Come essiccare le arance

Come essiccare le arance

Come essiccare le arance: la ricetta per ottenere arance essiccate da mangiare o per decorare casa. Arance intere essiccate, la ricetta delle fette di arance essiccate ricoperte di cioccolata.

Le fette di arancia essiccate sono facili da preparare, sia quando si tratta di arancia essiccata per decorare, sia quando si tratta di arance essiccate da mangiare. Vedremo il fai da te e la ricetta, con un pizzico di gustosità aggiunta con le fettine di arance secche ricoperte di cioccolato.

Arance essiccate per decorare casa

Se amate il fai da te, ecco un’idea carina per decorare la vostra casa in perfetto stile invernale e non solo: le fette di arance essiccate possono essere la decorazione natalizia perfetta, naturale e aromatica.

Realizzarle è davvero semplicissimo e sono di una versatilità unica, in quanto si prestano a molteplici usi: sono infatti ideali per arricchire il fiocco di un pacchetto regalo, per abbellire la vostra ghirlanda dell’Avvento, da appendere all’albero di Natale o semplicemente per dare un tocco agrumato al vostro pot pourri invernale! Vediamo insieme i pochi e semplici passi per realizzare le vostre decorazioni con le fette di arancia essiccate.

Come essiccare le arance: fette di arance essiccate come decorazione

Ecco l’occorrente per fare le arance essiccate per decorare l’Albero di Natale, la casa, un centrotavola di Natale o un pacco regalo.

  • arance fresche
  • coltello molto affilato che faccia dei bei tagli netti
  • forbici o coltello appuntito
  • nastrini o cordini dei colori che preferite
  • lacca per capelli
  • brillantini argentati o dorati
  • forno
  • carta da forno
  • cucchiaio di legno
  • rotolo da cucina
  • carta assorbente
  • termosifoni

In questa guida vedremo come essiccare le fettine di arance nel forno, chi preferisce può eseguire l’essiccazione delle arance nel microonde ma… proseguiamo per gradi.

Come essiccare le arance nel forno, la procedura

Il forno tradizionale è utile per essiccare mele, arance e altra frutta da usare come decorazione dell’albero di Natale o della casa. Attenti solo a regolare la temperatura al minimo, oppure a tenere lo sportello semi-aperto per evitare che le arance possano passare dalla disidratazione al bruciato. Ecco come ottenere fette di arance essiccate fai da te.

Prima di infornare…..

arance essiccate in forno
Come essiccare le arance: fettine di arance pronte da essiccare nel forno.
  1. Scegliete con cura le arance da utilizzare: devono essere fresche, quindi ben sode e non morbide, con una bella scorza brillante e il più possibile integra. Per il numero, cercate di regolarvi a seconda di quante fette stimate vi possano servire. per la prima volta, magari preventivatene qualcuna in più, così siete più sicuri!
  2. Tagliate le arance a fette di circa 5 mm di spessore (mezzo centimetro), cercando di essere il più possibile precisi e ottenere delle fette abbastanza uniformi. Scartate le fette alle estremità.
  3. Cercate di eliminare un po’ del succo dalle fettine disponendole tra 2 fogli di carta assorbente, lasciandole un po’ a riposare e tamponando con i palmi delle mani. Prima di mettere le fette di arance a essiccare nel forno, lasciatele riposare per qualche ora, all’aria, in una zona ben ventilata.

E’ ora di infornare!

  1. Disponete ora le fettine di arance da essiccare sulla griglia del forno ancora spento, avendo cura di rivestire il fondo con un po’ di carta da forno, per proteggerlo dalle gocce di succo che possono essere antipatiche da rimuovere. Per evitare che le fette si attacchino alla griglia, potete rivestire anch’essa con uno strato di carta da forno. Anche se lo avete, non usate fogli di silicone a diretto contatto con le arance, tutto al più potete usarlo per proteggere il fondo del forno nel caso in cui state usando solo la griglia rivestita con carta da forno.
  2. Accendete il forno a una temperatura minima, possibilmente di 50 °C. Se il forno non ha questa temperatura, attivate il forno a 100 gradi e mantenete lo sportello semi aperto. Fate essiccare le fette in forno per 2 – 3 ore, rigirandole di tanto in tanto e controllandole costantemente.
  3. Se anche dopo due ore non sono ben secche, continuate la l’essiccazione fino a quando le arance non si saranno completamente disidratate. Ricordate di controllare costantemente la fase di essiccazione per evitare che le fette rinsecchiscano e si scuriscano troppo.
  4. Dopo poco più di due ore, le fette dovrebbero essere pronte, lasciatele raffreddare e voilà, il gioco è fatto

Raccomandazioni utili

Come premesso, per farle cuocere il più gradualmente possibile, garantendo anche una migliore circolazione dell’aria, sarebbe bene non chiudere del tutto lo sportello. Il problema è che il portello del forno è a molla, quindi dovrete bloccarlo con l’ingegno: potete usare il manico lungo di un cucchiaio di legno o un altro accessorio da cucina a prova di calore.

fette di arance essiccate
Fettine di arance essiccate al forno come decorazioni natalizie

Le fette sono pronte per essere usate ma, se volete rifinire ulteriormente il lavoro, potete spruzzarle con della lacca per capelli così da renderle più lucide.

