Scelte Green: dal rimedio della nonna alla spesa fuori e dentro il web

La natura che ci circonda, l’aria che respiriamo, il cibo di cui ci nutriamo di questi tempi sono sicuramente meno “naturali” e “salutari” rispetto al passato!

I motivi sono ormai noti: inquinamento, smog, pesticidi  e tanti altri elementi che compromettono ogni giorno la nostra salute. Cosa possiamo fare nel nostro piccolo per crearci un intorno biosostenibile e che giovi allo stesso tempo anche al nostro portafoglio?

Facciamo un salto all’epoca dei nostri nonni per darvi qualche consiglio utile per vivere una vita green nel rispetto dell’ambiente risparmiando soldi e salute.  Chi meglio della nonna può indicarci quali accorgimenti potremmo sfruttare per aiutare il nostro pianeta, risparmiando?

Materiali naturali per rimedi casalinghi

Oltre agli accorgimenti quotidiani come il riciclaggio, l’uso di mezzi non inquinanti, l’evitare sprechi e tutte quelle buone norme che ci insegnano fin dalla scuola, ci sono piccoli e interessanti accorgimenti da poter adottare nella nostra vita di tutti i giorni.

Esistono dei  gesti che facciamo durante la nostra quotidianità che, se cambiati, possono davvero essere utili!

Si può per esempio partire dagli scarti della moka, in modo particolare dal fondo del caffè. Invece di gettarlo via può essere sfruttato per diversi impieghi.  Sembra,  infatti, che questo contenga molti minerali e altri elementi che lo rendano multifunzionale, come:

Fertilizzante per piante

I fondi del caffè sono ricchi di magnesio, calcio, sali minerali ma soprattutto azoto che sono molto utili per la crescita delle piante. Si può utilizzare ponendolo direttamente nel terreno o creando un fertilizzante liquido, aggiungendo due tazze di fondi di caffè in un secchio d’acqua.

Elimina gli odori

Sembra che il caffè abbia una buona capacità di assorbire gli odori. Per gli amanti del profumo del caffè si può creare un assorbi odori naturale, utilizzando un vecchio collant riempito con una tazzina di fondo di caffè. Questo si può utilizzare nell’armadio ma anche in frigorifero!

Per avere un detersivo completamente naturale usate la combinazione tra bicarbonato di sodio, limone e aceto per l’igiene della casa. Il bicarbonato oltre ad essere un igienizzante serve a togliere il calcare dalle tubature.

– Deodoranti naturali

Infine, si possono creare dei deodoranti naturali per l’ambiente in modo semplice e veloce, senza dover ricorrere all’utilizzo di spray nocivi . Bisogna semplicemente riempire un pentolino con acqua e aggiungerci gli aromi che più si preferiscono  come: limone, buccia d’arancia, vaniglia, cannella. In seguito mettere il pentolino sul fuoco e far bollire l’acqua. Il vapore lascerà un buon profumo per tutta la casa.

Questi utilizzi fai da te di sostanze e prodotti che si trovano normalmente nelle nostre case saranno utili non solo a risparmiare sull’acquisto di prodotti commerciali, ma sono abitudini che ci aiuteranno a rispettare il nostro ambiente.

La scelta responsabile: dal supermercato all’acquisto online

Quando, invece, si tratta di dover scegliere quali prodotti  acquistare nell’ambito per vivere nel rispetto del medio ambiente è necessario affidarsi alle aziende, ed in questo caso la scelta responsabile ricade soprattutto sui produttori.

Oltre ai prodotti della cura della persona e della casa, come detersivi, saponi, cosmetici, etc… ci troviamo in alcuni momenti della vita a dover farci prendere la mano con l’acquisto di articoli usa e getta.

Pensiamo alle bottiglie di plastica o a tutto il mondo del packging. Stanno oggi comparendo nei supermercati dei marchi più all’avanguardia e nelle piccole botteghe specializzate cibi e prodotti senza confezione. Il consumatore ha così la possibilità di fare la spesa e raccogliere i prodotti con i propri contenitori riutilizzabili.

Ad esempio il succo di arancia o il latte in bottiglie di vetro venduti al litro, cosi anche per detersivi e saponi, cibi per cani venduti a peso da riempire in apposite buste da riutilizzare nella prossima spesa.

Anche il commercio online ci offre la possibilità di acquistare prodotti in linea con il rispetto ambientale. Se per esempio dobbiamo organizzare una cena numerosa in famiglia, una festa di compleanno, o qualunque occasione che preveda l’impiego di stoviglie usa e getta, possiamo rivolgerci ai professionisti del settore.

Nei negozi online, grazie all’ampia scelta che è possibile trovare in rete, non sarà difficile acquistare tipologie di prodotti, soprattutto nell’ambito di catering per feste ed eventi, realizzati  con materiali riciclabili o che abbiano una tale resistenza da poter essere riutilizzati per altri eventi. Un esempio lo offre l’e-commerce festemix.com, in cui è possibile acquistare stoviglie monouso prodotte nel rispetto dell’ambiente.

Come abbiamo visto basta poco per contribuire nel nostro piccolo al cambiamento nelle abitudini e nell’impiego di prodotti naturali che contribuiscano a diminuire il massiccio consumismo di prodotti usa e getta ad alto tasso di inquinamento.

Con questi consigli forse sarà più facile condurre uno stile di vita più sano, nel rispetto di ambiente e portafoglio.

Nessun commento.

Lascia un commento