Cucciolo di cane rimane a fissare una parete: ecco cosa hanno scoperto

Questo cucciolo di cane stava fissando in maniera molto insistente una parete, tanto da attirare l’attenzione del suo proprietario. Vi è mai capitato di notare il vostro cane che si comporta in modo strano? Ebbene, questo cane lo stava facendo. C’era qualcosa di anomalo in lui. Qualcosa che non aveva mai fatto.

Questo cane rimane a fissare una parete, il proprietario si insospettisce: ecco cosa c’era dietro

Il cane si chiama Crosby e da tempo vive con il suo amatissimo papà umano che l’ha adottato in un canile. È un cucciolo molto giocherellone e vivace, non sta mai fermo e ha bisogno sempre di uscire. Ma un giorno, ad un certo punto, ha iniziato a cambiare atteggiamento. Stava sempre seduto a fissare una parete e girava per la casa come se fosse in cerca di qualcosa che non riusciva mai a prendere. Addirittura lo faceva anche di notte! Questa storia si è ripetuta per diversi giorni, così il padrone ha deciso di installare una telecamera.

Solo in quel momento ha capito perché il cucciolo faceva così! Il suo proprietario aveva capito che c’era qualcosa dietro quel muro che attirava l’attenzione di Crosby. Così ha preso un martello ed ha iniziato a bucare il muro. Dentro c’era davvero qualcosa!

Era un gattino! E Crosby gli aveva salvato la vita. Chissà da quanto tempo era rimasto incastrato lì dentro, probabilmente non sarebbe mai uscito da lì!

Lascia un commento