Cane e bimba chiusi in auto: salvati dai Carabinieri

È successo a Desenzano del Garda, nel Bresciano, il fatto. I Carabinieri infatti hanno provveduto a salvare una bambina di 2 anni e un cane lasciati in auto sotto il sole.

Lasciati chiusi in auto al caldo una bimba di due anni e il suo cane sul Garda, tempestivo l’intervento di salvataggio dei Carabinieri

Tutto è successo domenica a mezzogiorno quando un passante, accortosi della sofferenza della piccola e dell’animale ha chiesto l’immediato intervento delle forze dell’Ordine.

Arrivati sul posto i Carabinieri hanno tentato in un primo momento di reperire i genitori della bambina, purtroppo invano. Hanno deciso subito dopo di rompere il vetro anteriore della macchina così da permettere alla bambina e al suo cane di uscire.
La bambina, spaventata e accaldata, è stata subito rinfrescata dagli operatori. Fortunamente, la bimba non era in condizioni precarie e quindi non è stato necessario intervenire medicalmente, così come per il cagnolino.

Qualche istante dopo sono tornati i genitori della piccola, i quali si erano allontanati a piedi verso il centro storico. Stando alle loro dichiarazioni, si sarebbero allontanati solo per pochi minuti anche se le loro affermazioni non hanno convinto i Carabinieri. Di conseguenza, i due genitori, sono stati denunciati per abbandono di minore all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento