Come allontanare le vespe

Come tenere lontane le vespe da casa con i rimedi naturali

In Italia le vespe più comuni sono tre. La Vespula Volgari (o Vespa comune), la Vespula Germanica (o Vespa tedesca) e la Polistes Gallicus (o Vespa Cartonaia). Allontanare le vespe dal posto dove vi trovate diventa una necessità considerato il fatto che sono insetti molto aggressivi, salvo la Vespa Cartonaia che è la più tranquilla delle tre) e tendono a pungere con molta facilità.

Confondere le vespe e le api è facile perché entrambe sono nere e gialle. L’ape però ha un corpo più peloso e un giallo meno acceso. Tra le altre cose la vespa è un insetto aggressivo che attacca con facilità, l’ape invece ha un carattere molto più pacifico e attacca solo se infastidita. Un’altra differenza è che l’ape muore dopo avervi punto e lascia dentro la pelle il pungiglione. La vespa invece non lo lascia e non muore, riesce infatti ad attaccare più volte.

Tenere lontane le vespe è importante per evitare le sue punture. I sintomi sono infatti decisamente fastidiosi. La zona si gonfia e diventa rossa, fa male e brucia. Chi non è allergico comunque attraversa queste fasi senza particolari ripercussioni. Un’attenzione maggiore deve averla chi invece è allergico alla sua puntura. Questo perché vi è il rischio di shock anafilattico.

Come allontanare le vespe: 6 rimedi naturali

Qui sotto potete vedere sei differenti rimedi naturali per cacciare le vespe ed evitare così di farsi pungere quando siete all’aperto o anche solo a casa vostra.

1. Olio essenziale di citronella

L’olio essenziale di citronella è un prodotto utile per il corpo in tantissime occasioni. Tra i tanti benefici che possiede, si dimostra indicato anche come repellente contro le vespe. Al contrario delle api, che pungono solo se strettamente necessario, le vespe non si fanno scrupoli ad attaccare. Se per esempio decidono di stabilirsi nel vostro terrazzo correte il rischio di essere punti perché ritenuti una grave minaccia per loro. Per questo dovete stare attenti e appunto sfruttare ogni rimedio possibile. Vi ricordiamo che va bene anche la pianta di citronella. Qualora dove vivete vi è un’infestazione di vespe, vi ricordo che la scelta più opportuna è contattare immediatamente dei professionisti.

2. Olio essenziale di lavanda

Il secondo rimedio indicato per allontanare le vespe prevede l’uso di questo olio essenziale. Non dovete fare altro che mettere alcune gocce di questa essenza in un diffusore. Le vespe non amano l’odore di lavanda perciò restano lontane. Volendo potete diluire quest’essenza in un olio vettore, in modo tale da ottenere un prodotto che potete spargervi sul corpo magari in vista di un’escursione.

3. Olio essenziale di alloro

Un altro metodo per tenere le vespe lontane con i rimedi naturali sembra essere olio essenziale che viene ricavato dalla pianta dell’alloro. L’uso è semplice, dovete diffonderlo nell’aria così che la sua azione repellente possa funzionare contro questi insetti. Potete usarlo anche all’aperto, come in giardino per esempio. Anche in questo caso potete sempre diluirlo in un olio vettore in modo da poterlo usare sul corpo.

come allontanare le vespe dal giardino

4. Aglio

Non è una novità che l’aglio sia utile per cacciare gli insetti, vespe comprese! Non dovete fare altro che posizionarlo nelle zone dove le vespe si presentano oppure quelle dove c’è il rischio della loro presenza è maggiore. Potete mettere alcuni spicchi d’aglio sul balcone per esempio, oppure se volete usarlo su di voi, potete realizzare il decotto d’aglio da mettere poi all’interno di un nebulizzatore. La difesa è eccellente, tutto sta se riuscite o meno a tollerare l’odore.

Il decotto di aglio comunque potete usarlo anche per proteggere il vostro orto, non solo quindi per allontanare le vespe da casa. Vediamo come si prepara.

Prendete mezzo litro d’acqua e mettetelo a bollire. Insieme a circa 20 grammi di bulbi d’aglio. Contate 15 minuti da quando bolle e dopo spegnete il fuoco. Quando è raffreddato potete usarlo su di voi o sulle vostre piante. Volendo per rafforzare l’effetto potete aggiungere anche la cipolla.

5. Fondi di caffè

I fondi del vostro caffè sono un repellente per le vespe. Lo sapevate? Non importa quindi usare il caffè ancora adatto al consumo. Quando bevete il caffè invece di buttar via i fondi conservateli.  Ricordate in quest’ultimo caso dovete bruciarlo! Come?

Prendete un recipiente di alluminio e metteteci alcuni cucchiai di del fondo di caffè. Con un accendino o un fiammifero dategli fuoco. il vostro rimedio naturale anti-vespe è pronto!

6. Piante contro le vespe

Esistono alcune piante che cacciano le vespe. In particolar modo potreste coltivare l’alloro sul vostro balcone o nel vostro giardino oppure l’assenzio romano. Avete il doppio vantaggio di tenere lontani anche i calabroni. L’assenzio romano lo potete usare anche come barriera per il vostro orto. Piantatelo sui bordi dell’orto per far desistere le vespe a entrare.

Allontanare le vespe: altri consigli utili

Oltre ai rimedi naturali potete contare su altri metodi per mandare via le vespe definitivamente. Come installare le zanzariere ma anche scegliere i giusti vestiti da indossare quando andate in un posto dove sapete di poter trovare questi insetti.

Installate le zanzariere

Non è affatto banale, anzi è uno dei rimedi più utili visto che l‘installazione delle zanzariere in casa protegge contro tutti gli insetti. Se avete le zanzariere non dimenticate mai di utilizzarle e se non le avete, dovete valutare di fare questo investimento. Durante la stagione estiva infatti il rischio di vede entrare in casa le api, le vespe, le mosche, le zanzare etc. è veramente alto.

Non vi è mai capito di cacciare le vespe da casa anche due volte nello stesso giorno? La prima cosa che dovete fare perciò è zanzariere chiuse. Se la vostra preoccupazione è il giardino, allora potete valutare di acquistare le zanzariere da esterni, sono delle specie di tende fatte appunto a retina, l’aria passa ma gli insetti restano lontani e voi potete godervi una giornata di pace senza preoccupazioni.

Scegliete i colori dei vestiti con attenzione

Questo è un consiglio che vale per quando siete fuori all’aperto. Alcuni colori sono molto apprezzati dagli insetti, tra cui le vespe. Per evitare di attirarle quindi vi consigliamo infatti di rivedere il vostro look prima di recarvi in quelle zone dove il rischio vespe è elevato, in particolar modo perciò quando andate in campagna. Tra tutti i colori da evitare sicuramente il giallo e l’arancione sono al primo posto.

Mantenere la calma

Un consiglio sempre valido è questo: mantenete la calma. Se vi trovate davanti una o più vespe non è il caso di agitarvi perchè il rischio di essere punti aumenta notevolmente. Perciò allontanatevi con calma e non usate le mani per scacciarle. Le vespe si innervosiscono in fretta.

Categorie Guide

Lascia un commento