Chai Tea Vegan: ricetta artigianale

Il Chai Tea tradizionale è una bevanda da consumare calda, aromatizzata con una miscela di spezie ed erbe, unite al latte e ricavata dal particolare tè nero del subcontinente indiano.

Il suo nome e cognome originario sarebbe Masala Chai… ma per gli amici è conosciuto come Chai!

Il profumo esotico di questa bevanda, il cui nome nella lingua Hindi significa proprio tè, ti trasporta con sé in India o in Africa orientale, dove è consumato in grandi quantità.                                                                                                                                                        Questa ricetta artigianale del Chai Tea Vegan, è una rivisitazione per te che segui l’alimentazione 100% vegetale, ma anche per chi volesse semplicemente provare qualcosa di diverso dal solito tè.

  • Tempo: 10 min di preparazione e 5/10 di cottura.
  • Livello di difficoltà: facile.
  • Porzioni: per quattro persone. Per ottenerne metà dimezza le dosi dei singoli ingredienti.
  • Conservazione: l’infuso in contenitori ermetici per tisane e porta tè, per evitare il passaggio d’aria. La bevanda, consiglio di consumarla non oltre il giorno dopo, perché perderebbe gli aromi migliori.

Ingredienti per il Chai Tea Vegan

Per la tua miscela di spezie ed erbe:

  • 4 baccelli di cardamomo verde fracassato.
  • 2 fette sottili di zenzero fresco.
  • 1 stecca di cannella.
  • 1 pezzo di anice stellato.
  • ½ cucchiaini di foglie di tè verde.
  • ½ cucchiaini di ginseng solubile.

Per completare il tuo Chai Tea:

  • 1 bicchiere di acqua.
  • 2 tazze di latte di mandorla zero zuccheri. Ti consiglio anche quello di avena, (sono i due tipi di latte già dolci di loro) ma puoi scegliere qualsiasi altro latte vegetale.
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’agave (facoltativo).

Il procedimento per il Chai Tea artigianale

Per il tuo Chai Tea a  base vegetale, inizia dalla miscela di spezie ed erbe:

  1. In un pentolino alto o piccola casseruola unisci il bicchier d’acqua a cardamomo, zenzero,cannella, anice e ginseng.
  2. Porta la miscela ad ebollizione.
  3. Ora puoi abbassare la fiamma e lasciare bollire qualche altro minuto.
  4. Assicurati che il composto sia fragrante, assaggia se hai dubbi.

Ora dedicati alla fase finale del tuo Chai Tea Vegan :

  1. Adesso aggiungi latte di mandorle e foglie di tè verde.
  2. Cuoci per un altro minuto.
  3. Spegni il fuoco e lascia in infusione per altri 2 minuti.
  4. Versa il composto in una tazza attraverso un setaccio a maglia fine.
  5. Elimina eventuali altri rimasugli.
  6. Aggiungi lo sciroppo d’agave (o il miele per non vegani).
  7. Assapora il tuo Chai Tea Vegan!

Eccolo qui il tuo Chai Tea Vegan! Le sue note speziate con zenzero fresco, cardamomo re indiscusso dell’infuso, digestivo anice, dolce cannella ed energizzante ginseng danno vita ad una bevanda completa e ricca di sani ingredienti.

Ovviamente puoi modificare gli ingredienti a tuo piacimento, potresti utilizzare liquirizia, finocchio, chiodi di garofano, altre foglie di tè, altri tipi di latte vegetale e non!

Questa bevanda di origine indiana è perfetta sia come colazione che come merenda pomeridiana con biscotti ai cereali o fette biscottate integrali.

In caso volessi provare anche la versione tradizionale non artiginale del Chai Tea, puoi tranquillamente acquistare l’infuso nei supermercati appositamente riforniti.

Lascia un commento