12 segni che stai mangiando troppo zucchero

Inutile negarlo, a chi non piace lo zucchero! Spesso è davvero difficile resistere alla tentazione di un dolce. Certo, se ci si limita a giusto qualche dolcetto non è un problema.  Ma quando si esagera il nostro corpo ne risente? Gli esperti sono molto chiari al riguardo, lo zucchero specialmente in quantità elevate, fa davvero male alla salute. E dopo che avrete scoperto tutti i modi in cui lo zucchero colpisce il nostro corpo, sarà difficile non riflettere prima di gradire qualcosa di dolce…..

12 segni che stai mangiando troppo zucchero

Sono molti i campanelli d’allarme che il nostro corpo ci invia per dirci che stiamo esagerando. Come sappiamo se ne stiamo mangiando troppo? Ecco le dieci bandiere rosse che il nostro corpo ci invia quando è tempo di dare un taglio ai dolcetti.

La pelle ne risente

Il primo segno che stai mangiando troppo zucchero è la pelle, che assume un colorito spento e spesso reagisce con qualche brufolo. L’acne colpisce soprattutto le donne. Il consumo eccessivo di zucchero contribuisce infatti a uno squilibrio degli ormoni femminili durante le mestruazioni. A lungo andare lo zucchero danneggia collagene ed elastina, portando alla comparsa prematura di rughe e segno d’invecchiamento. Inoltre lo zucchero facilita l’infiammazione, che come è noto danneggia anche la pelle.

Le papille gustative vengono anestetizzate

Le papille gustative si adattano velocemente alle grandi quantità di zucchero che mangiamo. Così per sentire il “dolce” abbiamo bisogno di mangiarne sempre di più. Lo zucchero insomma agisce come la droga o l’alcol. Con il risultato che quello che ci sembrava dolce prima, con il passare del tempo non lo sarà più.

Aumenta il rischio di carie

Tutti da quando siamo piccoli siamo consapevoli che gli alimenti che contengono zucchero favoriscono le carie. I batteri della bocca si nutrono infatti di zuccheri creando acidi dannosi. Questi acidi attaccano lo smalto. Ecco perché è importante lavarsi i denti dopo che si sono mangiati dolci.

Aumenta la voglia di mangiare dolci

Più zucchero mangi, più ne vuoi. Più voglie equivalgono quindi a consumare più zucchero….diventa un circolo vizioso e una dipendenza. Questo non solo perché le tue papille gustative si sono adattate e ti fanno provare sempre più bisogno di avere lo stesso gusto, ma perché lo zucchero ti fa avere un picco di energia subito seguito da un vuoto, proprio come una vera droga. Consumando una dieta ricca di zuccheri, si causa una risposta ormonale nel corpo che è come un’ondata, che ti porta su e poi a sbattere giù e scatena nel corpo il desiderio di più zucchero.

Poco energia

Il glucosio è essenziale per la produzione di energia, ma è importante che i livelli di zucchero siano bilanciati. Se ne assumiamo troppo possiamo avere forti fluttuazioni con cadute dell’energia. Quello che va su deve anche tornare giù. Dopo che lo zucchero causa il suo picco iniziale di insulina e quella sensazione di “euforia”, c’è l’inevitabile crollo. L’energia è più stabile quando i livelli di zucchero sono stabili, quindi se consumi troppo zucchero, gli alti e bassi dello zucchero nel sangue portano ad alti e bassi di energia, Mangiare troppo zucchero significa anche che probabilmente non mangi abbastanza proteine e fibre, entrambi importanti nutrienti per sostenere l’energia.

Problemi di concentrazione

Questa foschia mentale è un sintomo comune di livelli di zucchero bassi. Quando mangi molto zucchero, il livello di zucchero nel sangue aumenta rapidamente e ricade invece di farlo in maniera graduale. “Un controllo scarso livello di zucchero nel sangue pone un grosso rischio di problemi cognitivi e funzionali.

Gonfiore addominale

L’imputato numero uno in questo caso è il fruttosio che può essere responsabile di gonfiore e flatulenza, perché il corpo fa fatica ad assorbirlo. In questo modo fermenta nell’intestino. Lo zucchero è particolarmente gradito dai batteri negativi che vivono nell’intestino.

Difficoltà sotto le lenzuola

Anche il desiderio sessuale risente dell’eccesso di zucchero. Alcuni studi hanno dimostrato che negli uomini porta addirittura alla disfunzione erettile.

Abbassa le difese immunitarie

Troppo zucchero indebolisce le nostre difese. Il 70% delle difese immunitarie si trovano nell’intestino e sono supportate da i batteri buoni. Troppo zuccheri invece creano uno squilibrio nella flora batterica.

Ingrassi

Zucchero in eccesso significa calorie in eccesso, e dato che non contiene proteine o fibre, non ti riempie (quindi continui a mangiare). Inoltre innesca il rilascio di insulina, un ormone che gioca un grosso ruolo dell’aumento di peso. Quando mangiamo zucchero, il pancreas rilascia insulina, che trasporta lo zucchero ai nostri organi in modo che questo possa essere utilizzato per l’energia. Quando fai il pieno di zucchero, al tuo corpo viene detto di produrre più insulina – con l’andare del tempo, questo eccesso può portare a resistenza insulinica.

La resistenza insulinica significa che i nostri corpi non rispondono più alla normale quantità di insulina in modo adeguato e perciò non riusciamo ad usare lo zucchero nel modo giusto. L’aumento di peso iniziale derivante semplicemente dall’assumere troppe calorie contenute nello zucchero viene aggravato dall’interruzione della normale risposta all’insulina (c’è un collegamento fra resistenza insulinica e obesità). Inoltre, se il pancreas lavora eccessivamente per troppo tempo, si può sviluppare diabete.

Anche il sonno risente dell’eccesso di zucchero. Se lo ingeriamo poco prima di andare a dormire, sarà comunque difficile addormentarci. Mangiare molto zucchero poi interferisce con il rilascio della serotonina, l’ormone della felicità e della melatonina, l’ormone necessario per dormire bene.

Ne risente la tua psiche

Il crash di zucchero nel sangue si verifica appena finito l’effetto dell’euforia da zucchero, cosa che può causare sbalzi d’umore e lasciare una pessima sensazione. Per non parlare del fatto che anche i livelli di energia vanno in stallo, e questo contribuisce ad un caratteraccio.

Impostazioni privacy