Come pulire il filtro della lavatrice

come pulire il filtro della lavatrice
Come pulire il filtro della lavatrice, la guida fai da te. Immagine fornita dall’Assistenza Rex Milano.

Come pulire il filtro della lavatrice: dove si trova il filtro, come smontarlo e provvedere alla sua pulizia per rendere la lavatrice più efficiente nel lavaggio e nei consumi.

Un filtro della lavatrice sporco può essere la causa di lavaggi inefficaci e di alti consumi. Se notate che la lavatrice lava male i panni o che consuma troppo, probabilmente presenta un filtro intasato.

Al contrario, se la lavatrice non fa acqua calda, la manutenzione dovrà concentrarsi sulla resistenza. Quando la lavatrice non fa lavaggi ad alte temperature (perché non produce più acqua calda) il filtro non c’entra nulla e il problema è generalmente legato alla resistenza elettrica.

Se avete problemi sia al filtro (perché la lavatrice lava male e genera cattivi odori) che alla resistenza (perché la lavatrice non produce acqua calda e presenta alti consumi elettrici), allora state lavando con acqua molto calcarea.

Il calcare può causare danni al filtro e danni alla resistenza. In questo contesto potrebbe essere utile usare un addolcitore per l’acqua. In questa pagina vedremo come smontare e come pulire il filtro della lavatrice per rendere i lavaggi più efficienti ed eliminare i cattivi odori dalla lavatrice.

Come pulire il filtro della lavatrice

Per la pulizia del filtro della lavatrice potete agire in due modi: con un intervento meccanico (dovete smontare il filtro e lavarlo) o con un intervento chimico (impiegare agenti pulenti.

In caso di cattivi odori nella lavatrice, consigliamo di eseguire un intervento con detergenti chimici atti a disinfettare la lavatrice, il filtro e le guarnizioni.

In caso volete optare per l’intervento meccanico (magari per smontare e nel caso sostituire il filtro con uno nuovo) consigliamo di lavare e igienizzare la lavatrice pulendo accuratamente oblò e guarnizioni.

pulizia filtro lavatrice
Depositi di sporco sul filtro della lavatrice.

La fonte dei cattivi odori è legata a un accumulo di detersivi e di sporco, a livello della vaschetta del filtro, nel filtro stesso e nelle guarnizioni della lavatrice. Vediamo subito come si pulisce il filtro della lavatrice partendo dallo smontaggio.

Ricordate che, prima di fare qualsiasi intervento, dovrete staccare la spina della lavatrice così da interrompere il passaggio di corrente elettrica nel vostro apparecchio.

Dove si torva il filtro della lavatrice

Il filtro della lavatrice si trova generalmente nella parte bassa dell’elettrodomestico, protetto da uno sportellino a incastro. Per accedere al filtro della lavatrice, dovrete smontare prima questo sportello provando a fare “un po’ di gioco” nella zona perimetrale di esso.

Più raramente, il filtro si trova sotto al cestello e, in questo caso, per smontare il filtro sarà necessaria qualche abilità meccanica e si rende necessario l’accesso al manuale utente della lavatrice.

Per scaricare il libretto di manutenzione della lavatrice vi basterà andare sul sito internet del produttore e digitare il codice del modello. Il numero di serie della lavatrice, in quelle moderne, si trova accanto al display, in molti modelli, invece, si trova sul retro della scocca.

Come smontare il filtro della lavatrice

Una volta individuato, sarà facile smontarlo però, prima, poggiate un asciugamani in spugna sul pavimento e armatevi di bacinella. Potete svitare il filtro della lavatrice a mano, facendolo ruotare in senso antiorario e trasferendolo nella bacinella.

Nel filtro, generalmente, si tende ad accumulare acqua sporca che può essere la fonte del cattivo odore della lavatrice. Fate fluire via l’acqua sporca per poi lavare il filtro sotto acqua corrente. Prestate attenzione a rimuovere lo sporco dalle eventuali intercapedini.

Se notate della sostanza viscida e maleodorante, non impressionatevi: si tratta di residui di detersivo… già, lo stesso detersivo che “lava e profuma” il vostro bucato!

Dopo un attento lavaggio in acqua corrente, potete avvitare nuovamente il filtro nel suo alloggio. Chi vuole disinfettare la lavatrice, può pulire il filtro immergendolo in una soluzione di acqua e bicarbonato di sodio.

