Turismo sostenibile. Solar Floating Resort

Passeresti le vacanze su un’isola fotovoltaica? Un turismo sostenibile che si abbina al lusso sfrenato  sotto tutti i punti di vista, grazie all’intrigante idea del designer Michele Puzzolante. Si tratta del Solar Floating Resort una piccola isola galleggiante realizzata in balsa e fibra di vetro. L’innovazione sta nel fatto che l’imbarcazione è rivestita da un sottilissimo film fotovoltaico in grado di produrre energia dal sole. La stessa forma circolare del Solar Floating Resort è un accorgimento per migliorare l’esposizione ai raggi del sole e ottimizzare la produzione di energia, mentre la presenza di una batteria permette di accumulare l’elettricità necessaria per le ore notturne.

Il Resort,  è dotato di un ponte di110 metriquadri di superficie, che permette di ospitare comodamente fino a 6 passeggeri, ciascuno dei quali può contare su una cabina con servizi privati. Gli ambienti comuni consistono in un ristorante e un bar con area relax, oltre  a una camera trasparente posta sotto il pelo dell’acqua, per consentire agli ospiti di godersi una osservazione subacquea comodamente seduti nella pancia della barca.
Una interessante proposta per chi fa turismo sostenibile alternativo e chi vuole condurre anche in vacanza una vita comodamente agiata, l’unico problema è che essendo per ora la prima resort solare il prezzo è veramente proibitivo.
L’esempio del Solar Floating Resort  può però essere interessante oltre che sotto il profilo del design anche per dimostrare la duttibilità del fotovoltaico, che, specie con l’uso delle pellicole o dei film ultrasottile diventa una importante risorsa un pò per tutte le strutture architettoniche ed ingegneristiche.
Guarda le foto:




Lascia un commento