L’adorabile cagnolina non riesce a capire perchè la statua non vuole giocare con lei

Non c’è niente di più bello per un cane che giocare al gioco del riporto. Basta lanciargli un oggetto e aspettare che te lo riporti indietro per rendere il tuo compagno a quattro zampe il cane più felice del mondo. E quando non sei in vena di giocare proverà sicuramente a convincere qualcun altro.

Questa splendida cagnolina di nome Nova, un border collie di 1 anno, ha trovato tuttavia il compagno di giochi sbagliato: mentre girava nel parco insieme al suo proprietario ha incontrato un uomo seduto su una panchina. Il suo volto era rigido e teso e vedendolo così Nova avrà pensato di aiutarlo a divertirsi portandogli il suo frisbee. L’uomo non sembrava però molto allettato dall’offerta della cagnolina e nonostante lei cercasse con insistenza di dargli il suo giocattolo lui continuava a farlo cadere.

Nova non aveva capito che quello strano individuo non era una persona in carne e ossa ma una statua. E non una statua qualunque, ma quella del 12esimo Presidente degli Stati Uniti d’America, Abraham Lincoln.

La statua è stata installata sopra una panchina nei pressi di un negozio di articoli sportivi di Scheel, a The Colony (in Texas).

Nova era così ansiosa di giocare che neanche si è accorta che il suo nuovo amico Abraham non batteva neanche le ciglia. Lo ha scambiato palesemente per un essere umano in carne e ossa e provava a chiedergli di giocare con lei.

Nova, la cagnolina che ha cercato di convincere la statua di Abraham Lincoln a giocare con lei

“Non ama nient’altro che giocare a frisbee. Quando non gioca con me sceglie qualsiasi altra persona e le da il tormento” ha raccontato il proprietario di Nova a ViralHog . “Questa volta non ha lasciato in pace neanche la statua del buon vecchio Abraham Lincoln.”

Purtroppo, nonostante gli sforzi di Nova, Abraham ha continuato a restare impassibile alle sue richieste di attenzione.

“E’ molto brava a farsi notare, ma Abe non è rimasto impressionato: ha mantenuto il suo sguardo vitreo e ha continuato a ignorarla. Davvero strano..” ha scherzato l’uomo.

Per quel che vale, il vero Abraham Lincoln non era estraneo al gioco del riporto: amava gli animali alla follia e nel corso della sua vita ne ha adottati parecchi. Il più famoso è il suo meticcio giallo Fido .

Purtroppo, la sua statua non sembra essere altrettanto amica degli animali. E così alla fine Nova ha dovuto rinunciare, sperando di trovare – la prossima volta – un amico di giochi meno rigido.

 

Lascia un commento