Cassie, la cagnolina rapita otto anni fa dal giardino di casa

Finalmente dopo otto lunghi anni Cassie è tornata a casa, qualcuno l’aveva rapita dal giardino di casa nella sua casa a Sussex nel Regno Unito.

Cassie, la cagnolina rapita otto anni fa dal giardino di casa ha ritrovato il suo proprietario

Il bellissimo lieto fine di Cassie, una Cocker Spaniel rubata otto anni fa, ha fatto subito il giro del web. La polizia del Sussex ha scoperto la cagnolina mentre stava conducendo una serie di perquisizioni per cercare un altro cane sottratto lo scorso novembre. È stata trovata insieme ad altri tre cuccioli, probabilmente sono i suoi figli. Un portavoce della famiglia ha spiegato:

Siamo davvero grati per aver riavuto la nostra Cassie a casa, dopo otto anni da quando è stata separata da loro. Ora lei si è ambientata molto bene e si sta godendo le sue passeggiate quotidiane“. I tre cuccioli sono stati tutti adottati in buone famiglie e adorano la loro nuova vita.

Il ritorno di Cassie per non è stato un regalo di Natale inestimabile per noi come famiglia e vogliamo che questo porti speranza ad altri che hanno perso o gli hanno sottratto il loro cane“.

L’ispettore Oliver Fisher ha spiegato che difficilmente otto anni fa veniva rubati cani, ultimamente però sono aumentati i casi perché durante la pandemia sono stati in molti a volere un cucciolo e le attività criminali sono aumentate portandoli via dalle proprie famiglie.

“I prezzi gonfiati nella vendita dei cuccioli hanno portato individui senza scrupoli ad allevare cani esclusivamente a scopo di lucro o sottraendoli ad altri – spiega l’ispettore – . Invito chiunque stia pensando di acquistare un cucciolo a pensare attentamente a chi acquista”.

Lascia un commento