Tiro a 240km/h con la Mission R, la moto elettrica

mission R moto elettrica

Quando si parla di veicoli a due ruote ecologici si pensa alle bici elettriche, oppure al massimo agli scooter. Di solito è così ma non oggi. Questo articolo vi presenterà una vera e propria motocicletta elettrica, la protagonista? La Mission Moto.

La scorsa stagione c’è stato un grosso boom per questa categoria:  lo scooter elettrico Peugeot e la linea presentata dal marchio Mini Cooper sono solo alcuni esempi. Addirittura la Smart ha presentato sia una bicicletta, l’eBike Smart che un vero e proprio “Smart scooter”. Questi hanno trovato molti consensi al salone di Parigi.

La Yamaha ha approfittato del Tokyo Motor Show per presentare a tutti il suo Eco-03 e altre case si sono impegnate per rendere quanto più ecologici possibili i mezzi a due ruote, l’italiana Piaggio è tra queste, proprio con il suo pezzo cult, la classica Vespa!

La moto che vi presentiamo in questo articolo ha un motore elettrico al pari -se non superiore- di un veicolo con motore a 141 cavalli. Si chiama Mission R, la moto elettrica caratterizzata dai suoi 14.4 KWh ed un look poco più esile di una moto sportia da 600cc.


Per tener testa alle alte prestazioni del motore, esso possiede un sistema di raffreddamento liquido, in più, il pilota possiede una doppia batteria così da poter effettuare una sostituzione rapida ovunque egli si trovi. Ora parliamo di velocità. E’ una moto elettrica ma non invidia nulla alle colleghe a carburante: raggiunge velocità pari a 240 km/h ed è anche più economica: l’elettricità non si paga quanto la benzina!

Link | Mission Moto

3 commenti su “Tiro a 240km/h con la Mission R, la moto elettrica”

Lascia un commento