Découpage di riviste: quadri d’arte riciclando

Ti sei mai chiesto cosa farne di tutti i giornali che acquisti dopo averli letti? Se la risposta è no… è giunto il momento!

Fare découpage creando quadri d’arte, è un modo originale e semplice per riciclare tutta la meravigliosa carta colorata che troverai sfogliando le pagine delle tue riviste preferite.

Lo sapevi che gli italiani consumano procapite carta pari a 200 kg? Questo deve farti riflettere, perché significa che una famiglia di quattro persone “consuma” 2 alberi ogni anno.

I dati sono forniti annualmente da Greenpeace, ma la cosa davvero triste è che questo spreco è in aumento.

La parola d’ordine dunque è riciclare carta il più possibile.

Per questa semplice, ma importante ragione, puoi utilizzare le tue riviste come mezzo per creare un esclusivo mosaico di carta, fare un riciclo creativo e abbellire la tua casa!

L’arte visiva del découpage di riviste

Quest’arte visiva è made in Francia e si applica ritagliando da ogni tipo di supporto cartaceo: giornali, riviste, libri, ecc.

Si tratta di una vera e propria tecnica artistica per  la decorazione di oggetti ,quadri, mobili, e molte altre superfici.

Découpage nasce dal termine découper, che significa proprio ritagliare. Viene introdotta nel nostro paese nel XVIII secolo dai mobilieri veneziani per poter abbreviare i tempi di produzione dei mobili laccati a cineseria.

In Italia prese il nome di arte povera o lacca povera, perché dopo aver ritagliato la carta si incolla e si passa con diversi strati di vernice o lacca.

Crea il quadro d’arte di carta riciclata da riviste

Ed eccoci giunti al clou dell’articolo: ti spiegherò come creare il tuo mosaico di carta riciclata da riviste, non avrai bisogno di molto materiale per realizzarlo:

  1. Acquista o riutilizza un cartoncino molto spesso: potrai trovarne in vendita già con cornice e vetro annessi e basterà lavorare sulla base pre-esistente.
  2. Scegli il formato del tuo quadro: ti consiglio almeno un 50×70 cm in modo da poter dare il giusto spazio alla tua opera.
  3. Scegli una traccia da seguire: per questo quadro d’arte io ti guiderò per creare dei cerchi di colore richiamando lo schema dell’arcobaleno.
  4. Disegna al centro del quadro un cerchio piccolo di 6 cm di diametro: aiutati in caso seguendo il bordo di un bicchiere con la penna.
  5. Partendo dal centro di quest’ultimo segna dei puntini: ogni 6 cm (ad esempio) da un lato e dell’altro, disegna i vari cerchi che diventeranno sempre più grandi.
  6. Prendi le tue riviste e inizia a ritagliare la carta: rosso, arancione, giallo, verde chiaro e scuro, azzurro, viola e blu.
  7. Incolla i pezzi di carta nell’ordine di colore scritto in precedenza: partendo dal centro del quadro, riempi ogni cerchio con un colore diverso e se ti avanza spazio negli angoli, riempi con il blu.
  8. Spennella varie volte tutta la superficie con colla vinilica o lacca: aspetta tra una stesura e l’altra che la superficie sia asciutta.

Ci siamo riciclatore di carta! Il tuo découpage di riviste per creare un quadro d’arte è finalmente pronto per essere appeso.

Puoi scegliere tra mille opzioni per creare quadri meravigliosi con le tue riviste, questa è soltanto la mia versione! L’importante è riciclare.

Lascia un commento