Randagio entra in chiesa e ruba il pane durante la messa: “Il prete non si è accorto di niente”

chiesa pane randagioQuesto simpatico randagio ha conquistato la simpatia di tutta la comunità di Nobsa, in Colombia. Il cane qualche giorno fa ha fatto capolino mentre si celebrava la messa nel Santuario di Nostra Signora del Belencito e si è avviato verso l’altare con un passo molto furtivo. Sembrava stesse puntando qualcosa ma nessuno ci ha badato troppo fino a quando non si è avvicinato al tavolo che si trova al lato dell’altare e con nonchalance ha afferrato il pezzo di pane per l’eucaristia e se l’è portato via per mangiarselo in un secondo momento.

Stando alle testimonianze dei fedeli presenti durante la messa, il prete non si sarebbe accorto di niente. Non lo avrebbe persino visto entrare all’interno della chiesa. Del resto il randagio è stato molto attento a non attirare l’attenzione ma, alla fine, quando era ormai molto vicino al suo obiettivo, si è lasciato un po’ andare e alcuni fedeli si sono accorti della sua presenza. Un uomo di nome Fabio Montos ha deciso di tirare fuori il cellulare per immortalare la scena.

Aveva capito le intenzioni del cane, ma d’altra parte non voleva fare la spia. Il randagio era visibilmente affamato e il fedele ha lasciato che addentasse il pane per riempirsi un po’ lo stomaco.

Randagio si avvicina all’altare e ruba il pane dell’eucaristia: il video diventa virale

Nella clip, che dopo essere stata pubblicata online è diventata virale, si vede il prete molto concentrato a celebrare la funzione mentre il coro intona dei canti religiosi.

A un certo punto si vede il cane che sta chiaramente fiutando qualcosa. Guidato dal profumino si dirige verso il tavolino sistemato sul fianco sinistro dell’altare, sul quale il prete aveva sistemato il vino e il pane per l’eucaristia. A quel punto il randagio si alza su due zampe mantenendosi sul tavolino e addenta il pezzo di pane. Dopo aver compiuto il furto se ne va tranquillamente via insieme al bottino.

Naturalmente la vicenda non ha suscitato nessun tipo di disappunto tra i fedeli. Anzi. In molti, anche sui social, hanno esaltalto l’innocenza del cagnolone che stava cercando solo di mangiare qualcosa:  “Dio dà il pane a chi ha fame”; “Anche i cani fanno parte del regno di Dio” hanno scritto alcuni utenti sul web.  Del resto aiutare chi ne ha bisogno e compiere opere di misericordia non sono alcuni dei punti principali della religione cattolica?

Lascia un commento