Rimedi naturali contro le tubature otturate

Rimedi naturali contro le tubature otturate

Rimedi naturali contro le tubature otturate: rimedi casalinghi e fai da te per sturare wc, lavandino e altri tubi intasati senza l’intervento di un idraulico.

Le tubature otturate sono un incubo, è vero, ma per carità… niente candeggina o altri prodotti aggressivi acquistabili in un qualsiasi supermercato. Esistono numerose alternative decisamente più economiche e più salutari per l’ambiente rispetto alle diavolerie offerte dal mercato.

Gli sgorganti artificiali sono infatti piuttosto pericolosi e sono assolutamente da evitare: si tratta di prodotti altamente corrosivi, estremamente aggressivi e in grado di provocare gravi danni alla pelle e agli occhi, nonché sono responsabili di irritazioni delle vie respiratorie e sono ovviamente dannosi per l’ambiente. Perché allora rischiare se esistono valide alternative e utili accorgimenti da adottare in maniera del tutto naturale?

Se chiamate un idraulico per disgorgare le tubature intasate, non vi proporrà certamente della soda caustica! I rimedi usati da un idraulico professionale sono facili da attuare in casa con il fai da te. Ecco come sturare le tubature intasate con rimedi fai da te semplici ed efficaci.

Rimedi naturali contro le tubature otturate

Spesso le tubature otturate sono infatti causate da mancanza di manutenzione: bastano pochi accorgimenti per evitare spese inutili per buona pace degli idraulici. Regole d’oro da recitare come un mantra e da tenere a mente come i comandamenti della casa per sturare il lavandino, pulire le tubature senza usare prodotti chimici e prevenire le ostruzioni degli scarichi.

1) Bicarbonato e aceto

Abbinando bicarbonato e aceto avviene una reazione chimica che è una vera e propria magia. La ricetta della felicità per il lavandino di casa? Un bicchiere di bicarbonato e almeno mezzo litro di aceto di ino bianco, possibilmente precedentemente riscaldato in un pentolino a fiamma bassa. Un’operazione che può ripetersi anche due o tre volte nell’arco della stessa giornata ma che è di sicuro di grane efficacia.

2) Sale e bicarbonato

In alternativa all’aceto si può utilizzare anche del comunissimo sale da cucina da abbinare al bicarbonato: 4 cucchiai di sale grosso e 4 cucchiai di bicarbonato seguiti da un’abbondante dose di acqua calda sono sicuramente l’ideale per risolvere i problemi di scarichi otturati con rimedi naturali.

3) Bibite gassate

Sembra strano ma sono anche le più efficaci contro le tubature otturate. Le bibite gassate sono infatti in grado di eliminare le impurità nelle tubature e risultano particolarmente efficaci soprattutto per il wc.

4) Soda da bucato

Da non confondere con la soda caustica, la soda da bucato è un prodotto assolutamente ecologico, facilmente reperibile e di grande efficacia. Ne bastano 4 cucchiai da versare nelle tubature insieme all’acqua bollente per avere di nuovo tubature libere e non ostruite.

4) Acqua di cottura delle patate

Per la serie non si butta mai nulla. Anche l’acqua di cottura delle patate si presta benissimo come rimedio naturale contro le tubature otturate. L’azione dell’amido, unita a quella dell’acqua calda, permetter di sciogliere qualsiasi tipo di sporco anche quello più resistente. I rimedi della nonna non sbagliano mai, provare per credere.

5) Sale fino, bicarbonato di sodio, aceto bianco e acqua bollente

L’unione fa la forza e può essere la soluzione ottimale contro gli scarichi più intasati. Basta un bicchiere di sale fino, uno di bicarbonato di sodio, due di aceto bianco e due di acqua bollente. L’aceto a contatto con il bicarbonato comincerà immediatamente a friggere. Sarà opportuno lasciare agire il composto per qualche minuto prima di versare l’acqua bollente. Se le tubature sono particolarmente intasate si può lasciar “friggere” l’aceto per tutta la notte e solo la mattina seguente si può procedere con l’aggiunta di acqua bollente.

sturare wc intasato

stura tubature e wc a spirale con manovella in legno

6) Acqua calda e sturalavandini

Si tratta del rimedio naturale contro le tubature otturate di certo più conosciuto e più diffuso al mondo. Lo utilizzano anche gli idraulici e dà davvero ottimi risultati. In casa avere uno sturalavandini è senza dubbio molto importante perché permette di agire prontamente e permette di risolvere problemi di ingorgo degli scarichi con una certa rapidità.

L’ideale è accompagnare la pressione esercitata dallo sturalavandini con dell’acqua bollente che serve per smuovere l’ingorgo. Potrebbe anche essere d’aiuto l’utilizzo di un filo di ferro o comunque di un’asticella di metallo, come ad esempio i tradizionali ferri per l’uncinetto, anche questa una valida alternativa per sbloccare le tubature otturate.

7) Idraulico fai da te: sturare tubature e wc intasato

In commercio esistono diversi tipi di sturalavandino. Oltre a quello classico con la ventosa in silicone, esistono alcune varianti con sondino a spirale, questo stesso rimedio naturale per sturare le tubature intasate è usato dall’idraulico in caso di tubature otturate.

sturare tubature intasate

Utili per liberare tubi senza l’utilizzo di prodotti chimici dannosi, questi sturalavandini a spirale sono dotati di un lungo filo spesso e in acciaio flessibile che raggiunge anche i 10 metri di lunghezza e che può essere introdotto negli scarichi intasati aiutandosi con una comoda e pratica manovella in legno.

Un ottimo strumento per sturare le tubature di lavandini, wc e fogne che consente di raggiungere più in profondità le tubature ostruite rispetto ad un comune sturalavandini che invece esercita solamente una pressione e libera il tratto delle tubature più a ridosso del tratto finale.

Questo rimedio è molto efficace anche quando a essere intasate sono le tubature del wc. Il procedimento è lo stesso, basta calare il sondino d’acciaio nel water e aiutarsi con la manovella in legno.

Dove trovare questo utile strumento idraulico per sturare le tubature del wc e i tubi di casa? Nei negozi specializzati in termoidraulica oppure sfruttando la compravendita online. Su Amazon, un sturatubi a spirale di 10 metri, dotato di manovella in legno, si compra al prezzo di 17,91 euro con spedizione gratuita.

Link utili: Sturatubi con manovella in legno

Come prevenire tubature otturate

Per evitare brutte sorprese, è in generale utile una corretta manutenzione. Queste operazioni possono infatti essere svolte periodicamente, non necessariamente quando si ha un problema. Una volta al mese versare dell’acqua bollente negli scarichi, accompagnata da sale, aceto o bicarbonato, può davvero aiutare a prevenire l’otturazione delle tubature.

Attenzione anche ai residui di cibo, capelli e piccoli oggetti gettati inavvertitamente nello scarico del wc. Se si riesce a limitare l’immissione di corpi estranei nelle tubature queste godranno maggiormente di salute per più tempo.

Buona manutenzione a tutti!

Nessun commento.

Lascia un commento