Lady Gaga, arrestati i rapitori dei suoi cani

Finalmente sono stati arrestati i rapitori dei cani di Lady Gaga
Sono stati arrestati i rapitori dei cani di Lady Gaga, i responsabili hanno tra i 18 e i 50 anni. Finalmente sono finiti in manette e sono accusati di tentato omicidio e complicità di reato.

Il rapimento dei pregiatissimi bulldog francesi avevano destato molto scalpore poiché la vicenda si era rivelata particolarmente violenta, con addirittura una sparatoria.

Svolta sulla rapina dei cani di Lady Gaga, i ladri sono stati arrestati

La popstar statunitense a febbraio è stata sconvolta da un drammatico evento, il rapimento dei suoi amati cani. Sono tre e per Lady Gaga hanno un grande valore affettivo. Si chiamano Asia, Koji e Gustav, sono tre bulldog francesi molto legati alla loro famosa padrona.

A due mesi da quel terribile giorno, sono state arrestate cinque persone. Tre sono in carcere per tentato omicidio mentre altri due sono accusati di duplice reato. Ricordiamo che durante il rapimento fu ferito il dog sitter mentre Lady Gaga si trovava in Italia per lavoro. Il piano era stato studiato ai minimi dettagli, la cantante si trovava nel nostro Paese per le riprese del film “Gucci” di Ridley Scott.

Grazie alle indagini condotte, è emerso che l’oggetto di mira non era il dog sitter ma proprio i tre cani della cantante. I ladri conoscevano il valore degli animali e avevano pensato di rubarli per chiedere il riscatto. Il sospetto principale è la donna che dopo qualche giorno li aveva trovati, proprio dopo che Lady Gaga sui social aveva lanciato un aiuto per ritrovare i suoi cagnolini in cambio di 500 mila dollari.

Quando i cani sono stati ritrovati, gli investigatori hanno scoperto un legame tra la donna, il padre e uno dei suoi complici.

Ti consigliamo di leggere anche: Il cane non mangia o mangia poco

“Si tratta di un crimine perpetrato in modo spudorato sulla pubblica via e che ha lasciato un uomo gravemente ferito”, ha dichiarato il pm. Sicuramente questa vicenda ha segnato profondamente la vita di Lady Gaga ma ora finalmente può tirare un sospiro di sollievo.

Come sta l’amico e dog sitter dei cani di Lady Gaga

Il dog sitter della popstar è anche un suo caro amico, si chiama Ryan Fisher e siamo sicuri che dopo la notizia dell’arresto dei suoi aggressori e ladri, può finalmente sentirsi soddisfatto. Il 31 enne durante il rapimento era stato malmenato ma anche sparato.

In un post sul suo account Instagram ha raccontato che in seguito alla sparatoria, ha rischiato di perdere un polmone perché era stato colpito da ben quattro proiettili. La sua permanenza in ospedale, infatti, è durata più di un mese. Nonostante le cure dei medici, non riusciva a riprendersi a sufficienza per dimettersi e ritornare a casa. Ha subito un delicatissimo intervento ma pian piano è riuscito a recuperare, le sue condizioni di salute sono migliorate e, seppure con molta fatica, ha lanciato la clinica in cui era ricoverato.

Lascia un commento