A 90 anni trascorre il suo tempo a realizzare sedie a rotelle per cani

a 90 anni costruisce sedie a rotelle per animali

Lincoln Parkes, veterinario in pensione, trascorre le sue giornate nella sua piccola bottega nella cittadina di Chesapeake Bay, costruendo sedie a rotelle per cani e per altri animali come gatti, conigli e polli. 

L’uomo, che oggi ha 90 anni, ha inventato e brevettato per la prima volta un carrello che consente agli animali disabili di camminare. Erano i primi anni ’60. Da allora non ha mai smesso di aiutare gli animali in difficoltà.

Lincoln è andato in pensione nel 1991, dopo aver eseguito più di 3.000 interventi chirurgici alla colonna vertebrale. Nonostante avesse svestito i panni del veterinario, l’anziano non aveva nessuna intenzione di starsene con le mani in mano. E così ha deciso di aprire un laboratorio a due isolati da casa sua, iniziando a costruire sedie a rotelle per animali.

“Mi piace dare agli animali una vita migliore”, ha spiegato Lincoln in un’intervista rilasciata al The Whashington Post. “Una volta riottenuta la loro indipendenza è come se tornassero cuccioli”.

Lincoln Parkes, l’inventore delle sedie a rotelle per animali

Lincoln ha scoperto il suo amore per gli animali da giovanissimo. Dopo aver lasciato la marina militare dopo la fine della Seconda Guerra mondiale, ha trovato lavoro come bracciante in un ranch.  In un primo momento voleva diventare a sua volta allevatore. Ma poi, dopo essersi iscritto alla Colorado State University, ha deciso di studiare veterinaria.

Dopo aver ultimato gli studi, Lincoln iniziò a lavorare come ricercatore presso l’Animal Medical Center, un ospedale per animali senza scopo di lucro di New York City. Qui ha avuto modo di lavorare a stretto contatto con dei poveri animali rimasti a cui mancavano uno o più arti.

All’epoca molti proprietari di cani chiedevano che il proprio amico a quattro zampe fosse soppresso, per “risparmiargli una vita difficile”.

Lincoln non ha mai sopportato questo tipo di richieste e così decise di far qualcosa: progettò il K9 Carts, la prima “sedia a rotelle” per animali. Era un carrello con quattro ruote tozzo e pesante, ma all’epoca un dispositivo del genere rivoluzionò la medicina veterinaria.

Nonostante l’incredibile successo ottenuto dal suo primo modello, Lincoln continuò a modificare il design della sedia a rotelle, cercando di renderla più leggera, più equilibrata e più facile da regolare. Alla fine ha depositato e ottenuto tre diversi brevetti per tre diversi carrelli nel corso di quattro decenni.

Purtroppo a un certo punto l’azienda che aveva fondato per la produzione delle sedie a rotelle iniziò ad andare in difficoltà e Lincoln fu costretto a licenziare i suoi dipendenti di lunga data. Nonostante fosse ormai anziano e non più benestante, Lincoln decise che quella non sarebbe dovuta essere la fine della sua invenzione. E così ha deciso di ricominciare a produrre sedie a rotelle da solo, nella sua piccola bottega, aiutando decine e decine di animali a riottenere la propria libertà.

Lascia un commento