Cumino, l’antiforfora naturale che elimina le doppie punte

antiforfora naturale

Sapevi che il cumino idrata i capelli ed elimina forfora e doppie punte? Il cumino è famoso per un gran numero di proprietà benefiche. Noto agli antichi egizi per la sua azione anti età, si applica sui capelli prima dello shampoo e li rende lucidi e folti. Disidrati dal sole, dal colore del phon, dal cloro e dalle frequenti piastre… se non curati, i capelli possono sfibrarsi e indebolirsi fino a cadere.

Per ristrutturarli a fondo possiamo utilizzare impacchi naturali, facendo ricorso all’olio ricavato dai semi della Nigella sativa, una ranuncolacea asiatica nota anche come cumino nero usata già nell’antico Egitto per le sue straordinarie proprietà curative e antiossidanti.

Ricco di acidi grassi essenziali, aminoacidi, sali minerali e vitamine, l’olio di Nigella nutre i bulbi capilliferi, stimolando la microcircolazione locale. La sua azione ristrutturante è stata dimostrata da recenti ricerche, che le attribuiscono la capacità di inibire le prostaglandine infiammatorie coinvolte nell’indebolimento dei follicoli capilliferi, nell’invecchiamento precoce del bulbo, nell’alopecia e nella calvizie androgenetica.

I suoi effetti benefici si estendono anche alla cute, che libera da forfora e irritazioni, aumenta il rinfoltimento e lo splendore dei capelli. Due volte alla settimana, fai un impacco ristrutturante all’olio di cumino nero (in erboristeria) massaggiandone un cucchiaio su tutta la testa: attendi 15 minuti, poi lava i capelli con uno shampoo delicato. Lo stesso olio si può usare anche sulla pelle, soprattutto nei periodi estivi: è un ottimo doposole.

Così il cumino andrà ad aggiungersi alla nostra lista dei SUPER-ALIMENTI che agiscono contro la caduta e per la cura dei capelli.

Lascia un commento