Bimba abbandonata in un sacchetto: salvata da un cane

Una bimba è stata abbandonata ed un cane l’ha salvata, era in un sacchetto di plastica e sarebbe morta. Questa è una delle tante dimostrazioni che un cane è il migliore amico dell’uomo. Sono i più fedeli.

Bimba abbandonata in un sacchetto di plastica viene salvata da un cane

È successo in Kenya nella foresta di Ngong nella capitale di Nairobi. Una povera bimba era stata abbandonata dentro la spazzatura chiusa in un sacchetto di plastica. Per fortuna è riuscita a sopravvivere grazie all’aiuto di un cane.

Il quattro zampe l’ha trovata all’interno di un sacco di plastica e per fortuna, è riuscita a respirare per tutto il tempo. Sembrerebbe che la cagnolina abbia preso a morsi il sacchetto di plastica, permettendo alla piccola di respirare. Oltre al sacco, era avvolta persino con una maglietta. Il cane è riuscita a prenderla e portarla con sè. Si è presa cura di lei e l’ha portata in un luogo sicuro insieme alla sua cucciolata. L’ha tenuta al caldo e accudita fino a quando qualcuno l’ha sentita piangere.

Secondo Resident Linet Gogany, la gente del posto è riuscita a scoprire che c’era una bambina dopo averla sentita piangere proprio nel momento in cui è stata trovata tra i cuccioli di cane. La piccola aveva appena due giorni quando l’animale l’ha trovata.

Quando hanno sentito i suoi pianti, hanno iniziato a cercarla ovunque. Non potevano credere ai loro occhi: quella cagnolona la stava proteggendo come se fosse una dei suoi cuccioli. Fortunatamente, non appena hanno salvato la piccola, l’hanno portata in ospedale.

I medici nel cordone ombelicale hanno trovato persino i vermi, dovuti all’abbandono. Ma fortunatamente è in buona salute. Pesa 3,3 kg e risponde bene alle cure. Sta prendendo gli antibiotici.

Purtroppo in Kenya l’abbandono dei bambini è una cosa molto frequente. Molte volte vengono gettati persino nei pozzi per non essere trovati vivi. Ciò che spinge le persone a fare questo sono liti tra marito e moglie, e la povertà. Purtroppo nella zona ci sono scarsi controlli da parte della polizia e così i criminali riescono a sfuggire.

I bambini abbandonati di solito vengono portati al Kenyatta National Hospital; perché è un ospedale pubblico. Ora le persone stanno donando pannolini e vestiti per bambini per questo incredibile caso”, ha detto una persona che vive nel posto.

Questa bambina ha avuto la fortuna di essere salvata!

Lascia un commento