Autoipnosi per smettere di fumare

Come smettere di fumare con l’autoipnosi?
Come abbiamo descritto nell’articolo precedente, sono svariati i motivi che spingono l’individuo a contrarre il vizio del fumo. Ciò che proponiamo oggi, è una tecnica induttiva associativa di autoipnosi; in altre parole, si tratta di una tecnica di ipnosi autosuggestiva.

Prima di iniziare la vera e propria autoipnosi, è fortemente consigliato effettuare due settimane preparatorie di training autogeno, altrimenti si mina l’efficacia della tecnica induttiva associativa di autoipnosi. L’esercizio si divide in due fasi, entrambe devono essere svolte di sera, prima di andare a dormire* per più giorni consecutivi.

Come smettere di fumare. L’esercizio – Fase Relax, induttiva positiva. Munitevi di carta e penna blu* e segnate almeno:

  • tre nomi di persone che hanno fatto parte della vostra vita. Di queste persone dovete avere ricordi esclusivamente positivi, non devono aver inquinato ne’ minato minimamente la vostra serenità di vita.
  • Segnate il nome di tre oggetti che vi appartengono e vi danno piacere.
  • Il titolo di tre canzoni preferite, da ascoltare come sottofondo musicale durate tutte le annotazioni.
  • Tre personaggi che ammirate, famosi o meno, che non hanno fatto parte della vostra vita.
  • Tre pietanze preferite (omettete questo punto se soffrite di un DCA).
  • Il nome del profumo preferito.
  • Segnate questi tre termini: sole, mare e amore. Segnate ancora: giallo, azzurro e verde, cercando di immaginare qualcosa che corrisponda a quel colore.

Dopo aver annotato quato indicato, rilassatevi terminando l’ascolto delle tre canzoni segnate, sdraiatevi e rileggete quanto scritto almeno tre volte. Ovviamente l’intera pratica dovrà svolgersi in un ambiente a temperatura moderata che garantisca il massimo del relax.

Come smettere di fumare. L’esercizio – Fase Finale, induttiva negativa associata al fumo. In questa fase l’atmosfera dovrà cambiare e l’ambiente dovrà trasformarsi, da un’atmosfera di relax dovremo giungere ad un contesto del tutto differente.

Alzatevi. Ascoltate musica assordante, accendete la vostra sigaretta e fumatela in un ambiente chiuso e dalle dimensioni ridotte, es.: in bagno con la finestra chiusa, o addirittura in ambiente ancora più ristretto. Mentre fumate e ascoltate ancora musica, riprendete il taccuino e segnate con una penna di inchiostro nero le seguenti nozioni, mentre scrivete continuate a fumare, quindi se c’è la necessità, accedente una seconda sigaretta.

  • Tre nomi di persone che vi hanno fatto soffrire.
  • Tre eventi negativi della vostra vita.
  • Scrivete: il fumo fa male. Il fumo uccide. Il fumo invecchia la pelle.
  • Scrivete: buio, soffocamento, morte. Nero, grigio, marrone.
  • Spegnete la luce e togliete la musica. Ripetete le parole “buio, soffocamento e morte“. Tutto ciò mentre state aspirando la vostra sigaretta.
  • Accendete la luce e rileggete almeno tre volte quanto avete scritto nella seconda fase dell’esercizio.
  • Andate a dormire

*è necessario effettuare l’esercizio appena prima di dormire per fare in modo che ci sia una buona canalizzazione tra il processo induttivo positivo e quello negativo, distruttivo.

*il colore blu dell’inchiostro è indispensabile perché si tratta di un colore “positivo induttivo”, cioè che esprime serenità. E’ necessario che in questa pratica tutto sia in perfetta armonia e che nessun pensiero mini l’equilibrio creato dalla tecnica di ipnosi autosuggestiva, dunque, neanche l’inchiostro dovrà farlo.

Per qualsiasi dubbio non esitate a commentare il presente articolo. Il nostro team è a vostra disposizione!

A cura della Dott.ssa Anna Maria Sepe

Categorie Guide

Un commento su “Autoipnosi per smettere di fumare”

Lascia un commento