Intestino Pigro, ecco i rimedi naturali

intestino pigro rimedi

Se state cercando di dare una mossa al vostro intestino pigro o dei rimedi naturali per la stitichezza siete nel posto giusto. Prima di elargirvi i rimedi naturali contro la stitichezza, vediamo se si tratta davvero di stitichezza facendo un breve un breve elenco dei sintomi.

Sintomi Stitichezza

  • Difficoltà nell’evacuare
  • Fastidi e dolori nell’evacuare
  • Eliminazione di feci disidratate
  • Frequenza dell’evacuazione inferiore alle 3 volte a settimana
  • Costipazione e gonfiore addominale

La condizioni per stabilire se l’intestino è regolare o meno variano da persona a persona. Chi ha un intestino pigro può desiderare di regolarizzare l’intestino arrivando a prendere integratori… prima di ricorrere agli integratori è possibile modificare le proprie abitudini quotidiane.

Stitichezza e intestino pigro, rimedi naturali

L’unulina e la cicoria
Una dieta povera di fibre e una vita sedentaria, sono le principali cause di stipisi. Oltre a modificare la dieta, come rimedio naturale “d’emergenza” si possono assumere 3 grammi di inulina, una fibra solubile presente anche nella cicoria. Per l’assunzione la fibra va sciolta in abbondante acqua e si assume 1-2 volte al giorno.

La manna
La manna è la linfa del frassino. Può essere acquistata in erboristeria e aggiunta all’acqua. La manna può essere usata anche come dolcificante. Per le sue proprietà è stata impiegata per molti anni come lassativo naturale: meglio non prenderne più di due cucchiaini al giorno.

Il Semi di lino
Se avete cambiato stile di vita in modo drastico (accettato un nuovo lavoro o semplicemente siete andati in vacanza), il vostro intestino potrebbe essere poco collaborativo! In questo contesto, i semi di lino possono essere molto utili. Pestate un cucchiaio di semi di lino e versatelo in un bicchiere d’acqua, lasciate i semi di lino al macero tutta la notte e al mattino bevete solo l’acqua in sospensione.

La senna
Un altro lassativo naturale è la senna. Non va mai impiegato in presenza di coliti e soprattutto il suo impiego deve essere limitato in brevi periodi. Nell’assunzione meglio leggere i consigli e il dosaggio riportato sul retro della confenzione. Si trova in erboristeria.

rimedi naturali intestino pigro

Quando volete anche dimagrire
L’Ispagul è un rimedio naturale facilmente reperibile in erboristeria. Si tratta di una pianta i cui tegumenti del seme sono tradizionalmente utilizzati come lassativo naturale. E’ impiegato come dimagrante naturale anche se questo termine è improprio: l’ispagul esercita il suo potere saziante in quanto aumenta il tempo di assorbimento dei nutrienti, limitando la biodisponibilità di zuccheri e grassi che vengono espulsi con le feci, è per questo che tale rimedio naturale è consigliato a chi desidera dimagrire. Si assumono 1-2 capsule 3 volte al giorno, con abbondante acqua.

Gli alimenti da evitare
Per combattere la stitichezza bisogna evitare cereali come riso, orzo e mais… quindi anche tutti i derivati: farine, pane e pasta. Niente alimenti raffinati (cioè cibi privati di fibre come zucchero e dolci che lo contengono). Per un breve periodo meglio evitare anche le carni rosse, salumi e insaccati, così come pesce affumicato, uova e formaggi grassi.

Gli alimenti che possono regolarizzare l’intestino pigro sono: cereali e derivati integrali (riso integrale, pasta integrale…), verdure e fratta di stagione, carni bianche, frutta oleosa (mandorle, noci, nocciole…), semi di lino, lupini bio, prugne disidratate, piselli, carciofi, rosmarino, zenzero e yogurt magro naturale.

Lascia un commento