Energia solare: la Cina si fa sentire

Se pensavate che la Cina fosse solo un Paese produttore di imitazioni tecnologiche e non, un concorrente sul mercato internazionale un po’ scomodo e talvolta dannoso, bèh, sbagliavate. La Cina sicuramente non è soltanto questo. Secondo quanto emerge da un articolo pubblicato sul Cooler Planet il Paese asiatico si sta facendo strada prepotentemente nel mercato dell’energia solare, cotribuendo in tal modo al benessere del pianeta.

Questa rinnovata vocazione per l’ecologia è merito di incentivi governativi ben strutturati e studiati, ma anche di fattori economici. Le compagnie che si occupano di energia solare si ingrandiscono di giorno in giorno sia dal punto di vista tecnico che da quello materiale.

Di fatti la Cina controlla con le sue aziende, una buona fetta di questo mercato, i due terzi addirittura, facendo concorrenza all’Europa, agli Stati Uniti e agli altri Paesi Asiatici. Unica Nazione ancora in grado di sostenere il confronto è la Germania.

di Brigida Ambrosio

Un commento su “Energia solare: la Cina si fa sentire”

Lascia un commento