Programma di allenamento contro cervicale e torcicollo

È necessario rafforzare il muscolo del collo giornalmente per evitare il sovraccarico di lavoro e tensione su di esso. A tal fine, non c’è niente di meglio che realizzare esercizi di stretching e altre attività che ne garantiscono l’elasticità e fanno aumentare la massa muscolare.

Una delle parti del corpo in cui si accumula una grande quantità di tensione è il collo. Per questo motivo, il dolore dei muscoli cervicali è uno di quelli che richiede maggiormente l’intervento del medico. In questo articolo vi insegneremo ad esercitare la cervicale e vi mostreremo alcuni dei benefici che comporta mantenere questa zona tonica.

Benefici degli esercizi per rinforzare il collo

Disporre di muscoli cervicali forti sarà un vantaggio per mantenere una buona postura. Questi muscoli non solo sono connessi alla schiena, comprendono anche diversi impulsi nervosi che possono essere danneggiati dalla mancanza di allenamento.

Aiutano a mantenere l’equilibrio

I movimenti motori di base che sviluppano l’equilibrio dinamico si armonizzano con l’adeguato esercizio. Mantenere forti questi muscoli contribuisce ad evitare le vertigini da cervicale.

Migliorano la qualità della respirazione

Mantenere il collo flessibile influisce sull’efficacia della respirazione, soprattutto quando si fa esercizio. I muscoli che lo formano si contraggono durante l’allenamento e, se non vengono esercitati adeguatamente, possono lesionarsi causando il famoso dolore cervicale.

Contribuiscono a liberarsi dallo stress

Gli esercizi per rafforzare i muscoli della cervicli aiutano a liberare la tensione accumulata a causa della routine giornaliera.  Una sessione di esercizi risulta ideale per eliminare la rigidità del collo e rilassare i muscoli ad esso connessi.

Come rafforzare i muscoli cervicali

È importante mantenere i muscoli cervicali dotati dell’elasticità che meritano. In tal caso, avrete solo bisogno di un programma di allenamento che aiuti a rafforzare la tonicità muscolare ed evitare o ridurre le contratture che possono danneggiarci. Gli esercizi che consigliamo a seguire vi aiuteranno a mantenere i muscoli cervicali flessibili. È importante realizzare un riscaldamento muscolare.

Esercizio 1: Flessione frontale

  1. Sedetevi in posizione eretta, guardando davanti a voi.Mettete le mani sulla fronte e premete mentre, al contempo, esercitate forza con la testa spingendola in avanti.
  2. Ripetete l’esercizio per 10 volte.

Esercizio 2. Flessione laterale

  1. Esattamente come per l’esercizio precedente, mettete la mano nella tempia mentre cercate di spingere la testa verso il lato opposto avvertendo la tensione.
  2. Cercate di realizzare questo movimento inclinando la testa finché l’orecchio non sfiora la spalla.
  3. Realizzate l’esercizio con l’altra spalla.
  4. Ripetetelo 5 volte.
  5. Dopo il riscaldamento, procederemo con i seguenti esercizi:

Esercizio 3

  1. Abbassate la testa in avanti e sentite come si stende la parte posteriore del collo.
  2. Mantenete la posizione per circa 5 secondi.
  3. Fate lo stesso all’indietro, inclinando la testa per quanto possibile e mantenendo la posizione per 5 secondi.
  4. Riposate per 10 secondi.
  5. Ripetete l’esercizio 5 volte.

Esercizio 4

  1. Girate la testa come per guardarvi le spalle.
  2. Tornate lentamente in posizione frontale.
  3. Girate in senso contrario.
  4. Ripetete per 10 volte l’esercizio.

Esercizio 5

  1. Lasciate cadere delicatamente la testa in avanti.
  2. Girate lentamente verso sinistra, compiendo un movimento circolare che porti la testa all’indietro e a destra e, alla fine, verso la posizione iniziale.
  3. Riposate in questa posizione per 5 secondi.
  4. Ripetete l’esercizio dal lato opposto
  5. Realizzatelo 5 volte per ogni lato.

Esercizio 6

  1. Senza muovere la testa, sollevate le spalle come se con esse voleste toccarvi le orecchie.
  2. Mantenete questa posizione per 5 secondi.
  3. Poi abbassate le spalle quanto più possibile.Mantenete la posizione per 5 secondi.
  4. Ripetete l’esercizio per 10 volte in entrambi i sensi.

È importante sottolineare che questi esecizi devono essere realizzati con attenzione e senza fretta. I movimenti violenti generano delle lesioni.

Mantenere il collo forte è fondamentale per godere di una vita priva di dolori.

Una posizione scorretta, trascorrere lunghi periodi davanti al computer, dormire con un cuscino non adatto e accumulare lo stress sono fattori scatenanti di fastidi cervicali. Godetevi un meritato riposo e liberatevi dalle preoccupazioni quotidiane. Traete beneficio da una breve passeggiata da includere nella vostra routine giornaliera.

Ricordate di impiegare tecniche di rilassamento quali la respirazione moderata e profonda per regolare lo stress. Quanto detto, in aggiunta agli esercizi consigliati in questo articolo, produrrà benefici efficaci sulla vostra salute.

Nessun commento.

Lascia un commento