Airborne Wind Turbine: eolico ad alta quota

Da diversi anni si cerca di sollevare in aria le turbine eoliche per sfruttare il più possibile i venti che soffiano a circa 10mila metri di altitudine dove le correnti sono più costanti e possono superare i 162 chilometri l’ora

L’ultima novità in questo campo proviene da Altaeros Energies, che ha recentemente testato il suo Airborne Wind Turbine (AWT), un particolare prototipo di 35 piedi di diametro, riempito di elio, con una struttura legata a terra contenente una turbina. Questa turbina-prototipo è in grado di essere trasportata e schierata usando soltanto un rimorchio, fattore molto utile per l’uso in postazioni remote.
Utilizzando una turbina Skystream Southwest, il modello di prova della AWT è volato ad un altitudine di 350 metri dove ha prodotto più del doppio dell’energia generata da una torre ad una altezza convenzionale. L’azienda è interessata a sfruttare questa energia ad alta quota operando ad altitudini oltre i 300 metri dal suolo, dove i venti sono più forti e più regolari.Per decenni, le turbine eoliche hanno richiesto enormi gru e torri per essere sollevate a poche centinaia di metri da terra dove i venti possono essere deboli o estremamente violenti. I moderni materiali gonfiabili sono in grado di sollevare turbine eoliche in posizioni più favorevoli, grazie una piattaforma economicamente competitiva e facile da “impacchettare” per la spedizione.

Lo speciale dispositivo volante utilizza un guscio a forma di ciambella gonfiato a elio, in grado di resistere anche alla forza distruttiva di un uragano e all’interno del quale è contenuta la turbina vera e propria. La prossima mossa della società sarà quella di reclutare partner commerciali per portare la propria Airborne Turbine sul mercato internazionale

Secondo la società,   Airborne Wind Turbine Altaeros sostituirà il costoso carburante utilizzato per i generatori di energia diesel nelle industrie poste in siti poco accessibili, nei campi militari e nei villaggi. A lungo termine, Altaeros prevede di poter padroneggiare sempre più la tecnologia in modo da ridurre i costi nel mercato eolico offshore.

Impostazioni privacy