Cagnolina randagia gravida entra nell’auto della soccorritrice e si emoziona

Questa è la storia di una cagnolina randagia incinta, si chiama Poppy, è un pitbull nero ed era sdraiata sul marciapiede. Jack Anderson insieme a sua moglie si erano fermati per pranzare ad una bancarella che vendeva pollo fritto e lì hanno notato lei.

La coppia ha raccontato:

“Non ci toglieva gli occhi di dosso, ma non si è mai avvicinata per chiederci del cibo. I proprietari della bancarella poco dopo sono usciti e l’hanno fatta allontanare, e siccome lei era molto spaventata è sparita”.

Dopo aver pranzato, la coppia ha visto nuovamente la cagnolina mentre tornavano a casa. Questa volta però hanno notato il suo grosso pancione, così hanno deciso di aiutare lei e i suoi cuccioli che portava in grembo.

Cagnolina randagia gravida entra nell’auto della soccorritrice e si emoziona: una bellissima scena!

“Mia moglie ha preso alcuni avanzi di cibo e io mi sono avvicinato per darglieli. La cagnolina era un po’ diffidente, e sul suo corpo c’erano anche delle cicatrici di possibili maltrattamenti del passato. Probabilmente per questo non voleva rischiare di avvicinarsi a noi”.

Alla fine Jack e sua moglie sono riusciti a guadagnarsi la fiducia della cagnolina. Ha iniziato a mangiare e loro hanno approfittato per prenderla e farla salire a bordo della loro auto. Poppy si era sentita subito al sicuro.

“Siamo rimasti lì con lei per fare in modo che si calmasse, e per fortuna c’è voluto poco tempo perché si fidasse di noi. Ho iniziato a registrare un video in cui mia moglie cercava di consolarla e ho notato che la cagnolina aveva le lacrime agli occhi. Non avevo mai visto una cosa del genere e mi ha colpito molto”.

L’hanno portata ad un veterinario, dove è stata curata e liberata dai vermi e dalle pulci. La coppia ha poi deciso di adottarla, quell’incontro per loro era un segno del destino. Ora sta bene, è felice e al sicuro. Ama molto le coccole e sicuramente sarà una bellissima madre. Va anche d’accordo con gli altri cani di famiglia. I suoi cuccioli resteranno nella loro casa fin quando saranno pronti per essere adottati.

“Poppy invece resterà con noi per sempre e non dovrà più preoccuparsi di vivere per strada”.

Lascia un commento