Costruire un caricabatterie solare

caricabatteria solare
Caricabatteria solare: come funziona e come costruirlo con il fai da te

Un caricabatterie solare è un dispositivo che consente di caricare la batteria del computer portatile, dello smartphone o di qualsiasi dispositivo elettrico, sfruttano l’energia fotovoltaica.

Su Amazon o nei negozi di elettronica è possibile trovare dei power bank semplici o muniti di celle fotovoltaiche. Chi è dotato di ingegno, però, può costruire in autonomia dei caricabatterie a energia solare, prima, però, vediamo come funziona.

Caricabatterie solare: come funziona

Come funziona un caricabatterie solare?  Il funzionamento di un caricabatterie portatile con celle fotovoltaiche è piuttosto semplice.

Il circuito elettrico che costituisce il caricabatterie è collegato a pannelli fotovoltaici in grado di generare energia elettrica sfruttando i raggi del sole.

Il pannello solare, applicati sulla superficie del caricabatterie o connessi a un accumulatore (batteria di stoccaggio), trasformano l’energia solare in energia elettrochimica.

Il fenomeno di conversione è governato da leggi fisiche ed è definito “effetto fotovoltaico“. L’effetto fotovoltaico permette agli elettroni presenti sulla banda di valenza del semiconduttore posto sul pannello (generalmente realizzato in silicio), di passare alla banda di conduzione. Questo trasferimento di elettroni genera corrente elettrica.

L’effetto fotovoltaico è innescato grazie all’assorbimento di un fotone che va a cadere, con una certa energia, sulla superficie del semiconduttore in silicio.

Il fotone è il quanto del campo elettromagnetico: il fotono è quello che noi nel gergo comune chiamiamo “radiazione luminosa” o “luce”. Storicamente, infatti, era chiamato quanto di luce.

Funzionamento power bank solare. I piccoli moduli fotovoltaici del caricabatterie, dunque, producono energia che ricarica la batteria agli ioni di litio contenuta che costituisce il mezzo di accumulo / stoccaggio dell’energia elettrica (power bank). Il termine power bank significa appunto banca di energia. Una sorta di conto di sicurezza dove viene immagazzinata l’energia catturata dal sole. Questa energia sarà pronta a essere trasferita allo smartphone anche di notte!costruire caricabatteria

Funzionamento caricabatteria solare. Le piccole celle fotovoltaiche del caricabatterie, producono energia che, attraverso un circuito elettrico ricaricano la batteria agli ioni di litio contenuta direttamente nello smartphone da caricare.

Caricatore solare fai da te

Non solo ti spieghiamo come funziona ma anche come costruirlo con il fai da te.

Chi desidera costruire un caricabatteria solare FAI-DA-TE è nel posto giusto. Dopo avervi spiegato come costruire un hard disk portatile, ora passiamo ai caracabatteria solare con carica diretta o con accumulatore (power bank). Ecco di cosa abbiamo bisogno per costruire un caricabatterie portatile con pannelli fotovoltaici.

Ecco cosa serve per realizzare un caricabatterie portatile solare:

  • Mini pannello solare da 6V
  • Circuito caricabatteira USB 12V (da acquistare o ricavare da un vecchio caricabatteria rotto o in disuso)
  • Carta plastificata flessibile (vecchie carte fedeltà, tessere abbonamenti, card soci…)
  • Saldatore, una pistola di colla a caldo e pinze

Per la versione power bank solare, cioè munito di batteria di accumulo, vi servirà anche un piccolo accumulatore: una batteria agli ioni di litio è l’ideale. E’ possibile omettere questo dispositivo perché è piuttosto costoso ma, non usandolo, sarà possibile usare il caricabatterie solare solo di giorno e in pieno sole.

Il circuito utilizzato in questa guida è stato ricavato da un vecchio caricabatterie economico compatibile con iPad e iPhone.

Il chip principale è simile al noto circuito integrato MAXIM inverter, l’ideale per l’energia solare.

caricatore fotovoltaico fai da te

Con un paio di pinze, tagliate la plastica dei fili del circuito e collegateli al pannello solare mediante il saldatore. Utilizzate la pistola di colla a caldo per montare il circuito sul retro del pannello solare. Il circuito non dovrà ostruire altri punti chiave presenti sul retro del pannello solare.

caricatore solare

Come fare un caricatore solare

Prendete la carta fedeltà e piegatela aiutandovi con un righello.

Con la colla a caldo, incollate la carta al retro del pannello fotovoltaico in modo che ne faccia da supporto. Ora vi toccherà solo aspettare che la colla sia del tutto asciutta per godere del vostro caricabatteria solare.

Per costruire un caricabatteria solare universale vi basterà acquistare degli adattotori USB. Non è difficile reperire cavetti USB intercambiabili che rendono l’uscita USB appena montata al pannello solare, adatta per ricaricare porte micro usb, mini usb, dispositivi samsung, iPhone o altro cellulare.

Chi non ha voglia di darsi da fare con il fai da te, può acquistare dei caricabatterie a energia solare sfruttando Amazon. A “questa pagina” potete consultare tutti i prezzi, i modelli e le opinioni di chi li ha testati.

Foto | instructables.com

3 commenti su “Costruire un caricabatterie solare”

  1. salve!
    supponiamo che io abbia un pannello fotovoltaico che è in grado di produrre 1.4A e circa 10 V, lo voglia utilizzare per caricare una batteria esterna per cellulari, con protezione da ricarica IC, protezione da sovraccarico, sottoscarica e cortocircuito che si carica ad 1A e 5V… posso collegarlo direttamente alla batteria o devo prima limitare tensione e corrente?
    nel secondo caso potrei utilizzare un caricatore cellulare da accendisigari? che provando a collegarlo a una batteria da 6v ho visto caricare comunque, ad ogni modo la tensione e la corrente del pannello non sono costanti e non so se il caricacellulare da auto riesca a controllarlo e non danneggiarsi!
    spero possiate rispondermi! grazie!

Lascia un commento