Potete poi risciacquare in acqua corrente e sciacquare ancora con dell’aceto di vino bianco. Se usate l’aceto per il risciacquo finale, fate asciugare il filtro prima di montarlo nuovamente.

Avete montato bene il filtro?

Fate una prova. Montate il filtro ma non chiudete lo sportello a incastro e, buttate nel cestello della lavatrice, mezzo litro d’acqua. Aspettate che venga assorbita.

Se l’acqua non fuoriesce dal filtro, vuol dire che è stato posizionato e montato bene. In caso contrario, se notate delle perdite, ripetete tutta la procedura, dovrete quindi di nuovo smontarlo e poi montarlo.

Meglio fare questa prova in fase di manutenzione piuttosto che ritrovarsi con un piccolo allagamento e perdite d’acqua al prossimo lavaggio!

Per completezza, a fine articolo vi segnaliamo un video che vi mostra come smontare e come pulire il filtro di una lavatrice. 

Nel video fai da te è mostrata una lavatrice Bosch ma le stesse istruzioni si applicano, a grandi linee, a tutte le case… fatta eccezione per quelle lavatrici che presentano il filtro sotto il cestello.

Oltre al video fai da te, a fine pagina, troverete il riferimento a un prodotto igienizzare a fondo la lavatrice. Non abbiamo alcun rapporto con il produttore, quindi sentitevi liberi di fare le scelte che preferite.

filtro lavatrice come pulirlo
Oltre a pulire il filtro, ricordate di pulire anche il tappo e l’alloggio del filtro.

Come igienizzare lavatrice e filtro

Per risolvere in modo definitivo il problema dei cattivi odori dalla lavatrice e/o per disinfettare il cestello, il filtro e ogni componente dell’apparecchio, come premesso, potete sfruttare degli agenti pulenti.

Il mercato offre diversi prodotto che, spingendosi fino al filtro e alla resistenza, si propongono di eseguire una pulizia profonda e completa della lavatrice.

In questo modo, non vi toccherà smontare il filtro ma solo eseguire un lavaggio a vuoto inserendo, nel cestello, l’agente pulente che va a sciogliere il calcare, lo sporco e eliminare i residui di detersivo.

Tra i vari prodotti presenti sul mercato, vi consigliamo l’uso di un decalcificante e sgrassante molto efficace e pratico da usare.

Il prodotto in questione si chiama Clean & Care, è adatto a tutte le lavatrici e ne raccomandiamo l’uso non solo per la pulizia del filtro e per l’igiene della lavatrice, ma anche per salvaguardare la resistenza elettrica del vostro apparecchio.

Il consumo della lavatrice dipende strettamente dall’efficienza con la quale funziona la resistenza elettrica! Più la resistenza elettrica è pulita, e meglio la lavatrice riuscirà a gestire i lavaggi ad alte temperature.

Analogamente, l’efficacia nel lavaggio, in termini di pulizia del bucato, è legata al filtro: più pulito sarà il filtro e migliore sarà il bucato.

Con un filtro ben pulito dovrete usare anche meno detersivo, anzi, meno detersivo usate e meglio è, per le vostre tasche, per l’ambiente e per la vostra salute.

Come pulire il filtro della lavatrice, la resistenza, le guarnizioni e il cestello? 

Il prodotto citato è in bustine monouso, una confezione ne contiene 10 e si compra su Amazon al prezzo di 11,99 euro con spese di spedizione gratuite.

Per la pulizia della lavatrice vi basterà usare una delle bustine (da 50 grammi) e avviare un lavaggio a vuoto.

Come premesso, il prodotto è nato per rimuovere il calcare e “sciogliere” residui di sporco.

Prevenire e eliminare i cattivi odori dalla lavatrice. Eliminando il calcare riesce a migliorare i consumi dell’apparecchio e, pulendo il filtro, va a migliorare la resa del detersivo.

Anche se il produttore consiglia di usare le bustine almeno una volta al mese, noi vi consigliamo di usarle una volta ogni due mesi o addirittura ogni tre mesi se siete abituati a fare solo un bucato a settimana.

Per tutte le informazioni sul prodotto citato vi rimando a “questa pagina Amazon“.

Filtro lavatrice, come smontarlo e pulirlo

Ecco il video che vi mostra come smontare, pulire o sostituire il filtro della lavatrice.

Categorie Guide

Lascia un commento