Brufoli sul viso, le soluzioni più immediate per una pelle perfetta!

Perché ci sia un foruncolo occorre che sulla pelle esista almeno un punto nero

Avere i brufoli sul viso anche in età adulta è un fenomeno piuttosto frequente. Nell’era industrializzata, la pelle del nostro viso è sottoposta all’impatto di agenti esterni che ne alterano l’equilibrio. Stress, fumo, inquinamento atmosferico, prodotti cosmetici non fisiologici… sono tutti fattori che possono essere definiti con-cause: favoriscono la produzione di sebo e possono innescare infiammazioni ostruendo i pori della pelle.

Conseguenza? La pelle diventa grassa; compaiono comedoni aperti e chiusi (punti neri e punti bianchi). Nei casi di acne più severa, possono manifestarsi papule e pustole infiammate e in alcuni casi lesioni cistiche.

Ciò che non tutti ti dicono è che tra i responsabili del brufoli sul viso può essere annoverato l’inquinamento domestico. Hai capito bene: l’aria che respiri in casa può avere un impatto nella comparsa dei brufoli sul viso.

I detergenti che usi per l’igiene domestica, così come lo stesso detersivo per il bucato, contengono sostanze iper-sensibilizzanti per la pelle e anche sostanze “volatili” cioè facilmente disperdibili nell’aria.

Quando respiri quell’aria, tu inali quelle sostanze che, nel tuo organismo, hanno un impatto sul sistema endocrino (quello che regola la produzione di ormoni) causando uno squilibrio. L’impatto sul sistema endocrino causato dall’inquinamento domestico può manifestarsi in molti aspetti: difficoltà a dimagrire, affaticamento e… sì, anche brufoli sul viso.

Cause dei brufoli sul viso

Come già accennato, vi sono condizioni che favoriscono la comparsa di brufoli sul viso ma vediamo quali possono essere le cause scatenanti:

  • Produzione di sebo
  • Cellule morte della pelle
  • Pori ostruiti
  • Batteri
  • Funghi
brufoli sul viso
In caso di brufoli sul viso, l’infiammazione riguarda la parte più superficiale della pelle segnalata nell’immagine con il cerchio rosso. Nel punto bianco si nota l’eccesso di sebo.

Rimedi contro i brufoli sul viso

Se non opportunamente trattato, i brufoli e i punti neri potrebbero irritarsi e trasformarsi in antiestetiche cicatrici difficili da camuffare anche con cosmetici.

Se i brufoli sul viso persistono, non esitare a consultare un dermatologo. E’ il modo più immediato per capire la gravosità del disturbo e attuare eventuali terapie. Nel frattempo posso suggerirti alcune soluzioni pratiche e immediate per eliminare i brufoli sul viso.

Pulizia del viso

Tutti i giorni, mattino e  sera, dedica qualche minuto alla cura del tuo viso. Anche se non fai uso di make-up, devi lo stesso pulire la pelle del viso con molta cura. La pulizia quotidiana della pelle del viso è importante! E’ un’abitudine che devi acquisire se vuoi avere una pelle sana e perfetta. Per approfondimento ti consiglio la lettura dell’articolo “Come lavarsi il viso

Usa acqua tiepida, (l’acqua troppo calda o troppo fredda può peggiorare l’acne) e un detergente appropriato per il tuo tipo di pelle, prediligendo quelli fisiologici.  Nello specifico, se la tua pelle è particolarmente sebacea,  scegli un prodotto “non comedogenico”. Magari puoi farti consigliare dal farmacista, dall’erbolaio o da un medico specialista.

Come detergere il viso? Una volta individuato il detergente più idoneo al tipo di pelle, devi anche saperlo applicare! Il modo più giusto per farlo è quello di eseguire dei piccoli movimenti circolari verso l’esterno; stimolano il flusso sanguigno e agevolano l’eliminazione delle scorie dai tessuti, rendendo così l’epidermide più tonica e compatta

Attenzione a come asciughi il viso

Umidità e sporcizia rendono l’asciugamano  un ricettacolo di batteri che, sistematicamente, vengono trasferiti sul viso a ogni impiego. Per evitare che ciò accada, cambia ogni due giorni il telo con cui ti asciughi il viso.

