Cane poliziotto in pensione piange dalla felicità dopo aver rivisto il suo ex collega

cane poliziotto piange felicità videoUn cane poliziotto in pensione di nome Wangwang sta facendo molto parlare di sè sul web a causa di un video virale in cui viene travolto dalle emozioni dopo aver rivisto, dopo tanto tempo, l’agente di Polizia con il quale prestava servizio.

Wangwang era una delle unità cinofile deputata ai controlli di sicurezza nella contea di Xichuan, provincia di Henan, nella Cina centrale.

Dopo tanti anni di onorato servizio, nel 2019, all’età di 8 anni, il pastore tedesco è andato in pensione ed è stato adottato da un’amorevole famiglia.

Purtroppo questo lo ha separato dal suo collega umano con il quale aveva prestato servizio per anni e anni. A causa degli impegni, il poliziotto non è riuscito a fargli visita molto spesso. Il mese scorso, tuttavia, l’agente si è trovato a intervenire in un’area all’interno del quartiere dove ora vive Wangwang e ne ha approfittato per incontrare il suo vecchio amico peloso.

Il video pubblicato sul web

L’abbraccio tra i due ex colleghi è stato ripreso e condiviso sui social network dalla polizia di Xichuan.  Il commissariato ha pubblicato i video dell’incontro tra l’ufficiale e il Wangwang su Douyin, la versione cinese di TikTok, riscuotendo numerose reazioni positive.

Nella clip si può vedere l’ufficiale di polizia chiamare Wangwang mentre si trova all’entrata di casa sua. Il cagnolone, rendendosi chiaramente conto di chi si trattava, si è immediatamente precipitato fuori dalla porta d’ingresso e si è lanciato tra le sue braccia.

Mentre si fa accarezzare dal suo vecchio amico, si sente Wangwang emettere un verso molto simile a un pianto commosso. L’emozione che ha provato il cagnolone nel rivedere il suo vecchio collega è palpabile; e ha coinvolto emotivamente milioni di utenti di tutto il mondo che hanno visto la clip. “Il cane poliziotto sta chiaramente piangendo dalla felicità! Sono compagni davvero fedeli e meritano il meglio” ha scritto un utente.

Ma non tutti si sono lasciati prendere dalla tenerezza del momento. Qualcuno infatti ha chiesto perchè non hanno permesso a Wangwang di restare insieme al suo supervisore anche una volta andato in pensione: “Il distacco emotivo può essere davvero duro per questi cani, dovevano restare insieme. Sono praticamente già una famiglia, non è giusto separarli”.

La Polizia di Xichuan ha risposto alle polemiche spiegando che i cani poliziotto vengono trattati nel migliore dei modi mentre sono al centro di addestramento o in servizio. Tuttavia, trascorrendo la maggior parte del tempo in commissariato o al centro di addestramento, gli agenti non hanno molto tempo da dedicare a quelli che sono in pensione. Per questo motivo si sceglie di solito di darli in affidamento a delle famiglie selezionate; in questo modo si spera che possano vivere al meglio i loro ultimi anni di vita.

Lascia un commento