zuccheri e di alimenti raffinati. Nella vostra dieta non devono mancare micronutrienti come magnesio e vitamina A, C e K.

Zona Gialla (mento): stomaco e intestino

Anche in questo caso è importante curare problemi di acidità di stomaco e reflusso gastrico. Aumentate la quantità di fibre nella vostra dieta e cercate di bere più acqua. Per migliorare la funzione intestinale, fate 20 – 30 minuti di attività fisica al giorno.

Mappa dei brufoli e stress emotivo

Come premesso, i brufoli e l’acne negli adulti può essere correlata a un eccessivo carico emotivo legato a stress o frustrazioni. In questo contesto è importante impegnarsi per migliorare la qualità della vita: dedicate più tempo alle vostre attività preferite, rilassatevi e investite energie nel vostro benessere personale. Fate ordine nella vostra vita e concedetevi qualche svago. Se i brufoli sono legati allo stress, la loro posizione può svelare su che fronte lavorare sul piano psicologico.

Per la mappa emotiva dei brufoli vi rimandiamo alla pagina Emozioni e brufoli: psicosomatica e acne.

Nessun commento.

Lascia un commento