Per un effetto ancora più decorativo, potete applicarvi dei brillantini o praticare un foro in alto con un ago più doppio o con delle forbici sottili, per far passare il nastrino o cordino: in questo modo potete usare le fette di arance essiccate da appenderle all’albero dei Natale, alla porta o dove preferite.

Con la stessa tecnica, è possibile essiccare anche le fette di limone, mandarino o pompelmo, se non vi volete limitare alle sole arance e fare un assortimento di colori e profumi!

Consigli sull’essiccazione delle arance in forno

Se, trascorso il tempo di cottura, le fette non si saranno ancora completamente seccate, potete continuare l’essiccazione oppure, sfornare le arance e disporle sopra uno strato di carta da forno e appoggiarle sul calorifero per un paio di giorni, per completare l’essiccazione.

In alternativa, potete ripetere l’operazione con il forno il giorno successivo.

Come essiccare le arance sui termosifoni:
fettine di arance, come essiccarle al naturale

Chi vuole essiccare le arance senza forno può farlo in modo del tutto naturale.

Se avete la pazienza di aspettare, infatti, potete usare i termosifoni fin dall’inizio: in questo modo, l’essiccazione completa avverrà in circa 10 giorni… Poi, ovviamente, i tempi di essiccazione dipendono dalla temperatura impostata, da quante ore li tenete accesi durante la giornata e dallo spessore delle stesse fette di arance.

Il vantaggio di questo procedimento è che il colore delle fette rimarrà più bello e più brillante, senza rischiare di scurirsi.

Come essiccare le arance intere

Le arance intere essiccate si prestano bene per la preparazione del centrotavola di Natale. Come essiccare le arance intere? Basta scavare il frutto interno rimuovendo la polpa e facendo attenzione a mantenere intatta la buccia esterna integra. Per un effetto “pieno”, potete poi scegliere di versarci all’interno della cera liquida, volendo potete aggiungere uno stoppino e trasformare l’arancia intera essiccata in una candela.

L’arancia intera può diventare parte di un colorato centrotavola abbinata con altri agrumi e arbusti verdi invernali.

Arance, come essiccarle in forno a microonde

In questa pagina parliamo di essiccazione delle arance ma in realtà, con il forno tradizionale o il forno a microonde è possibile essiccare gli agrumi con le stesse modalità.

Per essiccare le arance nel microonde, basta tagliare le arance in fetteine da mezzo centimetro (5 mm), disporli in un piatto su carta assorbente, e metterle nel microonde a 650 watt per 8 minuti. Anche qui è importante monitorare spesso l’essiccazione e non addossare le fettine di aranceagrumi da essiccare.

Arance secche, dove comprarle

Chi preferisce può acquistare le arance essiccate intere o in fettine nei negozi specializzati in decorazioni per la casa o sfruttando la compravendita online. Su Amazon, per esempio, non mancano ottime offerte di arance secche intere o a fette proposte a buon mercato. A questa pagina Amazon” tutte le foto e i prezzi.

Nota bene: su Amazon si trovano anche arance essiccate da mangiare ma queste si possono trovare più facilmente nelle pasticcerie, nei supermercati più assortiti e nei negozi di dolciumi. Di seguito, la ricetta per fare le arance secche al naturale o ricoperte di cioccolato.

Arance essiccate da mangiare

Le arance secche sono ottime da mangiare. L’essiccazione vista in precedenza mira a elimianre tutta la componente idrica per rendere le arance essiccate più facili da conservare senza il rischio di sviluppare muffe. Quando le arance essiccate sono da mangiare, invece, dobbiamo mantenere il sapore tipico di questo agrume.

Arance secche da mangiare, come farle?

  • Tagliate le arance a fette di mezzo centimetro.
  • Disponetele su una griglia da forno foderata con carta da forno.
  • Ponete in forno a 100 °C per 50 minuti. Monitorate la cottura.
  • Trascorsi i 50 minuti, sfornate e spolveratele con zucchero di canna.
  • Infornate nuovamente a 100 °C ma questa volta solo per 15 minuti.
  • Estraete le arance e fatele riposare per almeno 8 ore.

In questo modo avrete arance secche da mangiare. Per un tocco di golosità, potete fare sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria e immergere, per metà, l’arancia nel cioccolato.

arance essiccate da mangiare

Per un risultato più succoso, potete tagliare le arance a spicchi e aumentare la temperatura del forno e portarla a 120 – 130 °C.

Categorie Guide

Un commento su “Come essiccare le arance”

Lascia un commento