Altra raccomandazione; non usare il telo sul viso strofinando vigorosamente sul ma tampona delicatamente

Esfoliazione della pelle

Altro trattamento da non trascurare è l’esfoliazione della pelle! Come ho già accennato, tra le cause dei brufoli sul viso troviamo la presenza di pelle morta sul viso. Esfoliare la pelle vuol dire eliminare le cellule morte. In genere, è un’operazione che la pelle fa da sola in media una volta al mese. Tuttavia, con il passare del tempo, questo processo diventa sempre più lento, di conseguenza, le cellule morte rimangono sulla superficie della pelle ostacolando la crescita di quelle nuove. Ecco perché devi intervenire!

Brufoli sul viso, come eliminarli con ingredienti in casa

Ora che sai quanto sia importante esfoliare la pelle (almeno una volta a settimana), voglio suggerirti alcune ricette economiche, semplici e soprattutto efficaci per idratare e rigenerare la pelle del viso.

Mandorle e limone contro i brufoli

Versa in una terrina  un cucchiaio di miele,  due mandorle tritate e mezzo cucchiaio di succo di limone. Mescola per bene gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Applica l’esfoliante fai fa te sul viso e lascia agire per circa 20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida.

Zucchero e miele contro i brufoli

Versa in una terrina 3 cucchiai di zucchero di canna e tre cucchiai di miele. Mescola per bene fino a ottenere un composto omogeneo. Applica il composto sul viso realizzando dei massaggi circolari con le mani. Lascia agire per 20 minuti poi risciacqua con acqua tiepida.

Vapore contro i brufoli

Fai bollire un litro d’acqua e versala in una bacinella. Avvicina il viso alla bacinella ed esponilo al vapore per almeno 5 minuti. Questo trattamento è efficace contro i pori ostruiti favorendo l’eliminazione dei punti neri e delle cellule morte.

Crema contro i brufoli

Sa hai problemi di brufoli sul viso devi evitare creme idratanti e fondotinta compatti. Questi prodotti contengono petrolati e siliconi, sostanze che formano una patina occlusiva agevolando la comparsa di punti neri e brufoli: fai dunque attenzione alle etichette dei cosmetici.

Per idratare le pelli impure con ingredienti naturali puoi optare per la cera di jojoba;  svolge un’azione riequilibrante e seboregolatrice. Anche l’olio di Neem viene annoverato tra i rimedi più efficaci contro i brufoli sul viso. Se però hai la pelle troppo grassa, nei mesi estivi meglio usare il gel di aloe vera puro al posto dell’olio.

Altri prodotti efficaci contro i brufoli sono l’olio essenziale di tea tree, quello di limone, oppure l’olio essenziale di lavanda. Sono oli essenziali antibatterici e lenitivi.

I prodotti che ti ho suggerito puoi usarli come crema idratante da applicare ogni mattina dopo che avrai effettuato la pulizia del viso.

Brufoli e alimentazione

E’ luogo comune pensare che le patatine fritte, la frittura in generale o il cioccolato facciano venire i brufoli. Ti farà piacere sapere che è falso,  l’acne è determinata soprattutto dagli ormoni, e perciò dipende dalla predisposizione e dall’età. Vero è però che  un eccesso di cibi fritti, dolci….. non fa bene alla salute della pelle.

Come nascondere i brufoli

Contrariamente da quanto si pensa, il trucco non è nemico dei brufoli. Anzi! Funge da barriera protettiva dall’attacco di agenti esterni. Puoi dunque nascondere i brufoli sul viso affidandoti alla cosmetica. Attenzione però alla qualità dei prodotti! Nella scelta meglio farti guidare da un dermatologo per evitare di acquistare prodotti poco adatti al proprio tipo di pelle.

Ti suggerisco un fondotinta minerale; lascia traspirare la pelle e assorbe parte del sebo, evitando così l’effetto lucido.

Ecco alcune raccomandazioni utili prima di truccarti

  • Non truccarti con le dita; rischi di trasferire eventuali cellule morte che hai sulle mani direttamente sul viso.
  • Detergi il viso prima di procedere con il make-up, ricorda, la pelle deve essere sempre pulita e rinfrescata.
  • Utilizza il correttore, prediligendo quello nella tonalità verde. Ti semplificherà la copertura delle macchie rosse o dei brufoli arrossati. Utilizzalo prima del fondotinta o miscelato a esso.
  • Utilizza il fondotinta; può risultare un valido  deterrente se hai l’abitudine di toccarti o grattarti il viso.
  • Evita l’uso della cipria; può ostruire i follicoli sebacei, provocando l’irritazione di brufoli e altre macchie cutanee.
  • Struccati sempre a fine giornata con molta cura e applica sul viso una crema naturale per idratare la pelle (te ne ho suggerito qualcuno nel paragrafo precedente)

Lascia un commento