Come creare sacche in Juta riciclando sacchi del caffè

Hai mai pensato di riciclare i sacchi del caffè creando una sacca personalizzata? Riutilizzare i sacchi di Juta è un modo semplice ed originale di fare un riciclo creativo, dando vita a pezzi unici ed ecosostenibili!

La Juta, conosciuta anche come iuta, corcoro o canapa di Calcutta,è una fibra tessile naturale, ricavata dalle piante del genere Corchorus, appartenente alla famiglia delle Malvaceae.

Utilizzata per il trasporto di prodotti alimentari d’importazione come caffè, cacao, cereali e patate o per contenere materiale postale, questa particolare fibra vegetale è interamente biodegradabile, oltre ad essere molto economica.

È il filato ‘grezzo’ per eccellenza, estremamente resistente e per questo molto impiegato anche per tessuti e reti. La sua enorme versatilità, sarà perfetta per la tua sacca, che potrai creare da un sacco del caffè.

Crea la tua sacca con i sacchi del caffè

Un materiale come la Juta, è ottimo anche per essere trasformato in varie tipologie di borse: pochette, trousse, zaini e sacche appunto. Trasporta pesi notevoli senza usurarsi, quindi basterà scegliere il modello che desideri, le dimensioni e aggiungere dei comodi manici.

Ecco l’occorrente per il tuo riciclo creativo di sacchi del caffè:

  • 1 rettangolo di Juta per la parte esterna 34 x 92 cm.
  • 1 rettangolo di Juta per la fodera 33 x 82 cm.
  • 2 rettangoli di Juta 6 x 5 cm l’uno.
  • 2 corde da 2 metri l’una.
  • Macchina da cucire.
  • Spilli.
  • Forbice per tessuto.

Ora crea la tua sacca di Juta:

  • Prendi la Juta della fodera, piegala a metà dritto contro dritto e cucila.
  • Posiziona dritto contro dritto la Juta della fodera e quella della parte esterna, poi cuci.
  • Piega e cuci i due rettangoli di Juta in cui inserirai le corde.
  • Inserisci la parte esterna della sacca nella fodera interna, piega la parte superiore fermandola con gli spilli e cuci con il punto dritto della macchina da cucire.
  • Una volta fatta la cucitura in cui passeranno le corde, risvolta la sacca sul diritto.
  • Ora inserisci le corde.
  • La tua creativa sacca di Juta è pronta per essere sfoggiata!

Altre idee di riciclo creativo con i sacchi di Juta.

Questa fibra dall’anima eco-frendly regala numerosi spunti per un look domestico più rustico: dona un aspetto rinnovato a vecchi arredi. Adopera la Juta come mezzo di arredamento low cost, rendendo la tua la casa davvero originale:

  • Salotto.                                                                                                            

Dai all’ambiente un sapore country foderando o rivestendo in Juta vecchi divani, poltrone e sedie. Puoi anche rivestire un tavolino basso o dei cuscini, magari mettendo in evidenza le scritte dei sacchi. Se ami l’effetto rustico, riutilizza questa fibra per creare delle tende, per giardino o veranda.

  • Cucina.

La nostra amata Juta è un materiale lavabile ad alte temperature, quindi perfetta per creare anche tovagliette, portatovaglioli e portaposate. Puoi ritagliare alcuni pezzi ottenendo anche sacchetti da legare con nastri, in cui potrai posizionare canovacci o altri utensili di uso comune.

  • Vasi.

Puoi sostituire i soliti vasi utilizzando i sacchi di Juta, con cui potrai ospitare le tue piante, sistemandole in giardino o sul balcone. Ritagliando questa fibra realizzi anche dei sacchetti di forma conica impiegandoli per la profumazione degli ambienti o armadi.

Lascia un commento