Pastore Tedesco abbandonato in autostrada: adottato

Un Pastore tedesco era stato abbandonato sulla autostrada a Napoli e fortunatamente è stato recuperato. Ora, se tutto andrà bene, dopo il periodo di affido, verrà adottato da una famiglia disposta ad amarlo per sempre.

Una splendida notizia: il Pastore tedesco abbandonato in autostrada a Napoli è stato adottato!

Ha trovato finalmente una casa il Pastore tedesco lasciato in autostrada a Napoli. Era stato salvato dagli agenti della sottosezione autostradale della Polizia di Stato. Il quattro zampe era stato notato dagli agenti che erano in pattuglia martedì sera. Vagava vicino al guardrails dell’ autostrada A1.

Quando è stato recuperato, i soccorritori hanno appurato che il cane era senza microchip nonostante l’obbligo di legge. Era impaurito ed in evidente stato di denutrizione. Subito è stato preso in cura di Dog’s Town, una struttura convenzionata nella provincia di Caserta.

Grazie alla tanta attenzione ricevuta, già nelle prime ore dopo il suo ritrovamento, sono state tantissime le richieste di adozione per il bellissimo Pastore tedesco. La stessa Polizia ha voluto dar notizia sui suoi social del ritrovamento del cane.

Il responsabile di Dog’s Town, il veterinario Giovanni Ferrara, già il giorno dopo il ritrovamento, ha scritto sui suoi profili social che il Pastore tedesco è stato affidato ad un automobilista che ha assistito a tutta la scena del recupero e si è innamorato di lui.

Purtroppo sarà difficile risalire al responsabile di questo tremendo abbandono, vista l’assenza del microchip. Chiunque commetta un atto del genere è responsabile del reato di abbandono di animale, secondo quanto prevede l’articolo 727 del codice penale.

Lascia un commento