Tartine salate: ricetta vegana

Questa ricetta vegana per le tue tartine salate di farro è un’ottima idea per la stagione primaverile. Facili e leggere, le tartine salate di farro sono perfette per il tuo un pic-nic al parco o arricchire il tuo aperitivo vegano.

Una squisita ricetta di primavera per il tuo palato vegano, che con i suoi sapori genuini dati dalla crema di  scalogno rosso e  asparago verde, assieme ai pomodorini ciliegini, ti regala tutto il gusto della stagione pre-estiva.

  • Tempo: 15-20 minuti di preparazione e 40-50 di cottura.
  • Livello di difficoltà: Facile.
  • Porzioni: Sei. Per prepararne tre, dimezza la quantità dei singoli ingredienti.
  • Conservazione: Puoi conservare queste tartine in frigorifero fino a 4 giorni, all’interno di un contenitore ermetico. In alternativa puoi decidere anche di congelarle e al momento di scongelarle infornandole a 200° per 20 minuti.

Ingredienti per le tartine salate vegane

Per l’impasto delle tue tartine vegane:

  • 260 g di farina di farro integrale.
  • 110 ml di acqua.
  • 65 ml di olio extravergine di oliva.
  • 1 cucchiaino di sale.

Per il ripieno delle tue tartine salate:

  • 3 scalogni rossi.
  • 500 g di asparagi.
  • 200 g di pomodorini ciliegini.
  • 200 g di formaggio vegetale (ti consiglio Lo Spalmabile di Valsoia).
  • 3 cucchiai di pangrattato.
  • 1 cucchiaio di prezzemolo.
  • 20 g di olio extravergine di oliva.
  • 1 cucchiaino di sale.

Il procedimento per le tartine salate vegetali

Per le tue tartine salate di farro a base vegetale, parti con l’impasto:

  1. In una ciotola capiente versa farina di farro, sale e 65 ml di olio.
  2. Inizia a mescolare con un cucchiaio.
  3. Dopo qualche minuto impasta a mano.
  4. Lavora l’impasto finchè diventa omogeneo, ti basteranno pochi minuti.
  5. Ora coprilo con un panno o avvolgilo nella pellicola per alimenti e tienilo da parte.

Adesso dedicati al ripieno delle tue tartine salate vegane:

  1. Taglia a fettine lo scalogno.
  2. Mettile a soffriggere con 20 g di olio in padella per qualche minuto.
  3. Taglia a pezzetti gli asparagi eliminando il fondo bianco.
  4. Tieni da parte qualche punta di asparago.
  5. Taglia a metà i pomodorini ciliegini e tienili da parte.
  6. Metti tutto in padella aggiungendo un cucchiaino di sale.
  7. Cuoci a fuoco medio, con il coperchio, mescolando ogni tanto. Se necessario aggiungi un goccio d’acqua.
  8. Dopo 10-15 minuti le verdure saranno morbide, mettile in un frullatore fino a farle diventare una crema.
  9. Aggiungi e amalgama alla crema formaggio vegetale, prezzemolo e pangrattato.

Per finire le tue tartine di farro vegane:

  1. Stendi l’impasto raggiungendo i 4-5 mm, dividilo in sei e disponilo negli stampi già unti.
  2. Versa il ripieno e aggiungi alla superficie un filo d’olio, pomodorini e punte di asparagi tenuti da parte in precedenza.
  3. Se preferisci, ripiega i bordi verso l’interno così da renderle più rustiche.
  4. Mettile nel forno già caldo a 200° e cuoci per 40-50 minuti.

Et voilà! Le tue tartine salate di farro a base vegetale sono pronte.

Ideali anche per chi ha voglia di sperimentare qualcosa di nuovo, invece delle solite torte salate.

Inoltre, generalmente le torte salate vegan hanno un tasso di digeribilità molto più alto rispetto alle normali, essendo senza uova e burro.

Lascia un commento