Speckles, il cane che viveva sotto un camper tra i resti dei fratelli morti

Speckles, così l’hanno chiamato i suoi salvatori, è un cucciolo randagio recuperato in Texas. Una volontaria di nome Kacy Hendricks aveva risposto ad una chiamata che indicava la presenza del cane in gravi condizioni. Si nascondeva terrorizzato sotto un camper tra i resti dei suoi fratellini purtroppo morti.

La terribile storia di Speckles, il cane che viveva sotto un camper tra i resti dei suoi fratelli morti

Ora sta ricevendo le giuste cure veterinarie e tanto amore dal Lone Star Dog Ranch & Dog Ranch Rescue. “Siamo stati contattati dal dottor Murray del pronto soccorso, chiedendo se potevamo aiutare questo cucciolo. Una sua amica, di nome Kacy Hendricks, che fa molti soccorsi da sola, è stata informata della presenza di un cane mal messo che si nascondeva sotto un camper, così si è attivata per recuperarlo”.

Pian piano la ragazza si è avvicinata a lui guadagnandosi la sua fiducia e lo ha portato dal dottor Murray.

“Non è stato facile raggiungerlo e probabilmente non dimenticherò mai quello che ho visto sotto quel camper. Oltre all’odore terribile, sotto il mezzo parcheggiato in una area attrezzata c’erano i resti di altri cuccioli. Forse erano i suoi fratellini o altri cani randagi che vivevano in quel quartiere”, ha spiegato Kacy.

Nonostante la situazione di degrado intorno a lui, Speckles continuava a rifugiarsi sotto quel camper. Forse perché si sentiva al sicuro vicino agli unici animali che conosceva o forse quel grande mezzo era l’unico rifugio dove poter stare per ripararsi dalla crudeltà dell’uomo.

Una volta visitato, i veterinari hanno scoperto che soffriva di rogna e di una infezione da anchilostomi. Era anche anemico. Serviva una trasfusione di sangue per farlo riprendere. Dopo un lungo ricovero per ricevere tutte le cure necessarie, oggi il cane si sta riprendendo.

Dopo è intervenuta anche un’associazione per prendersi cura di lui fuori dalla clinica. Serve ancora del tempo prima che il quattro zampe si riprenda del tutto, solo allora si potrà cercare la giusta famiglia per lui. Ha bisogno ancora di molte cure, non solo fisiche ma anche psicologiche. Speckles ha molta paura dell’uomo ed ha bisogno di riacquistare fiducia negli esseri umani.

La sua storia ha fatto subito il giro del mondo ed ha commosso tanti utenti sul web. Ora tutti non vediamo l’ora di vedere la sua grande trasformazione e di sapere che verrà adottato da una famiglia disposta a dargli tutto l’amore che merita e per tutta la vita.

Leggi anche: Il suo proprietario sta morendo, ma ha un ultimo desiderio per la sua amata cagnolina

Lascia un commento