Come realizzare un barbecue

barbecue in mattoni
Realizzare un barbecue nel proprio giardino non è difficile, gli elementi che ci occorrono sono una pala, dei semplici mattoni, della sabbia e cemento e dell’intonaco. Ecco dunque come realizzare un barbecue seguendo le nostre indicazioni passo per passo.

Come realizzare un barbecue, alcune raccomandazioni
Se avete un poco di dimestichezza nel miscelare il cemento e nel fissare i mattoni sarà molto semplice. Prima di procedere è bene aver cura di non sporcare tutto il giardino o la pavimentazione col cemento per non dover poi ritrovarsi uno scempio per terra difficile da ripulire.

Come realizzare un barbecue, la procedura
Vediamo come realizzare un barbecue con pochi attrezzi e con materiali facilmente recuperabili senza grossi investimenti economici.
Per prima cosa occorre avere un basamento a pavimento sufficientemente stabile.
Se state edificando il barbecue su un massetto preesistente sarà ancora più semplice, in caso contrario dovrete fare un piccolo scavo di sbancamento del terreno e realizzare ex novo il basamento. Potete però anche semplicemente compattare il terreno e ottenere ugualmente un basamento sufficientemente stabile. Se avete a disposizione dei sassi potete riempire con questi lo scavo, realizzando in questo modo una fondazione a sacco coronata da terreno battuto o da un sottile strato di cemento.

barbecue

Una volta ottenuto un solido basamento, dovete accatastare i mattoni intervallandoli con della malta di cemento, facendo attenzione di scegliere il disegno alternato che risulta essere più stabile. La soluzione operativamente più semplice da realizzare è quella di creare due pareti parallele e una di fondo, facendo attenzione durante la posa ad intrecciare i mattoni d’angolo di due file successive ( questa configurazione della muratura risulta molto più stabile ). Il ripiano orizzontale può essere realizzato con la griglia metallica. La muratura può poi essere finemente decorata con dell’intonaco su cui incastonare con pazienza pietre o piastrelle.

Per un barbecue più completo, potreste azzardare l’inserimento di un piano rigido intermedio. Per questa operazione non dovreste essere proprio alle prime armi, non è complicatissimo ma occorre saper valutare bene le distanze tra i sostegni in relazione al tipo di mattoni che si stanno usando. Può risultare molto più semplice interporre ad una certa altezza da terra un ripiano in calcestruzzo prefabbricato ( lastra da 4-5 cm ) interrompendo la muratura, che poi potrà essere proseguita immediatamente dopo la lastra fino all’altezza del piano di cottura che si desidera. In questo modo si saranno realizzati due ripiani, uno alla base ( dove accatastare la legna e il carbone ) e uno a metà altezza dove mettere la legna da ardere quando si arrostisce.

Impostazioni privacy