Coppia di barboncini trova rifugio nelle fogne: l’intervento per portarli in salvo

barboncini fogne

Qualche tempo fa, i volontari dell’associazione California Hope For Paws, specializzata nel salvataggio di cani in difficoltà, hanno ricevuto una segnalazione su una coppia di barboncini che avevano trovato rifugio sotto un cavalcavia. Quando il fondatore dell’associazione, Elder Hagar, e un’altra volontaria di nome Vanessa Enriquez, sono giunti sul posto, si sono accorti che la situazione era peggiore di quella che avevano immaginato.

Fortunatamente le persone che avevano segnalato la loro presenza aveva lasciato del cibo e dell’acqua per loro. I cani erano così terrorizzati dalla presenza degli esseri umani che si erano rifugiati all’interno delle fogne. La loro pelliccia, bianca come la neve, era così zuppa di acqua sporca che era diventata grigia.

Elder e Vanessa li hanno trovati alla fine di un tunnel, tremanti e stretti l’uno all’altra.  I due volontari hanno quindi preso tutti gli accorgimenti per far capire loro che non erano lì per fargli del male ma per aiutarli.

Una volta conquistata la loro fiducia, i due gli hanno fatto delicatamente indossare dei collari per farsi seguire fuori dalle fogne. Il maschietto aveva un atteggiamento molto protettivo nei confronti della sorellina, ma dopo un po’ anche lui si è sciolto e ha permesso ai soccorritori di prendersene cura.

I due hanno gradualmente accettato l’aiuto dei due esseri umani fino a quando non hanno capito che seguendoli avrebbero trovato la salvezza. A un certo punto, sostengono i due volontari, i cagnolini sembravano aver capito che stavano per dire addio a quel luogo umido e pericoloso.

I due barboncini sono al sicuro ora

Una volta averli convinti a salire in auto, i volontari li hanno portati immediatamente presso una clinica dove hanno ricevuto le cure di cui avevano bisogno, una toelettatura e un bagnetto caldo.

I due volontari hanno deciso di chiamare i fratelli Cola e Pepsi. Dopo essere stati rimessi completamente a nuovo, i due si sono mostrati più belli che mai. Il loro pelo era tornato di nuovo liscio e candido e non puzzavano più di acque reflue. Dopo qualche giorno hanno iniziato anche ad acquisire fiducia nei confronti degli esseri umani, con i quali hanno iniziato a giocare allegramente, abbandonando ogni titubanza.

Cola e Pepsi hanno anche ricevuto una visita molto speciale: le persone che avevano fatto la segnalazione all’associazione aveva deciso di andare in sede a trovarli per vedere come stavano. Quando si trovavano sotto al cavalcavia, i due barboncini si erano tenuti alla larga da loro. Ma rivedendoli all’interno del rifugio si sono lasciati andare alle carezze e alle dimostrazioni d’affetto. Una volta che si sono ristabiliti completamente, i due piccoletti sono stati trasferiti presso il rifugio Maltese Rescue California che li ha preparati per l’adozione.

Il video del salvataggio dei barboncini: -) Video

Lascia un commento