Come coltivare le fragole in balcone

fragole in vaso

Vorresti coltivare le fragole ma non hai un giardino? Nessun problema, basta coltivare le fragole in terrazzo o in balcone nei vasi. Se non hai il pollice verde e non conosci le tecniche della coltivazione in vaso, ecco tutte le indicazioni utili su come coltivare le fragole in balcone.

Coltivare le fragole in balcone, le piantine già pronte
Nei vivai o nei consorzi vendono le piantine già pronte da posizionare nei vasi a primavera. L’anno seguente le nuove piantine le farete da soli, contando sul fatto che le fragole si riproducono per stoloni striscianti al cui capo crescono piantine novelle.
Ogni tre quattro anni le piante di fragola andranno poi rinnovate, perché tendono ad ammalarsi e a diventare poco produttive.

Indicazioni utili: acquistare  giovani piante in vaso preferibilmente provenienti da agricoltura biologica, è il modo più sano per avviare la propria coltivazione di fragole.

Coltivare le fragole in balcone, terreno e contenitori
Le fragole si adattano anche nei contenitori di piccole dimensioni e stanno benissimo nei vasi appesi. Il terreno deve essere leggermente acido e alleggerito con dell’argilla espansa. Le fragole amano i suoli umidi ma ben drenati, per questo è meglio prevedere anche sul fondo del vaso un piccolo strato di argilla. Aggiungere poi del fertilizzante biologico ricco di fosforo e potassio.

Coltivare le fragole in balcone, la procedura

  1. Procurarsi un vaso cm 98 x cm 31 ed altezza in cm 36 , preferibilmente in pietra
  2. Praticare due buchi di un cm di diametro o alla sinistra del vaso , quasi sul fondo per evitare che ristagni l’acqua
  3. Collocare i vasi in un luogo soleggiato ma al riparo dal sole diretto
  4. Porre in fondo al vaso del letame fresco oppure stallatico granulare e aggiungere sopra della terra , che deve essere piuttosto acida
  5. Impiantare le piantine a una distanza di 10 centimetri  assicurandosi di mettere sotto la terra solo le radici , non più sopra 
  6. Comprimere lievemente il terreno , innaffiando piano in modo da evitare che si formino le buchette da getto d’acqua.
  7. In caso di giornate troppo assolate coprire le piantine con fogli di carta come quelli dei quotidiani: non coprire le piantine con fogli di plastica farebbero seccare le piantine
  8. Appena le piantine iniziano a fiorire utilizzare un fertilizzante con potassio e annaffiare spesso
  9. Mettere sotto le piantine un telo di plastica nero per evitare che si sporchino controllando spesso che il terreno sotto sia abbastanza umido.

Appena le fragole sono completamente rosse possono essere raccolte.

Indicazioni utili: evitare la coltivazione in inverno , perché le radici delle fragole marciscono facilmente se rimangono troppo nella terra troppo umida: il periodo ideale per piantare le piantine è a primavera.

2 commenti su “Come coltivare le fragole in balcone”

Lascia un commento