Repellenti naturali contro mosche, zanzare e vespe

Repellenti naturali contro mosche, zanzare e vespe

Repellenti naturali contro mosche, zanzare, vespe e calabroni: per vivere con serenità il relax del giardino, sono indispensabili trappole per insetti e repellenti naturali. Ecco un’interessante panoramica e delle ricette fai da te per allontanare mosche, zanzare, vespe e calabroni.

Per allontanare le mosche da casa è possibile disporre, in prossimità di porte e finestre, delle ciotole contenenti chiodi di garofano. L’odore dei chiodi di garofano ha un effetto repellente sulle mosche domestiche.

Il problema diventa più serio quando si parla di rimedi naturali in grado di esercitare un’azione repellente in tutto il giardino. In questo caso non è possibile affidarsi a semplici ciotole ma bisogna preparare delle vere e proprie trappole fai da te.

Nella pagina  “Trappole fai da te per vespe, calabroni, mosche e zanzare” è possibile guardare la guida illustrata per preparare una trappola fai da te a partire da due bottiglie di plastica PET. Nel presente articolo troverete tutti i repellenti naturali capaci di allontanare, selettivamente, uno o più insetti dal proprio giardino.

La trappola fai da te, una volta preparata, potrà essere agganciata agli alberi del giardino o a una staccionata. In alcuni casi (per esempio con il repellente naturale per mosche e mosconi),  è meglio disporre la composizione in un sacchetto di plastica come mostrato nella foto in alto, posto tra gli alberi più distanti dalla zona abitata del giardino.

repellenti naturali

Questi repellenti naturali contro mosche, zanzare, mosconi, moscerini, vespe e calabroni sono efficaci anche per chi vive in piccole o grandi realtà agricole, ricche di frutteti, vigneti o uliveti… possono addirittura essere efficaci in prossimità di allevamenti (stalle, porcili, pollai…) dove contribuirebbero in modo considerevole (ed ecologico!) al non proliferare delle mosche. Tutti sanno quando le larve di mosche possono danneggiare un raccolto (parliamo dei vermi che si trovano in mandarini, prugne, albicocche, pesche…), piazzando una trappola di queste sull’albero da proteggere, i frutti possono stare al sicuro.

Repellenti naturali e agricoltura biologica

Stando a quanto disciplinato dalla normativa sull’Agricoltura biologica -e confermato dal Ministero delle Politiche Agricole– i repellenti naturali descritti in questo articolo, possono essere liberamente impiegati nell’ambito di aziende biologiche certificate e nell’ambito dell’orto bio domestico.

Repellenti naturali contro mosche, zanzare, mosconi, moscerini, vespe e calabroni – Le Ricette

Le dosi indicate nelle ricette che troverete di seguito si intendono da utilizzare con le bottiglie di plastica da Lt. 1,5.

Repellenti Naturali Calabroni e Vespe

  • 1/2 litro di birra unito a 2 cucchiai di zucchero o miele.

Oppure:

  • 1/2 litro di acqua unito a 3 cucchiai di zucchero e un bicchiere di aceto di vino rosso.

Oppure:

  • vino bianco dolce o addolcito con zucchero o miele + ml. 20/30 di sciroppo di menta (un bel bicchierino).

Repellenti Naturali Carpo capsa, Sesia, Falene e altri tipi di lepidotteri

  • Addolcite un litro di vino con 6/7 cucchiai di zucchero
  • Lasciate aromatizzare il vino per 15 giorni aggiungendo 15 teste di chiodi di garofano e una mezza stecca di cannella
  • Aggiungerlo a 3 litri di acqua
  • Con il composto ottenuto sarà possibile preparare 8 esche contenenti ½ litro di liquido.

Repellenti Naturali Mosche della frutta

  • Introdurre nelle bottiglie ½ litro di ammoniaca liquida (non profumata, di quella impiegata per le pulizie) e aggiungete una sardina come esca proteica.

Repellenti Naturali Mosche e Mosconi comuni

  • Introdurre nelle bottiglie ½ litro di acqua con scarti di pesce crudo come sarde, acciughe… bastano 20/30 grammi di scarti di pesce crudo per ogni esca con mezzo litro di acqua.

Repellenti naturali, consigli utili
Se dopo qualche giorno dal posizionamento d’esca naturale, la cattura delle mosche e degli altri insetti non è soddisfacente, bisognerà spostare la bottiglia (solitamente bastano pochi metri) fino a trovare la giusta collocazione.

trappola fai da te vespe

Trappole fai da te pronte all’uso

Se non avete voglia di tagliare bottiglie di plastica e sostituirle periodicamente con nuove trappole fai da te pre-costruite, potete avvalervi della compravendita online per comprare trappole anti insetto pronte all’installazione.

  • Trappole per vespe e altri insetti volanti  (nella foto in alto)
    La confezione ne contiene, in base all’intruglio che mettete all’interno riuscirà a eliminare zanzare, mosche, vespe o altri insetti volanti.
    Due trappole sono proposte su Amazon al prezzo promo di 7,99 € con spedizione gratuita. La trappola è riutilizzabili un’infinità di volte.
  • Tappo Trappola 
    Anche in questo caso, l’efficacia della trappola varia in base all’esca usata. Il Tappo Trappola e un dispositivo che può essere usato su qualsiasi bottiglia.
    Dopo l’impiego sarà necessario gettare via la bottiglia o rigenerarla con dell’esca nuova. Una confezione di 5 tappi trappola costa all’incirca 16 €, prezzo compreso di spese di spedizione.

2 Commenti to “Repellenti naturali contro mosche, zanzare e vespe”

  1. mario

    Ott 29. 2014

    ci provo. Vi faro saperere funziona

    Rispondi a questo commento
  2. Sara

    Ago 03. 2015

    Ho provato un paio di questi intrugli e devo dire che fanno il loro lavoro. Abito in aperta campagna e mio nonno metteva delle bottiglie appese tra i rami degli alberi per sterminare i moscerini della frutta… non ho avuto il tempo di chiedergli che intruglio fosse…. ora lo so! Grazie!

    Rispondi a questo commento

Lascia un commento