Vacanze green in giro per il mondo

ecolodge india

Continua la caccia agli ecolodge più belli del mondo. In questo articolo ve ne abbiamo già proposti alcuni spegandovi la differenza tra eco hotel ed ecolodge: la differenza principale tra ecolodge ed eco hotel sta nella posizione geografica: gli ecolodge sono famosi per essere situati in zone rurali o località completamente immerse nella natura, dove non ci sono rumori, ne’ traffico, nessun tipo di smog ne’ inquinamento.

FOTOGALLERY | Gli Ecolodge migliori del mondo

E’ per questo che gli ecolodge si impegnano per offrire ottimi standard ambientali. Di solito gli ecolodge sono piccoli, offrono una trentina di alloggi e si avvalgono di sistemi che proteggono l’ambiente dall’inquinamento e dal degrado.  Spesso gli ecolodge impiegano tecniche di risparmio energetico e utilizzano fonti rinnovabili. L’ospite di un ecolodge avrà modo di entrare in contatto diretto con l’habitat locale senza danneggiare l’ambiente.

La foto qui in alto mostra le case galleggianti del Kerala, in India. L’ecolodge si chiama “Tourindia Kettuvallam”, sono case galleggianti che solcano le acque del Kerala. I pasti sono preparati a bordo con il migliore cibo locale: spezie, cocco, pesci freschi, selvaggina, verdure e ortaggi di coltivazione locale… Le barche sono dotate di celle solari, sistemi a risparmio idrico e sono realizzate con materiali naturali di provenienza locale.

ecolodge foresta

Il Daintree Ecolodge and Spa è uno degli ecoresort più famosi del globo. E’ situato nella zona esotica di Queensland, in Australia. E’ un mix di tradizioni aborigene e tecniche moderne per assicurare il benessere dell’uomo e dell’ambiente circostante. L’ecolodge ha una lunga storia alle spalle, è stato inaugurato nel 1995 e offre trattamenti termali con le piante locali e coltivate con metodo biologico. L’Ecolodge australiano sostiene la Karrba Foundation, impegnato nella salvaguardia delle popolazioni aborigene. Il materiale principale è il legno, l’ecolodge è situato nella più antica foresta pluviale del mondo.

ecolodge egitto

Per molti secoli, migliaia di carovane hanno sostato a Siwa, una lussureggiante oasi egiziana, nei pressi del confine libico. Qui, nel 2000 è sorto l’ecolodge Adrere Amellal. L’Adrere Amellal ecolodge è stato costruiti ai piedi del Monte Bianco del Siwa. La struttura può ospitare un massimo di 80 ospiti. L’ecolodge è stato realizzato con roccia tagliata e lavorata a livello locale, mediante tecniche artigianali della tradizione egizia.

cree-village-ecolodge

Il Cree Village Ecolodge si trova a nord dell’Ontario, precisamente sulla Moose Factory Island, sul fiume Moose. Il Cree Village Ecolodge è il posto perfetto per vivere immersi nella bellezza selvaggia del nord America. L’ecolodge condivide i suoi profitti con le comunità locali. La struttura è interamente realizzata con materiali naturali e non tossici, l’architettura è caratterizzata da un ottimo isolante termico, perfetto considerato il clima locale. Gli ospiti potranno fare gite in kayak sul fiume Moose e andare a caccia di fossili, indossare racchette da neve per escursioni o praticare sci di fondo.

kaya-mawa-pool-lgn48

Bellissimo non è vero?
Si tratta del Keya Mawa Ecolodge, nell’Isola di Likoma, nel Malawi. Un luogo decisamente lontano dai santieri battuti, è stato interamente costruito con materiali locali, e il suo scopo è quello di aiutare le comunità limitrofe: l’ecolodge fornisce acqua ai villaggi vicini (in quelle località remote non esistono reti idriche) e utilizza guida e personale solo del posto. L’impianto è alimentato da pannelli solari e turbine eoliche.

Gli ospiti possono godere di sport acquatici sul lago Malawi, tra cui snorkeling, immersioni, kayak… o una semplice nuotate nelle acqua cristalline. Il lago Malawi è quello più ricco di biodiversità al mondo, ospita più di mille specie di pesci tropicali, tra cui ciclidi che non si osservano in nessun altra zona del globo.

Lascia un commento