Come pulire il gres porcellanato

pulire gres porcellanato ruvido

Pulire il gres porcellanato nonrichiede delle procedure poi così diverse rispetto al solito pavimento. Conoscerlo comunque è importante perché questo vi permette di mantenerlo negli anni in ottime condizioni, senza graffi e aloni spiacevoli alla vista. Procedure sbagliate invece vi portano a rovinarlo e non renderlo più bello come un tempo.

Il gres porcellanato è un materiale usato per la realizzazione di pavimentazioni particolarmente belle da vedere e viene ottenuto grazie alla sintetizzazione di alcuni materiali come la sabbia, le argille ceramiche, i caolini e i feldspati. Dopo essere macinate e atomizzate diventano una polvere omogenea pronta a essere pressata. Non tutti i gres porcellanati sono uguali. Ne esistono di varie tipologie.

La procedura per la pulizia però resta tutto sommato la stessa considerando che è solo un effetto ottico ma il materiale è lo stesso. E’ praticamente impermeabile e che si macchi in modo irreparabile resta sempre un’eventualità parecchio rara. Vediamo qui sotto quali sono le tipologie di gres porcellanato e dopo vediamo quali sono i migliori metodi per pulirlo.

Tipologie di gres porcellanato

I vari tipi di gres porcellanato sono importanti da conoscere non tanto per un discorso di come fare la pulizia ma piuttosto al momento della scelta. Tuttavia mi è capitato di avere in una casa dove vivevo in affitto questo genere di pavimento (effetto legno) e non sapere di cosa si trattasse. Era effetto legno e pur sapendo che non era parquet (e non dovendo perciò sottostare alle regole per pulire bene un parquet) non sapevo inizialmente di cosa si trattasse. Dopo informandomi ecco che sono venuta a conoscenza di tutte le migliori tecniche di pulizia domestica per la mia nuova pavimentazione in gres porcellanato.

  • Gres Porcellanato effetto legno: è una soluzione perfetta se vorreste un pavimento in parquet ma preferite qualcosa di meno impegnativo. L’effetto finale è proprio quello, raffinato e adatto in diversi ambienti domestici. A differenza del parquet che invece non lo potete installare nelle stanze particolarmente utili. Il gres è praticamente impermeabile perciò potete contate su un effetto simile ma con meno problemi.
  • Gres Porcellanato effetto cemento: queste piastrelle sono perfette se state cercando un effetto omogeneo, magari dai colori neutri. Se prima era l’ideale all’interno delle realtà industriali, oggi è sempre più richiesto anche negli appartamenti da chi è alla ricerca di qualcosa di particolare, raffinato e allo stesso tempo facile da pulire.
  • Gres Porcellanato effetto pietra: potete ottenere un effetto naturale adatto tanto per gli ambienti lavorativi tanto per quelli domestici. Va bene anche per le zone esterne. Ve lo consiglio se amate appunto un effetto poco moderno e molto più accogliente e per certi aspetti romantico.
  • Gres porcellanato effetto marmo: il marmo suscita sempre un certo effetto e un gres porcellanato vi permette di ottenere degli effetti esclusivi senza dover sottostare a tutte le cure che richiede il marmo.

Perché è importante conoscere i vari tipi di gres porcellanato? Perché ognuno richiede una cura tutta sua. Approfondiamo qui sotto.

Come pulire il gres porcellanato

Una buona notizia. Il gres porcellanato è un tipo di pavimentazione molto resistente e si macchia difficilmente. Il suo essere praticamente impermeabile gli permette di sopportare l’acqua ma attenzione, non lasciatelo bagnato a lungo altrimenti si creano spiacevoli aloni.

Ciò però non vuol dire che non dovete prestargli le giuste attenzione. Tutte le tipologie viste qui sopra si suddividono sostanzialmente in due categorie: quelle ruvide od opache e quelle levigate o lucide. In base al tipo di gres porcellanato che avete in casa dovete procedere con due differenti tipi di trattamenti.

Pulire il gres porcellanato opaco o ruvido

La manutenzione ordinaria prevede il supporto di un morbido panno per rimuovere la polvere che inevitabilmente si accumula ogni giorno sul pavimento. E’ vero che si macchia difficilmente ma il suo essere poroso lo porta comunque ad accumulare tanta polvere. Se volete affidarvi ai detergenti industriali potete lavare questo tipo di pavimento con i classici prodotti in commercio. Sotto altrimenti trovate un metodo facile e veloce per pulire il gres porcellanato con i rimedi naturali.

Soffre un po’ l’umidità però. Perciò non usate molta acqua e soprattutto assicuratevi che la stanza sia ben arieggiata così che si asciughi in fretta. Se resta bagnato a lungo c’è il rischio che compaiano degli aloni. Volendo subito dopo potete passare un panno in microfibra per asciugarlo.

Pulire il gres porcellanato lucido o levigato

Per pulire il gres porcellanato lucido richiede qualche attenzione in più. In questo caso il panno in microfibra è d’obbligo perché altrimenti il vostro pavimento tende a sgraffiarsi e questo chiaramente lo porta a rovinarsi. Non ama particolarmente nemmeno l’acqua molto calda, preferite perciò quella tiepida. I detersivi potete utilizzare quelli industriali specifici altrimenti esistono i soliti rimedi naturali, perfetti se volete mantenere il vostro ambiente libero da sostanze tossiche e salvaguardare anche l’ambiente.

Pulire il gres porcellanato effetto legno

Il gres porcellanato effetto legno è uno dei più ricercati soprattutto per via della sua elevata resistenza. Richiede davvero poche attenzioni e di solito non ha bisogno di cure particolari. Spazzate quotidianamente il pavimento come fareste con una normale pavimentazione, così andate a togliere tutta la polvere. Passate anche un panno specifico così da poter togliere lo sporco anche dalle parti ruvide.

gres porcellanato effetto legno

Potete lavarlo con un detergente neutro così da non avere problemi. Non usate però prodotti oleosi perché altrimenti rischiate di rovinarlo e di graffiarlo. In commercio volendo esistono prodotti specifici per proteggerlo creando una barriera anti-sporco.

Se desiderate mantenerlo lucido nel tempo allora vi consiglio di trattarlo in via eccezionale con delle levigatrici, così da donargli una nuova lucentezza.

Come pulire il gres porcellanato con rimedi naturali

Se volete pulire il gres porcellanato con rimedi naturali

non dovete pulire il pavimento con ingredienti naturali oleosi altrimenti lo assorbe e lascia spiacevoli aloni. Potete invece usare un mix di ingredienti naturali, tutto ciò che vi occorre è:

  • Tre litri di acqua calda
  • 3 cucchiai di sapone di Marsiglia
  • 5 cucchiai di alcol
  • 1 bicchiere di aceto.

Unite tutto e passate lo straccio umido su tutto il pavimento. Dopo asciugate per bene lasciando arieggiare la stanza e allo stesso tempo passando uno straccio morbido per rimuovere l’acqua in eccesso.

Come rimuovere le macchie dal gres porcellanato

Per pulire il gres porcellanato dalle macchie, per quanto rare possono pur sempre formarsi, potete procedere con il classico lavaggio. Alcune macchie però sembrano un po’ più resistenti del solito. Bene, in questo caso munitevi di sgrassatori ossidanti e delle spugne abrasive. Usando questa combinazione di prodotti vedrete che basta davvero poco per far tornare il vostro pavimento in gres porcellanato in ottima forma.

 

Categorie Guide

Lascia un commento