Il parco giochi delle Pale Eoliche

Dove vanno a finire le pale eoliche che hanno terminato il loro ciclo di vita? In Olanda la prima area giochi per bambini completamente ecosostenibile, i bambini giocano tra vecchie pale eoliche e qualche rottame aereo… detto così sembra una discarica ma quello di Rotterdam è un parco giochi con i fiocchi!

A Rotterdam esiste un’area giochi costruita dal riciclo di pale eoliche inutilizzate. Un vecchio parco, la Kinderparadijs Meidoorn, di 1200 metri quadrati. Il campo dove sorge il parco giochi sostenibile in precedenza verteva in un evidente stato di abbandono.

L’area giochi è costituita da 5 pale eoliche inutilizzate; le pale sono state tagliate in pezzi di dimensioni diverse garantendo divertimento per i più piccini.

Successivamente posizionati e fissati in modo da realizzare i diversi elementi caratterizzanti l’area: quattro torri, ognuna con diverse funzioni (per esempio la torre di avvistamento e la torre dell’acqua), un labirinto-tunnel ricavato dalle parti a sezione cava delle pale, rampe, ponticelli, collinette, ma anche tavoli e panche. Gli elementi così ottenuti sono bucati qua e là per creare aperture e giochi di luce, e vivacizzati da accese strisce di colore.

Wikado-Playground-2012-Architecten-7

Il tutto naturalmente trattato in modo da essere adeguato all’utilizzo in sicurezza da parte dei più piccoli. Due delle torri presentano un curioso elemento di coronamento ricavato dalle cabine di pilotaggio di vecchi f-16: un ulteriore esempio di rimessa a nuovo di vecchi materiali inutilizzati.

Nome del parco: Wikado Playground. Luogo in cui si trova: Rotterdam, Olanda.

Un commento su “Il parco giochi delle Pale Eoliche”

Lascia un commento