Google Maps introduce le stazioni di servizio per i veicoli elettrici

Con la diffusione dei veicoli elettrici, Google si è impegnato a rendere la vita degli automobilisti molto più semplice.

La commercializzazione di massa dei veicoli elettrici ha imposto l’esigenza della diffusione di stazioni di ricarica. Prima di affrontare un viaggio, il polota dovrebbe verificare la presenza di stazioni di servizio adatte alla propria vettura, effettuando una serie di telefonate tra le autorità stradali e i comuni di destinazione.

Grazie a Google questa noiosa e laboriosa ricerca non sarà più necessaria: le stazioni di ricarica sono integrate nei percorsi di Google Maps. Per questa iniziativa, Google ha lavorato in partecipazione alla US Department of Energy e al Laboratorio Nazionale per le energie Rinnovabili.

Purtroppo la prospettiva di avere un servizio del genere anche per le mappe italiane è ancora distante, tutto dipenderà da come il pubblico del nostro paese accoglierà le auto elettriche e di come queste si diffonderanno.

Per ora, negli Stati Uniti, le mappe di Google comprendo 7.000 stazioni di rifornimento elettrico e servizi di pronto intervento. Gli utenti che desiderano trovare queste stazioni, devono semplicemente digitare la nuova voce che trovano sul pannello di Google Maps “EV stazioni di ricarica” e con pochi clic sarà evidenziato un percorso che mostra tutte le stazioni di ricarica nei dintorni.

2 commenti su “Google Maps introduce le stazioni di servizio per i veicoli elettrici”

Lascia un commento