Adotti un cane in canile? Hai diritto a 400 euro

canile-san-francesco_O1

400 euro per ogni cane adottato in canile, è questa l’iniziativa avviata per contrastare il randagismo. I soldi vengono elargiti per fare adottare cani che altrimenti graverebbero sulle spalle del Comune. Il progetto è stato avviato dal canile di Ponzano, a Treviso. Ogni anno, l’amministrazione locale era “costretta” a elargire 800 euro per ogni cane presente nel canile. I cani del canile di Ponzano erano i trovatelli accalappiati a Castelfranco.

Per risolvere il problema del randagismo e per dimezzare le spese di gestione del canile che gravano sulle tasche del Comune, l’amministrazione locale ha ben pensato di assegnare un contributo di 400 euro per ogni cane adottato.

canile

Per migliorare le condizioni dei cani, il Canile di Ponzano cerca volontari che abbiano voglia di dedicarsi ai cuccioli almeno un pomeriggio alla settimana. Ecco l’annuncio:

Il volontario dovrà pulire box, cucce, ciotole e fare tutto il necessario per far vivere una vita dignitosa a quei poveri cani che sono stati abbandonati, e tutto questo si deve fare sia quando piove, che quando c’è il sole o la neve, sia quando sono 2 gradi d’inverno che 35 d’estate… i cani non possono essere trascurati per nessun motivo. 

In definitiva per diventare volontari si deve provare un’amore incondizionato per i cani, una volta appurato questo non ci sarà inverno o calura che tenga, vorrete essere presenti in canile anche 24 ore al giorno se fosse possibile. Per diventare volontari basterà presentarsi presso il rifugio con carta d’identità e antitetanica valida ed una volta avuto un piccolo colloquio con i responsabili, potrete iniziare un’intensa avventura che vi segnarà per tutta la vita

Nella foto, il Canile di Ponzano

Impostazioni privacy